Death Stranding: Mads Mikkelsen non ha idea di cosa parli il titolo, ma lo ama

Death Stranding: Mads Mikkelsen non ha idea di cosa parli il titolo, ma lo ama 1

Death Stranding non ha ancora senso per tutti noi, ma si è scoperto che anche quelli che sanno cosa sta succedendo siano un po ‘confusi. Death Stranding è strano, e i due trailer che abbiamo visto fino ad ora ci hanno lasciato felicemente confusi riguardo qualsiasi cosa di cui Hideo Kojima si stia occupando dopo Metal Gear Solid.

Mads Mikkelsen parla del suo lavoro con Kojima

Qualunque cosa sia, sarà abbastanza intricato e Mads Mikkelsen, che interpreta l’antagonista in Death Stranding, ha detto che non si può ancora parlare della trama, ma che comunque, non la capisce.

“E’ molto complicato. Voglio dire, lo conoscete Kojima, è un uomo molto brillante “ ha detto Mikkelsen a Birth.Movies.Death.
“Voglio dire… le cose che mi ha detto? Ne ho capito solo alcune. C’erano un sacco di ‘Cosa?’ Devo vederlo prima che io capisca” ha aggiunto “Perché con Death Stranding sta creando qualcosa di completamente nuovo.”

Stando a quanto riportato dai colleghi di vg247, ha anche affermato che “in un certo senso” Kojima crea dei film con i suoi giochi e che non avrebbe giocato a nessun di esso, ma anche che li ha apprezzati quando gli altri glieli hanno mostrati e che suo figlio era molto entusiasta quando ha scoperto che stava lavorando a Death Stranding.

“Ma ho anche visto il trailer che aveva realizzato con Norman Reedus e ho pensato che fosse spettacolare dal punto di vista di un attore” riferendosi al trailer di debutto di Death Stranding. “L’emozione, la sensazione, la sensualità in quello che fa… Senza nemmeno essere un giocatore, pensavo “ è pazzesco ciò che sta facendo. Lo amo.”

death_stranding_mikkelsenn

Più tardi nell’intervista Mads parla di voler fare qualcosa con gli zombie, o anche vivere in una apocalisse zombie, perché ” devi solo fare a pezzi quelle merde”.
E noi ci chiediamo, perché quest’uomo non ha fatto più lavoro con i videogiochi?!

In ogni caso, suppongo che voi tutti abbiate già visto il trailer di Death Stranding ai The Game Awards.
Sappiamo ancora molto poco del gioco, se non che si tratta di una sorta di gioco d’azione in terza persona (che Kojima ha accennato) con elementi online ed è arrivato su Playstation 4 grazie alla Kojima Productions che ha firmato con Sony dopo che Kojima è diventato indipendente.

LEGGI ANCHE: Battleborn: arriva l’aggiornamento per il supporto a PS4 Pro

Per quanto riguarda la trama, alcune delle cose che Kojima ha detto suggeriscono che si tratterà di un gioco in cui si creano connessioni piuttosto che di uno in cui si compiono uccisioni, il che è interessante; avete visto tutti quei cavi e simili in entrambi i trailer, giusto? Shabana ha raccolto alcune supposizioni interessanti circa gli elementi sci-fi di Death Stranding sulla base di piccoli indizi nascosti nel materiale promozionale su cui vale la pena indagare.
Speriamo di vedere il rilascio di Death Stranding nel 2018, ma non è ancora niente di definitivo.

OffertaBestseller No. 1
Ghost of Tsushima - Standard - PlayStation 4
  • Il nuovo gioco del famoso studio Sucker Punch Productions, creatore della saga Infamous
  • Un gioco che sfrutta tutte la potenza di PS4 PRO per un’esperienza di gioco immersiva

Scopri di più
Death Stranding: Mads Mikkelsen non ha idea di cosa parli il titolo, ma lo ama 5
ROG Theta Electret: presentate le cuffie da gaming perfette per gli audiofili