Marvel: Gwyneth Paltrow tornerà come Pepper Potts?

Pepper Iron Man marvel

Tony Stark, aka Iron Man nell'universo Marvel, non è mai stato considerato un romantico, al pari di un Capitan America: nelle sue prime apparizioni lo possiamo vedere come un uomo eccentrico e non facile con cui avere a che fare, pensa solo al lavoro e, come egli stesso risponde alla provocazione di Steve Rogers "Sei grosso con quella armatura ma senza, cosa sei?" in Avengers:

Be', vediamo, sono un genio, un milionario, un playboy e anche un filantropo!

L'amore di Tony

Tutto cambia, però, quando finalmente si rende conto di amare la Signorina Pepper Potts, la sua immancabile assistente e con lui CEO della Stark Industry, interpretata da Gwyneth Paltrow (Seven; Il talento di Mr Ripley): dopo lo schiocco di Thanòs in Avengers Infinity War, Tony, disperso nell'universo, le manda un messaggio di addio tramite il casco dell'armatura, per poi essere fortunatamente salvato da Captain Marvel. Una volta salvo, lui e Pepper vanno avanti con la loro vita, decidendo di avere un bambino e, alla fine della pellicola quando Tony muore, sacrificandosi per distruggere Thanòs, lascia lei e la loro figlia Morgan.

Pepper stark marvel

La dichiarazione al The Goop Podcast

Durante la messa in onda del Podcast The goop podcast, mentre chiacchera con la collega ed amica Scarlett Johansson (Vedova Nera), riguardo Pepper e l'MCU, dice:

Gwyneth Paltrow : Penso di sì. Voglio dire, non sono morta, quindi possono sempre chiedermi di farlo.

Scarlett Johansson: Penso che a un certo punto potresti tornare.

Gwyneth Paltrow: Davvero? Una Pepper Potts di 64 anni? Grandioso!

Non vi sono notizie ufficiali dai parte dei Marvel Studios ed il tono della Paltrow è assolutamente ironico ma, mai dire mai: infatti la Marvel ha in cantiere un lungometraggio su Armor Wars e una serie su Ironheart, per non parlare del fatto che sicuramente vedremo un film o una serie dedicata totalmente a Morgan Stark, sua figlia.

Insomma, non escludiamo il ritorno della Signorina Pepper Potts.