Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Film da guardare alla fine delle ferie (Parte 3)

film da guardare alla fine delle ferie

Benvenuti a questa terza ed ultima parte, almeno per quest’estate, delle liste elencanti i film da non guardare durante le vacanze, a meno che non siate degli amanti del brivido, sia chiaro.

Per questa ultima parte di film da guardare, quindi, dopo le ferie, abbiamo deciso di scegliere quei film che rappresentano il viaggio - che può essere di andata o di ritorno - vacanziero: i tre film in lista sono, infatti, tutti ambientati su qualche mezzo di trasporto. Partiamo!

Assassinio sull’Orient express (2017)

assassinio sull'orient expressFilm da guardare alla fine delle ferie (Parte 3)

Che bello viaggiare in treno, ancora di più se è un viaggio con diverse tappe ed è possibile dormire nelle apposite cabine. Purtroppo per i protagonisti di Assassinio sull'Orient Express, film tratto dall’omonimo romanzo di Agatha Christie, il viaggio non è piacevole, infatti un passeggero viene assassinato nel cuore della notte.

Fortunatamente c’è il famoso detective belga Ercule Poirot, interpretato da Kenneth Branagh (Il Professor Allok in Harry Potter e La Camera dei Segreti), a risolvere la situazione. Lo stesso Branagh tra poco tornerà con il suo terzo film della serie, Assassinio a Venezia.

Ore 10 - Calma piatta (1989)

ore 10- calma piattaFilm da guardare alla fine delle ferie (Parte 3)

Nicole Kidman in un thriller inquietante in mezzo al mare, e no, qui il villain non è uno squalo mangiauomini, ma un bravissimo Billy Zane (Titanic, Zoolander) che viene trovato solo su una barca come unico superstite dell’equipaggio.

La coppia di protagonisti, interpretati da Nicole Kidman (The Others) e Sam Neill (Jurassic Park), stanno facendo una regata, soli, per affrontare la morte prematura del figlio. Ad un certo punto, incrociano una barca alla deriva, con un unico superstite (Billy Zane): all’inizio sembra che sia stata colpa di un’epidemia che ha decimato l'equipaggio, ma in realtà gli altri personaggi sono in grave pericolo.

Red Eye (2005)

red eye

In questo film abbiamo il talentuoso Cillian Murphy, visto recentemente in Oppenheimer, svolgere il ruolo dello psicopatico a bordo di un volo di linea: Lisa Reisert (Rachel McAdams) sta tornando a casa dopo il funerale della nonna ed incontra un fascinoso uomo, interpretato da Cillian Murphy, che ha scopi molto diversi che la ragazza spererebbe.

Il film è un ansiogeno thriller ad alta quota, che renderà il viaggio della povera protagonista un vero inferno... Siete contenti di non dover fare altri viaggi in aereo ed evitare psicopatici?

Buon rientro dalle vacanze da tutta la redazione di Hynerd.it.