Guarda i nostri video su YOUTUBE (Clicca Qui.)

Per scoprire i nostri contenuti esclusivi sui Social, Youtube e il nostro server Discord... Clicca qui!

Tech

Razer Viper fa centro al gamescom 2019

Durante la gamescom 2019 è stato presentato alla stampa specializzata il nuovo modello di mouse Viper prodotto…

Razer viper fa centro al gamescom 2019
Razer Viper fa centro al gamescom 2019

Durante la gamescom 2019 è stato presentato alla stampa specializzata il nuovo modello di mouse Viper prodotto da Razer, nome conosciuto da tempo per la gamma di articoli messi in commercio per chi fa uso quotidianamente del computer. In questo caso si tratta, come già anticipato, di un accessorio veramente straordinario per funzionalità, maneggevolezza e dal prezzo abbastanza contenuto. C’è da dire innanzitutto che il mouse in questione si presta molto bene, perché frutto anche di una specifica collaborazione con un settore del gaming competitivo – mi riferisco al sempre più diffuso mondo degli eSport – per affrontare tornei molto impegnativi incentrati prevalentemente su FPS e MMO, grazie a tutta una serie di specifiche tecniche di ultima generazione.

Il suo design ergonomico permette di essere usato da atleti ambidestri ed essendo costituito da materiale ultraleggero il peso si aggira attorno ai 69 grammi, mentre le dimensioni sono di 126,73 millimetri di lunghezza,  di 66,2 millimetri di larghezza e di 37,8 millimetri di altezza; il filo di collegamento alla macchina è lungo 2,1 metri. È dotato di un sensore ottico molto avanzato che garantisce 16.000 DPI reali, capace quindi di ridurre al minimo i tempi di latenza ed è testato per 70 milioni di click (ciclo di vita).

Ha una memoria DPI integrata (fino a 5 livelli DPI), sfrutta il Razer Synapse 3 e come tutti i prodotti Razer supporta Croma; inoltre può essere configurato a proprio piacimento, secondo le necessità del momento, assegnando ad ogni pulsante un comando ben preciso, un “servizio” che il mouse offre al giocatore perché sia costantemente al top dell’efficienza durante le diverse sfide. Infatti i pulsanti Hyperespons sono 8, ciascuno programmabile in modo indipendente, i cui parametri alla fine vengono fissati nella memoria e pronti al loro utilizzo videogioco per videogioco. Non c’è che dire, un vero gioiello.

Seguici su Google News Leggi Google News
Il personal branding è l'arte di costruire e promuovere la tua immagine professionale attraverso i social network. 1

Come gestire il tuo personal branding sui…

Il personal branding è l'arte di costruire e promuovere la tua immagine professionale attraverso i…
Ci è arrivato in settimana il microfono a condensatore entry level di lewitt, lct 240 pro, e questa è la nostra recensione di un prodotto impressionante e della quale cercheremo di dare una visione per un utilizzo di contenuti streaming e video. Ma prima di iniziare vogliamo accennare qualcosa su cos'è un microfono a condensatore e chi è lewitt. Senza ulteriori indugi, iniziamo. 2

RecensioneLCT 240 Pro: recensione del microfono Lewitt

Ci è arrivato in settimana il microfono a condensatore Entry Level di Lewitt, LCT 240…
Account whatsapp rubato

GuidaAccount WhatsApp rubato? Ecco come risolvere

Niente paura, ecco i metodi per prevenire e salvaguardare il vostro account WhatsApp dagli hacker.
Google stadia

Google Stadia: arrivati i primi rimborsi

Dopo la prematura "morte" di Stadia, Google sta tenendo fede alla parola data, da ieri…