Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Tumblurr (Blur) supera i 50K abbonati, è il quinto streamer al mondo

Tumblurr (Blur) supera i 50K abbonati, è il quinto streamer al mondo

Nel corso delle ultime ore, si è verificato un importante traguardo per la piattaforma italiana di Twitch. Twitch è una delle piattaforme di streaming più popolari al mondo ed è stata fondata nel 2011. Nonostante la crescente concorrenza negli ultimi tempi, Twitch continua ad essere ampiamente utilizzata per il video streaming grazie alla sua vasta base di utenti.

Uno dei protagonisti italiani di Twitch è Gianmarco Tocco, conosciuto anche come Tumblurr (Blur). Ha raggiunto un importante risultato nelle ultime ore: ha superato i 50.000 abbonati sul suo canale Twitch, che conta oltre 1,2 milioni di followers. Attualmente, il suo canale si posiziona come il quinto canale più sottoscritto al mondo e il secondo in Europa (secondo dati forniti da Twitchtraker) al momento della stesura di questo articolo con la categoria più popolare dei suoi stream su Twitch che è Just Chatting.

La storia di Blur

La sua carriera ha avuto inizio con Call of Duty quando aveva circa 15 anni e possedeva un canale YouTube chiamato BluurrrHD. Anche se questo non è il suo primissimo video su Youtube, infatti abbiamo "Pietro il pro di cod" (un canale creato con un suo amico dell'elementari) con il video "bomber pengu xX-MaSt3R-Xx". Dopo BluurrrHD, ci fu "PrS71G3Gaming" canale YT creato con un gruppo di amici delle scuole medie con il suo primo Montage, un montaggio di varie parti del gioco in cui cercavano di realizzare imprese (i trickshot).

Successivamente entrò a far parte del team iRFLeXClan e creò il proprio canale Soar in Blur (ora chiamato Blur contro te) nel 2012. In seguito, ha ottenuto un grande successo con Stallions Tv, creato insieme all'amico Tonyy (Cristiano Spadaccini, noto come ZanoXVII), che è stato lanciato il 16 maggio 2013 portando contenuti legati a FIFA, Vlog, Commentary e ovviamente Call of Duty.

Tuttavia, la collaborazione con Stallions Tv ebbe una durata limitata poiché Blur divenne sempre più protagonista dei video pubblicati sul canale. La sua popolarità raggiunse l'apice grazie alla pubblicazione di una serie di video diventati iconici nella storia di YouTube Italia: i "King delle bestemmie".

La popolarità del canale aumentò ulteriormente quando, durante Capodanno 2018, Blur invitò i suoi numerosi followers (all'epoca circa 200 mila) a spammare la parola "GINO" nei commenti degli account Instagram di celebrità italiane e internazionali. Questa iniziativa divise il web tra coloro che ne furono infastiditi e critici e coloro che invece si divertirono.

Lo stesso evento si ripeté l'anno successivo con la parola "UGO", consolidando ulteriormente la fama del canale.

Il record durante una maratona

Immagine d'informazione

Negli ultimi giorni, lo streamer Blur aveva programmato di raggiungere questo importante traguardo nella domenica del 30 luglio 2023 attraverso una maratona streaming della durata di 12 ore. Tuttavia, già dalla mezzanotte era riuscito a superare i 52.000 abbonati.

Qui di seguito la classifica aggiornata al 31/07/2023:

  1. Ibai: 127.461 abbonamenti
  2. Kaicenat: 99.140 abbonamenti
  3. Jynxzi: 90.775 abbonamenti
  4. Hasanabi: 60.691 abbonamenti
  5. Tumblurr: 57.335 abbonamenti
  6. Gaules: 55.110 abbonamenti
  7. Xqc: 50.232 abbonamenti
  8. Ohnepixel: 48,985 abbonamenti
  9. Nickmercs: 42.784 abbonamenti
  10. Anny: 40.544 abbonamenti

Negli ultimi 12 anni, Blur ha fatto grandi progressi nel settore dell'intrattenimento, sia in termini quantitativi che personali. Siamo lieti che anche un italiano abbia raggiunto questo importante traguardo.