Microsoft Flight Simulator 2020: la Recensione

Microsoft Flight Simulator 2020

Con mappe, piste, modelli e panorami riprodotti, le ore passate a giocare a questo titolo potranno essere molto piacevoli: parliamo di Microsoft Flight Simulator 2020. Uscito il 18 agosto, il nuovo simulatore della Microsoft ha già scaturito un notevole interesse tra gli amanti dei simulatori, in particolare dei simulatori di volo. In questo nuovo capitolo infatti, si apre una nuova era: il realismo avanzato.

Essendo un simulatore è chiaro che il gioco possa risultare noioso e monotono, è senza ombra di dubbio un titolo destinato agli appassionati del settore. Il titolo fornisce una vasta gamma di aspetti che possono essere accompagnati da una buona dose di fantasia; immedesimarsi capitani di volo oppure privati che decidono di farsi una propria escursione in jet è tutt’altro che noioso. Non solo si potranno fare tratte prestabilite, sarà possibile volare in giro per il mondo per osservarne tutti i paesaggi mozzafiato.

DI seguito trovate analisi tecniche, grafich e consigli ai meno esperti. Il simulatore è stato testato su un Asus TUF-Gaming con processore I7-8750H, scheda video NVIDIA GTX 1050 Ti, 16 gb RAM a qualità media. Essendo un titolo molto pesante, richiede ottime caratteristiche per poter girare a qualità elevate. L’esperienza di volo è stata comunque emozionante. Testato con mouse + tastiera e controller collegato via usb. Tutte le immagini inserite sono schermate acquisite in gioco.

Schermata home, selezione modalità

La schermata home del gioco si mostra semplice, dinamica e graficamente mozzafiato. Per quanto riguarda la “home”, troviamo 5 caselle selezionabili di cui, 4 modalità di gioco:

  • Mappa del mondo
  • Evento attuale
  • Addestramento di volo
  • Attività

Queste portano il pilota ad immergersi nel mondo di Microsoft Flight Simulator 2020 ed a toccare con mano un primo velivolo ed iniziare quindi ad impararne le varie tecniche e i vari comandi. L’ultima casella invece riguarda i ringraziamenti generali da parte di Microsoft e le ultime novità apportate al gioco.

Le successive schermate selezionabili in alto porteranno l’utente a varie sezioni:

  • Profilo
  • Negozio
  • Opzioni
Microsoft Flight Simulator 2020: la Recensione 2
Schermata Home

Analizzando inoltre la sezione negozio, è possibile dedurre che, molto probabilmente, sarà possibile acquistare nuove livree per gli aerei e nuove piste per poter atterrare (cosa in parte già disponibile considerando il fatto che sono già presenti alcuni bundle nello store).

Mappa del gioco

L’avventura libera ma anche le sfide proposte dal titolo sono tutte quante sviluppate all’interno dello spazio aereo del pianeta Terra. Infatti, le distanze fra gli aeroporti, le tratte di volo e i panorami, sono fedeli alla realtà e pertanto è possibile concludere che il titolo sia un open world realistico al 100%. La mappa di Microsoft Flight Simulator 2020, infatti, è stata riprodotta con le mappe di Bing e durante le sessioni di volo sarà possibile passare sopra le città per osservarne gli edifici e i punti di interesse in modo reale.

Durante una tratta, sarà possibile attivare una mappa di volo che vi consentirà di conoscere la rotta esatta (sarete geolocalizzati e vi vedrete muovere sulla mappa) per arrivare in tutta comodità all’eventuale aeroporto di destinazione. Per attivarla, dovrete spostare il cursore in alto (apparirà una freccia bianca che dovrete cliccare) e selezionare la rotella delle impostazioni, vi si aprirà una finestra dove potrete attivare o disattivare varie opzioni come la radio, il carburante, il copilota e molto altro. Selezionate la spunta alla voce “Mappa” ed abilitatela. Dopodichè cliccate sull’icona per avere la mappa di volo con voi. Qualora non dovesse aprirsi, selezionate la voce “risoluzione problemi” dalle impostazioni del menù a tendina che vi appare cliccando la freccia bianca.

È veramente sorprendente quanto siano stati precisi nella realizzazione dei dettagli grafici, non è da mettere in discussione che questo titolo possa essere il primo simulatore di volo “completo” sotto molti aspetti. L’utilizzo della tecnologia delle mappe di Bing ha veramente fatto centro, come un’altra caratteristica che sarà analizzata nelle prossime righe.

