Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Challengers: quando esce e di cosa parla il nuovo film di Guadagnino

challengers

Challengers, il nuovo film diretto da Luca Guadagnino con protagonisti Zendaya, Mike Faist e Josh O'Connor doveva essere il film d'apertura della 80ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia ma a causa degli scioperi indetti ad Hollywood la pellicola è stata sostituita da Comandante di Edoardo De Angelis e la sua data d'uscita ufficiale è slittata.

Quando esce Challengers?

Passate queste vicissitudini e terminati gli scioperi, adesso manca pochissimo all'uscita nelle sale dell'attesissimo ottavo film del regista italiano prevista per mercoledì 24 aprile.

Ieri, 8 aprile si è tenuta della fascinosa cornice della nostra Capitale la première ufficiale di Challengers con Guadagnino e il cast presenti all'evento.

Di cosa parla Challengers?

Il film scritto da Justin Kuritzkes, si incentra sul personaggio di Tashi Duncan (Zendaya), una giovane promessa stella del tennis che si destreggia nella vita tra tornei e viaggi e che inizierà un gioco di seduzione con due sue colleghi Art (Mike Faist) e Patrick (Josh O'Connor).

La brillante carriera di Tashi non è destinata ad essere longeva, si fermerà improvvisamente a causa di un brutto infortunio al ginocchio che la costringe conseguentemente a ritirarsi dal campo.

Dopo aver abbandonato il tennis professionale, Tashi si avvicina a uno dei suoi contendenti, Art, lo sposa e intraprende una nuova carriera come allenatrice del suo stesso marito. La carriera di Art sembra essere indirizzata verso il successo, senza intoppi fin quando il destino non interviene con un colpo beffardo.

Durante il Challenger Tour, un prestigioso torneo internazionale al quale Art partecipa, si trova a competere contro Patrick, l'ex fiamma di Tashi, che è diventato anch'egli una stella del tennis.

Da quel momento il campo da gioco ridiventa il teatro di incontri e confronti che vanno oltre lo sport.

Ci troviamo di fronte, dunque ad una pellicola che sembra ruotare attorno all'intersezione tra agonismo e amore, tra seduzione e competizione.