Stai leggendo: Fifa 20: prime impressioni
Recensioni Videogiochi

Fifa 20: prime impressioni

Fifa 20 è disponibile nella versione demo per il download. Come al solito EA a…

Fifa 20: Prime Impressioni
Fifa 20: prime impressioni

Fifa 20 è disponibile nella versione demo per il download. Come al solito EA a pochi giorni dal lancio di uno dei suoi titoli di punta, fornisce un assaggio ai giocatori affamati di calcio.

Quest’anno Konami, con il suo eFootball PES 2020 minaccia seriamente di scalzare il primato ormai decennale di FIFA. Con un colpo da vero e proprio calciomercato, infatti, la società giapponese si è assicurata l’esclusività della licenza per la Juventus. Soprattutto in Italia questo elemento avrà un grosso effetto sulle vendite del simulatore calcistico.

Ecco dunque che Fifa 20, dopo gli EA Plays deludenti di giugno, deve rispondere a tono e mostrare qualcosa di grandioso nella demo dell’edizione di quest’anno. Proviamo a vedere se così è stato.

Caratteristiche generali

Come al solito la demo non permette di provare altre cose oltre alle normali amichevoli. E’ possibile scegliere tra Real Madrid, PSG, Chelsea, Liverpool e Borussia Dortmund per scendere in campo contro la CPU, nello splendido scenario della Champions League.

Ma la novità principale di quest’anno è Volta Football: un’edizione rivista e integrata di Fifa Street. Con questa demo sarà possibile provare anche questa nuova e interessante modalità.

Fifa 20: Prime Impressioni 15 - Hynerd.it

Volta Football: convince?

Questa modalità pesca a piene mani dall’ultima edizione di Fifa Street, mantenendone lo spirito e per certi versi anche le ambientazioni. Non è possibile provare più di un campo da gioco per la versione demo, ma sicuramente nel gioco completo saranno disponibili decine di alternative.

Il gameplay si mostra spettacolare, ma molto meno arcade di quanto ci si possa aspettare. I trick non sono automatici, c’è bisogno di maturare esperienza per riuscire a padroneggiarli in maniera efficace.

Questa modalità porta a termine ciò che si promette di fare: far vivere al giocatore l’ambiente del calcio da strada, tipico dei quartieri popolari soprattutto sudamericani.

Oltre a ciò nulla di più. Al momento non dimostra una solidità tale da giustificare da sola l’acquisto del gioco, ma può essere che la versione finale ci smentirà su questo punto: staremo a vedere. Sicuramente però è un valore aggiunto di questo Fifa 20 da non sottovalutare.

Fifa 20: Prime Impressioni 16 - Hynerd.it

Fifa 20 o 19.5?

L’innovazione dal punto di vista del gameplay vero e proprio è povera. Ci sono stati anni in cui un capitolo di fifa dava un feedback molto differente rispetto al capitolo precedente, ma quest’anno ciò non accade.

Al netto di rose aggiornate, Fifa 20 non mostra innovazioni tangibili rispetto al criticato 19. Ci sono stati miglioramenti per quanto riguarda la fisica del pallone, ma sono elementi talmente minuziosi che ad un primo impatto non emergono.

L’intelligenza artificiale dei portieri, uno dei punti critici di Fifa negli ultimi anni, non sembra esser migliorata. Rimangono situazioni in cui l’estremo difensore sembra essere totalmente estraniato dal gioco, lasciando all’avversario la possibilità di segnare da posizioni improbabili con tiri non insidiosi.

Speriamo che EA corregga il tiro per il lancio del gioco, ma i precedenti non fanno ben sperare.

Fifa 20: Prime Impressioni 17 - Hynerd.it

Da acquistare o no?

Se siete utenti abituali di Fifa e soprattutto giocate a Ultimate Team sicuramente acquisterete Fifa. FUT rimane una modalità estremamente accattivante, che quest’anno promette ulteriori miglioramenti, ma sotto questo punto di vista aspetteremo la versione completa per esprimerci.

Se siete indecisi tra Fifa e PES, invece, quest’anno più che mai l’acquisto di uno dei due titoli merita una riflessione. Rimangono due giochi estremamente distanti per mentalità verso il calcio virtuale: Fifa rimane su un piano arcade, mentre PES cerca la simulazione assoluta. eFootball PES 2020 sembra essere uno dei migliori capitoli degli ultimi e meriterebbe sicuramente una chance da parte anche del più accanito giocatore di FIFA.

La scelta di uno di questi due giochi è un momento catartico per tutti noi appassionati di calcio. Pertanto prendetevi il vostro tempo e deliberate una scelta, consci del fatto che si tratta in entrambi i casi di un prodotto capace di soddisfare la sete di pallone.

Per maggiori informazioni su Fifa 20 potete visitare il sito ufficiale.

Remothered Broken Porcelain
Remothered: Broken Porcelain – la Recensione
Remothered: Broken Porcelain, Survival Horror disponibile per PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One e PC,…
Motogp 18, La Nostra Recensione 35 - Hynerd.it
MotoGP 18, la nostra recensione
Il videogioco di MotoGP, basato su uno dei campionati sportivi più seguito al mondo, esce…
Green Hell - Recensione 45 - Hynerd.it
Green Hell – Recensione
Nonostante sia un gioco dell’anno scorso, Green Hell sta vivendo un momento d’oro. E’ tra…
Dragonball Legends - Recensione 61 - Hynerd.it
Dragonball Legends – Recensione
Dopo l’enorme successo di Dokkan battle , gioco strategico ispirato a Dragonball, i fan erano…
hynerd.it

I migliori del mese

Selezionati per te

© 2021 Hynerd.it Tutti i diritti riservati.
Condivisione Whatsapp
Condivisione Messenger
Condivisione Reddit