Microsoft Flight Simulator 2020: la Recensione 3

Modalità in tempo reale

Una cosa che non dovrebbe assolutamente mancare in ogni simulatore di volo è senza ombra di dubbio la possibilità di volare con altri giocatori. Questa seconda innovazione riprodotta da casa Microsoft consente di poter giocare sia con persone connesse/persone connesse e non/intelligenza artificiale con condizioni atmosferiche personalizzate o in tempo reale. Analizziamo meglio le due voci in maniera distinta:

Parlando di giocatori in tempo reale e non, le possibili opzioni che possono essere scelte su Microsoft Flight Simulator 2020 al momento della creazione di un nuovo volo, sono 3:

  • Giocare con i giocatori attualmente online (durante il volo sarà possibile incontrare giocatori online)
  • Giocare con tutti i giocatori (tutti i giocatori registrati, che siano online o meno, appariranno sulla mappa)
  • Giocare con il proprio gruppo

Oltre ai giocatori, sarà possibile modificare le impostazioni relative alle torri di controllo, anche esse potranno essere sia in tempo reale e quindi fornire al giocatore le varie informazioni esattamente nello stesso modo in cui vengono fornite in tempo reale, oppure in modo statico (torre di controllo – giocatore).

Terza e ultima opzione modificabile riguarda il meteo, che credo sia il pezzo forte di questo titolo. Il giocatore potrà scegliere se impostare un tempo personalizzato (creando il meteo ideale per il proprio volo ideale) oppure utilizzare l’aggiornamento meteo in tempo reale. In questo secondo caso, il pilota sarà costretto a volare con le reali condizioni atmosferiche presenti nel punto in cui sta volando.

Microsoft Flight Simulator 2020: la Recensione 4
Menù impostazioni tempo reale

Pianificazione viaggi

Pianificare il proprio volo non è mai stato così semplice! Grazie alle schermate intuitive e i menù semplici, ogni utente può selezionare più di 40 mila aeroporti presenti in tutto il mondo per il decollo (decidendo quindi se partire direttamente dalla pista oppure dai gates) e selezionarne un altro a sua scelta per l’atterraggio (decidendo anche in questo caso l’atterraggio su pista o il parcheggio completo del velivolo). Per un esperienza più realistica consiglio quindi di partire ed arrivare ai gates, in modo tale che si possano svolgere tutte le varie mansioni che un pilota compie prima del decollo e dopo l’atterraggio.

Per fare ciò, sarà sufficiente selezionare un’aeroporto per il decollo, cliccarlo, cliccare la voce “ingrandisci” e selezionare uno dei numerosi puntini bianchi presenti al fianco della pista. La stessa operazione dovrà essere ripetuta per la pista di atterraggio. In questo modo simuleremo le fasi di rullaggio per il decollo, di decollo, di atterraggio e di rullaggio per i gates di parcheggio.

Un fattore da tenere sotto controllo è la quantità di carburante che sarà necessaria per un volo. Di default il vostro aereo sarà pieno al 50% e sarà disattivata l’opzione “consumo carburante reale” (per rimuovere questo blocco basterà andare

Velivoli disponibili

Attualmente all’interno di Microsoft Flight Simulator 2020 i velivoli disponibili sono 30 e si dividono nelle seguenti categorie:

  • Aerei di linea (3)
Microsoft Flight Simulator 2020: la Recensione 7
Aerei di linea
  • Turboeliche (3)
Microsoft Flight Simulator 2020: la Recensione 8
Turboeliche
  • Jet (2)
Microsoft Flight Simulator 2020: la Recensione 9
Jet
  • Eliche (22)

Attualmente sono questi i modelli che ci aspettano all’interno del simulatore di volo; la sezione altro però induce molta curiosità, che si trattino di aerei militari? Saranno forse aggiunti razzi spaziali? Questo lo scopriremo soltanto nei prossimi aggiornamenti di gioco.

Telecamere di volo e panorama

La possibilità di cambiare angolazione della visuale durante il volo è senza ombra di dubbio un’agevolazione da non sottovalutare. Infatti, il pilota potrà godersi il panorama sia dall’interno del proprio velivolo che dall’esterno, avendo quindi una visuale più ampia e spoglia di oggetti che possono risultare d’intralcio.

