Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Solid Master Collection: in arrivo il Vol.2?

metal gear master collection

Non troppo tempo fa è uscito il tanto atteso Vol.1 della Metal Gear Solid Master Collection. L’iconica saga di Konami sembra però avere ancora diverse sorprese in serbo per i fans.

Il primo volume, di cui vi abbiamo parlato approfonditamente nella recensione di ottobre, conteneva difatti solamente i primi tre titoli della saga. Questo ha portato a numerose speculazioni riguardanti un plausibile Vol.2.

metal gear solid master collection

Vol.2 in arrivo?

Le voci e speculazioni sembrano, ad oggi, trovare del terreno fertile sul quale fiorire. Proprio qualche giorno fa, infatti, David Hayter ha regalato del nuovo materiale per le speculazioni dei fans della saga.

Per chi non lo sapesse, Hayter è lo storico interprete che ha prestato la voce a Solid e Naked Snake nella serie. Proprio l’attore ha deciso di pubblicare sul suo profilo X (vecchio Twitter) una foto particolare. La foto infatti lo ritrae in posa vicino ad una statua di Old Snake.

La didascalia allegata rende tutto ancora più integrante. L’attore infatti scrive. “Ho avuto un incontro piuttosto interessante l’altro giorno” lasciando intendere e sperare in un futuro prosperoso per la serie.

I fans, come già previsto e annunciato, si son ovviamente scatenati alla vista del tweet. Sembra difatti sempre più plausibile l’ipotesi che il Vol.2 della Master Collection conterrà Metal Gear 4: Guns of the Patriots, così come Metal Gear Solid 5 e Metal Gear Solid: Peace Walker.

L’ipotesi aveva già trovato le sue fondamenta in una precedente analisi del codice del Vol.1. Nel codice del gioco erano infatti stati trovati riferimenti ai capitoli appena menzionati e non inclusi nel gioco.

Non è inoltre da escludere che in un plausibile Vol.2 possano essere inclusi titoli come Metal Gear Solid: Portable Ops, Metal Gear: Ghost Babel, Metal Gear Solid: Revengeance, Metal Gear Solid: Acid e Metal Gear Solid: Acid 2.

In attesa di una notizia ufficiale, non ci resta che continuare a speculare e aggiornarvi sul futuro della serie.