Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Apple WWDC 2023: ecco tutte le novità software

Apple

iOS 17

iOS 17 non stravolge il sistema di iPhone, ma porta con se alcune novità interessanti soprattutto a livello applicativo. Nell'app telefono sono stati aggiunti i Contact Posters, sfondi ancora più personalizzabili per le telefonate. Si potrà poi condividere un contatto con semplicità avvicinando due iPhone. Proprio riguardo alla condivisione è stato anche migliorato AirDrop, rendendo più semplice la condivisione e permettendo di non bloccare il trasferimento anche allontanando i dispositivi.

Aggiornati anche FaceTime con le Reactions, degli effetti animati durante le videochiamate, e iMessage con la possibilità di trascrivere messaggi audio in testo e la possibilità di creare stickers, anche animati, in modo molto rapido e veloce. Interessante poi la funzione check in che permette di far sapere a familiari o amici il raggiungimento di un posto specifico in sicurezza, tutto con la sola pressione di un tasto.

Presentata la modalità StandBy, esperienza a tutto schermo che permette di visualizzare in grande informazioni utili sul proprio dispositivo durante la ricarica. Saranno presenti numerosi orologi, foto e widget. Per visualizzare le informazioni sarà necessario toccare una volta lo schermo, tranne su iPhone 14 Pro in cui saranno sempre visibili con always-on attivato.

Immagine d'informazione

Altra novità minori sono la rimozione della parola "Hey" per chiamare l'assistente vocale, basterà quindi pronunciare solo Siri per attivarlo, una migliore dettatura e correzione dei testi nella tastiera e l'app Journal, una specie di diario in cui poter mettere moltissime informazioni come note, musica, foto e molto altro.

iPadOS 17

Come ormai ci ha abituato Apple, la nuova versione di iPadOS presenta quasi tutte le novità della versione di iOS dell'anno precedente oltre a qualche piccola novità esclusiva. Le "novità" riprese da iOS 16 sono infatti la lockscreen maggiormente personalizzabile, i widget interattivi e l'app Salute. Arrivano subito invece le novità riguardanti FaceTime e iMessage di cui vi abbiamo parlato sopra.

Di novità più importanti invece abbiamo una gestione dei PDF notevolmente migliorata, permettendo una compilazione, anche completamente automatica, in modo molto semplice. Ottimizzata poi l'esperienza dell'app Note per il lavoro su un file in più persone contemporaneamente.

MacOS Sonoma

Come abbiamo capito non è l'anno di rivoluzione software per nessun dispositivo, troviamo però alcune novità interessanti anche su MacOS.

In tutta la conferenza è stata data molta importanza alle videoconferenze su tutti i dispositivi e i MacBook non sono da meno. Mostrata Presenter Overlay, modalità che permette di inserire in sovrapposizione la persona che sta presentando con i contenuti in condivisione.

Immagine d'informazione

Migliorata l'esperienza web di Safari, aggiungendo i profili di navigazione, permettendo di mantenere varie attività sul web separate e avendo un accesso ai preferiti più personalizzato. Aggiunta poi la possibilità di condividere con familiari o amici delle password specifiche in tutta sicurezza.

Ultime grosse novità sono una Game Mode e il nuovo toolkit per il porting di videogiochi su MacOS. La modalità di gioco dovrebbe offrire un frame rate più stabile e abbassare notevolmente l'input lag dei controller supportati. Il toolkit invece dovrebbe aiutare gli sviluppatori a portare i propri videogiochi anche su Apple Silicon, presente alla WWDC anche Kojima per mostrare Death Stranding, in arrivo su MacOs.

Aggiunti infine nuovi salvaschermo e la possibilità di aggiungere i widget nella home screen.

WatchOS 10

Presentato anche il nuovo sistema operativo per Apple Watch, forse tra i quattro sistemi quello che viene modificato maggiormente. È stata modificato l'approccio alla visualizzazione delle informazioni, grazie alla riprogettazione delle applicazioni e ad una raccolta smart dei widget più rilevanti in ogni momento.

Presentate le nuovi API grafiche per permettere agli sviluppatori di trasformare le proprie applicazioni in modo da renderle più coerenti con la nuova riprogettazione fatta da Apple.

Immagine d'informazione

Aggiunte nuove funzioni riguardanti il ciclismo, permettendo di connettere l'orologio via Bluetooth a misuratori di potenza, sensori di velocità e sensori di cadenza, e novità per gli amanti del trekking, con funzionalità nelle mappe e nei waypoint bussola.

Presentata poi Mindfulness, app pensata per monitorare la salute mentale dell'utente tramite domande più o meno frequenti e consigli su una eventuale necessità di contattare una persona professionista per un controllo.