Primi passi su Microsoft Flight Simulator 2020

Iniziare la propria esperienza su Microsoft Flight Simulator 2020 in solitaria, non è affatto una delle cose più semplici di tutte. Infatti, passerà del tempo prima che riusciremo a prendere domestichezza con i velivoli, imparare a calibrare correttamente la potenza dell’aereo, le velocità durante le fasi di rullaggio, decollo e atterraggio e molti altri fattori. Non sono di certo una passeggiata. In questa sezione saranno forniti dei consigli pratici, che porteranno tutti gli utenti a prendere confidenza con un boeing 747-8 Intercontinental oppure un Cessna Citation CJ4 o molti altri modelli in men che non si dica.

Sembrerà scontato dirlo e noioso realizzarlo ma, il modo più veloce per imparare a comprendere il simulatore è quello di fare l’addestramento di volo. Impiegherete circa (ad esagerare) un’ora per completare le 8 sezioni che vi apriranno le porte dei cieli di Microsoft Flight Simulator 2020.

Microsoft Flight Simulator 2020: la Recensione 16

Dopo aver fatto le 8 sezioni, potrete partire con i primi voli liberi, un altro consiglio è quello di iniziare con rotte piccole, poco carico a bordo e mantenendo un profilo basso, sempre per imparare a comprendere la logica del simulatore. Infine, con un po’ di pratica, buon criterio e logica, le tratte lunghe, i grossi carichi e le alte velocità saranno quelle caratteristiche fatte su misura per voi.

Settaggi consigliati

Per le prime ore di volo è caldamente consigliato un approccio più facilitato al gioco. Ciò significa che, per poter imparare velocemente a prendere dimestichezza con il proprio velivolo, sarà sufficiente cambiare le impostazioni di gioco (alla voce “assistenza) e impostare l’assistenza completa, in modo da essere guidati in tutte le varie fasi, dal rullaggio al decollo all’atterraggio.

Finestre di controllo

Un ulteriore dettaglio da prendere in considerazione riguarda la possibilità di “sganciare” i pannelli secondari (come mappa, comandi di volo, lista di controllo, carburante e molto altro) creandone delle finestre esterne che possono essere comodamente spostate su un eventuale doppio schermo, in modo tale che non risultino graficamente d’intralcio durante le tratte prestabilite.

Screenshot Panorami

Questa galleria comprende una serie di istantanee acquisite in gioco che mostrano alcuni panorami in giro per il mondo, per dare una dimostrazione di come la linea esistente fra realtà e virtuale sia veramente sottile.

In sintesi

Ricapitolando, parlando di simulatori, non potremo di certo aspettarci una trama o un reward system oppure altre opzioni e variabili che ci vengono fornite da titoli come storie di avventura o combattimenti di terra in prima persona. Una cosa molto simpatica ma che spero venga sistemata al più presto riguarda la presenza/assenza del pilota e del copilota nella visuale interna dell’aereo. Passando dalla visuale esterna a quella interna i due piloti scompaiono come nulla fosse, lasciando l’abitacolo spoglio.

Microsoft Flight Simulator 2020 offre uno spaccato netto sul mondo che si cela sopra le nostre teste e mette nelle mani dell’utente una possibilità unica: immedesimarsi in un pilota civile che vuole esplorare il mondo.

Microsoft Flight Simulator 2020
Microsoft Flight Simulator 2020: la Recensione
In Conclusione
Grazie a questo titolo entriamo in una nuova era, i simulatori di volo si fanno più avvincenti e completi ed essendo uscito da poco, il lavoro che sarà fatto dagli sviluppatori sarà talmente grande da lasciare tutti quanti a bocca aperta.
Punteggio dei lettori1 Vote
8.8
Pro
Uso di Google Maps
Aggiornamenti di gioco in tempo reale
Riproduzione dettagliata di ogni particolare
Contro
Mancanza di fisica nella collisione con gli ostacoli
Mancanza di realismo nella simulazione di incidenti
9.5
Bestseller No. 1
PlayStation Plus Abbonamento 12 Mesi | Codice download per PSN - Account italiano
  • PlayStation Plus propone una ricchissima selezione di versioni digitali (valide esclusivamente per il download) di titoli in...

Scopri di più
APEX Legends Stagione 7
APEX Legends: rivelato prossimo town takeover?