Quantic Dream stringe un accordo con NetEase!

Quantic Dream
Quantic Dream

Quantic Dream ormai si presenta da sé, perché inevitabilmente saltano in mente le memorie di grandi successi come Heavy Rain, Beyond: Two Souls e Detroit: Become Human. Parliamo di titoli significativi che hanno lasciato un particolare segno nel genere videoludico del cosiddetto “butterfly effect”.

Tutte esclusive PlayStation, conseguenza di una lunga collaborazione con Sony della durata di ben 12 anni. Tuttavia, ora che il loro contratto è giunto al termine, la Software House vuole rinnovarsi stringendo un accordo con l’importante società cinese NetEase.

David Cage, durante un’intervista rilasciata a VentureBeat, ha annunciato che la casa francese è impegnata sullo sviluppo di un nuovo motore grafico cross-platform, poiché in futuro potremo trovarci di fronte a titoli che girano su più piattaforme. Lo scopo è quello di ottimizzare questa nuova possibilità e andare incontro alle nuove idee dell’azienda cinese, dato che non si parla più solo di “esclusive”.

David Cage: “Siamo entusiasti di annunciare che NetEase ha acquisito una quota minoritaria di Quantic Dream. Questo investimento ci consentirà di investire in tecnologie e giochi futuri per prepararci alla prossima generazione di piattaforme, con la stessa ambizione per quanto riguarda la creatività e l’innovazione.

Il nostro obiettivo è quello di sviluppare il nostro studio come azienda globale e multi-franchising, pur rimanendo uno studio indipendente. Vogliamo continuare a sviluppare giochi originali nel genere che siamo stati pionieri, ma anche espandere il nostro pubblico essendo presenti su tutte le piattaforme.

[…] L’attuale dimensione del team è di circa 150 dipendenti a tempo pieno. Ora stiamo espandendo il nostro personale e attualmente stiamo attivamente reclutando talenti da tutto il mondo […]

Guillaume de Fondaumière (co-fondatore di Quantic Dream): “[…] abbiamo ritenuto che fosse il momento giusto per il nostro studio di essere più ambizioso, sfruttare la nostra esperienza e punti di forza e svolgere un ruolo attivo nella prossima evoluzione del settore dei giochi. Non eravamo interessati solo a ottenere finanziamenti. Il futuro di uno studio è modellato dalla visione e dai mezzi per realizzarlo, ma si tratta anche di trovare partner con cui creare sinergie per costruire qualcosa insieme, pur rimanendo indipendenti nelle decisioni. NetEase ci ha offerto esattamente questo, oltre al loro entusiasmo e passione.

Naturalmente è ancora troppo presto scoprire qualcosa riguardo ai progetti futuri, ma speriamo di non vedere snaturato il lavoro che fino a oggi ha contraddistinto la Quantic Dream. Voi cosa ne pensate?

Altre storie
Quantic Dream stringe un accordo con NetEase! - 5051B0D0 5B50 4BB9 BB5D 466D60204B02 390x390
RAZER CELEBRA L’INIZIO DEI LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SEDE PRINCIPALE A SINGAPORE