logo

Razzie Awards 2023: ecco tutti i vincitori

di Simona Ciccarini

Pubblicato il 2023-03-11

Non ci sono solo gli Oscar: ecco a voi i peggiori film dell’anno secondo i Razzie Awards 2023.

article-post

Manca poco agli Oscar 2023, che premiano il meglio del meglio tra film, documentari, musiche, animazioni e molto altro con la famosa statuetta più ambita. Ma, come in tutte le cose, ci vuole un premio anche per il peggio del peggio, ed ecco allora i Razzie Awards, ovvero il premio che nomina i peggiori film e le peggiori performance attoriali dell’anno.

Come film peggiore dell’anno ai Razzie Awards 2023 vince Blonde, pellicola uscita su Netflix che racconta la vita al di fuori dello schermo di Marilyn Monroe. Nonostante l’attrice protagonista Ana de Armas sia stata elogiata per la sua interpretazione, ed infatti non fa parte della categoria Peggior Attrice, per il film non si può dire lo stesso.

Per quanto riguarda il peggior attore di questi Razzie Awards, il premio va a Jared Leto, famoso attore e voce nel gruppo rock 30 seconds to Mars, per il suo ruolo in Morbius. Il film stesso è altresì candidato come peggior film. Ricordiamo che Leto ha vinto il premio Oscar come attore non protagonista in Dallas Buyers Club nel 2014 insieme al collega Matthew McConaughey, vincitore come miglior attore protagonista.

Pochi attori possono dire di possedere sia un Oscar che un Razzie, ma Jared Leto può tutto.

Degni di nota sono anche i Razzie vinti da Tom Hanks come Peggior Attore Non Protagonista in Elvis, ma anche come peggior coppia sullo schermo con “la sua faccia carica di protesi in lattice“, e il Razzie vinto dalla co-protagonista di Morbius, Adria Arjona, che interpreta la dottoressa collega di Morbius. Vincono un premio anche i Razzie stessi per “la peggior nomination di un’attrice protagonista“, essendo l’attrice protagonista del film Fire-Starter una ragazzina di 12 anni.

Per potervi informare meglio su questi Razzie Awards 2023, vi lasciamo qui la lista completa delle candidature e delle vittorie.

pinocchio razzie awards
Razzie Awards 2023: Pinocchio

Peggior Film

  • Blonde VINCITORE 
  • Pinocchio
  • Good Mourning
  • The King’s Daughter
  • Morbius

Peggior attore protagonista

  • Machine Gun Kelly (Good Mourning)
  • Pete Davidson – doppiaggio (Sansone)
  • Tom Hanks (Pinocchio)
  • Jared Leto (Morbius) – VINCITORE 
  • Sylvester Stallone (Samaritan)

Peggior attrice protagonista

  • Bryce Dallas Howard (Jurassic World – Il Dominio)
  • Diane Keaton (Mack & Rita)
  • Kaya Scodelario (The King’s Daughter)
  • Alicia Silverstone (Sharks – Incubo dagli abissi)
  • I Razzies (per la peggior nomination in 43 anni di Storia alla giovane Ryan Kiera Armstrong)  – VINCITORI 

Peggior attore non protagonista

  • Pete Davidson (Good Mourning)
  • Tom Hanks (Elvis) – VINCITORE 
  • Xavier Samuel (Blonde)
  • Mod Sun (Good Mourning)
  • Evan Williams (Blonde)

Peggior attrice non protagonista

  • Adria Arjona (Morbius) – VINCITRICE 
  • Lorraine Bracco – doppiaggio (Pinocchio)
  • Penelope Cruz (Secret Team 355)
  • Bingbing Fan (Secret Team 355 e The King’s Daughter)
  • Mira Sorvino (Lamborghini – The Man Behind the Legend)

Peggior coppia sullo schermo 

  • Machine Gun Kelly & Mod Sun (Good Mourning)
  • I due “veri” personaggi nella scena ambientata nella “fittizia” camera da letto della Casa Bianca (Blonde)
  • Tom Hanks & la sua faccia carica di protesi di lattice (Elvis) – VINCITORE 
  • Andrew Dominik & i suoi problemi con le donne (Blonde)
  • I due sequel di 365 giorni (rilasciati entrambi nel 2022)

Peggior remake/rip-off/sequel

  • Blonde
  • Entrambi i sequel di 365 giorni: 365 giorni – Adesso e Altri 365 giorni 
  • Pinocchio – VINCITORE 
  • Fire-Starter
  • Jurassic World – Il Dominio 

Peggior regista

  • Judd Apatow (Nella Bolla)
  • Machine Gun Kelly & Mod Sun (Good Mourning) – VINCITORE 
  • Andrew Dominik (Blonde)
  • Daniel Espinosa (Morbius)
  • Robert Zemeckis (Pinocchio)

Peggior sceneggiatura

  • Blonde – Adattato da Andrew Dominik, dal “romanzobiografia”di Joyce Carol Oates – VINCITORE 
  • Pinocchio – Sceneggiatura di Robert Zemeckis & Chris Weitz (non autorizzati dalla “proprietà” di Carlo Collodi)
  • Good Mourning – “Scritto” da Machine Gun Kelly & Mod Sun
  • Jurassic World – Il dominio – Sceneggiatura di Emily Carmichael, Colin Treverrow & Derek Connolly
  • Morbius – Sceneggiatura e adattamento per lo schermo di Matt Sazama & Burk Sharples.

Peggior redenzione cinematografica

Colin Farrell (candidato all’Oscar per Gli Spiriti dell’Isola)

Seguici anche su:

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Google News

Potrebbe interessarti anche