Abbiamo a cuore la problematica del Riscaldamento Globale. Per questo motivo il nostro sito utilizza il 100% di energie rinnovabili. 🐼
Kraken X USB

Razer Kraken X USB – Recensione

Ho avuto modo di provare le nuove Kraken X USB, e dopo una settimana di test finalmente posso dirvi cosa mi ha convinto, e cosa meno, di queste cuffie di Razer pensate il gaming.

Dal punto di vista costruttivo le Kraken X si presentano solide e ben costruite, se pur realizzate completamente in plastica (eccetto per i grandi, e morbidissimi, padiglioni auricolari caratterizzati da dei cuscinetti in memory foam). Le Kraken X presentano esclusivamente due tasti fisici disposti sul padiglione sinistro, dove troveremo la rotella per alzare e abbassare il volume ed un tasto fisico per attivare e disattivare il microfono. Le cuffie sono dotate di un archetto estensibile, anch’esso in plastica, permettendo all’utente di personalizzarlo in base alle proprie esigenze. All’interno della confezione di vendita troveremo poco altro; il manuale di istruzioni, gli iconici sticker Razer e le nostre cuffie da gaming.

Razer Kraken X USB - Recensione 1

Esteticamente le Kraken X USB si presentano semplici ma allo stesso tempo eleganti, dotate di un accattivante illuminazione verde sul logo, che si azionerà una volta collegate alla nostra periferica di riferimento. Le cuffie risultano abbastanza rigide, infatti queste non potranno essere richiuse su se stesse e non sarà possibile muovere verso l’interno i padiglioni auricolari (per garantire un miglior confort quando non si utilizzano e si posizionano in prossimità del collo). I padiglioni permettono solamente leggeri movimenti, adattandosi molto bene alla conformazione della testa.

Uno degli aspetti che mi ha particolarmente colpito è leggerezza. Pesando complessivamente solo 275g, non ho mai avuto alcun problema in termini di confort durante le mie diverse sessioni di gioco, grazie anche alla presenza dei grandi e morbidi cuscinetti in memory foam realizzati in similpelle, che riescono a contenere perfettamente le orecchie, e alla fascia superiore dotata di una morbida imbottitura, che riesce ad attenuare la pressione sulla testa. Unico piccolo neo, alla lunga i padiglioni tendono a riscaldare parecchio la zona limitrofa alle orecchie, rendendo di conseguenza poco piacevole l’utilizzo.

Le cuffie sono compatibili esclusivamente con PC e Nintendo Switch, collegandosi alle periferiche sopra citate tramite porta USB. L’esperienza d’uso è semplice ed immediata, una volta connesse le cuffie saranno pronte all’uso. Le Kraken X sono dotate di un audio Surround 7.1, offrendo un audio posizionale preciso e in grado di coinvolgere in pieno l’utente, non solo durante le sessioni di gaming, ma anche guardando semplicemente una puntata della vostra serie tv preferita. L’audio in generale è corposo, limpido ed avvolgente, presentando dei bassi degni di nota. Le Kraken X di Razer non presentano alcuna feature dedicata alla cancellazione attiva del rumore, ma una volta indossate, i padiglioni auricolari riescono ad isolare molto bene dall’ambiente circostante, riuscendo ad attenuare il rumore ambientale.

Inoltre, le cuffie sono dotate di un microfono cardioide pieghevole, disposto in prossimità del padiglione sinistro, che garantisce una comunicazione cristallina ed eliminando i rumori di fondo provenienti da zone lontane dalla bocca. Il microfono risulta particolarmente snodabile, permettendo di posizionarlo dove più si preferisce, peccato non sia presente alcun meccanismo per “nasconderlo”.

Razer Kraken X USB - Recensione 4

In conclusione, non posso che consigliare le Kraken X USB di Razer, che si sono rivelate delle ottime cuffie da gaming, dotate di un ottimo comparto audio e da una comodità generale davvero invidiabile. Perfette se si è alla ricerca di cuffie “economiche”, disponibili al prezzo di 69,99€ sul sito Razer, senza però sacrificare la qualità dell’audio e la confortevolezza d’uso. L’unico grande limite è la connettività, che ne limita l’utilizzo esclusivamente agli utenti PC e ai possessori della console ibrida di Nintendo.

Specifiche tecniche:

  • In Sintesi:
    • Audio Surround 7.1
    • Comfort ultra leggero
    • Microfono cardioide Pieghevole
    • Driver da 40 mm con calibrazione personalizzata
    • Illuminazione verde della cuffia
  • Cuffie:
    • Risposta in frequenza: 20 Hz – 20 kHz
    • Impedenza: 32 Ω @ 1 kHz
    • Sensibilità (@1 kHz): 106 dB
    • Driver: 40 mm, con magneti al neodimio
    • Diametro auricolare interno: 65 x 44 mm
    • Tipo di connessione: digitale USB
    • Lunghezza del cavo: 2,0 m / 6,56 piedi
    • Peso approssimativo: 275 g/0,60 libbre
    • Cuscinetti auricolari ovali: in similpelle e progettati per coprire completamente l’orecchio, garantendo il massimo del comfort e dell’isolamento acustico
  • Microfono:
    • Risposta in frequenza: 100 Hz – 10 kHz
    • Rapporto segnale-rumore: ≥ 55 dB
    • Sensibilità (@1 kHz): -42 ± 3 dB
    • Schema di rilevamento: ECM unidirezionale telescopico
Razer Kraken X USB – Recensione
In Conclusione
Design
9
Audio
8.5
Connettività
7
Comodità
7.8
Uso generale
9
Punteggio dei lettori3 Votes
8.6
Pro
Contro
8.4
Scopri di più
Razer Kraken X USB - Recensione 10
PC Building Simulator, la recensione dopo 24 ore di gameplay