Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Unbroken, Recensione: No fight no victory

Unbroken, la recensione del gioco thai boxing

Unbroken, Recensione: No fight no victory

Creato e sviluppato da KotarosDevgame, Unbroken è un simulatore di roleplay d'azione di sport con elementi della Kick Thai Boxing, rilasciato il 6 maggio 2024

Crea il tuo lottatore e diventa una super star, ottieni la golden cup e raggiungi la vetta.

Unbroken 1

Elementi del gioco

Modalità di gameplay

Per giocare è obbligatorio l'uso del controller, viene data la possibilità di usare mouse e tastiera, ma è alquanto sconsigliata

Unbroken sembra non avere una vera e propria trama, se non quella di competere e vincere gli incontri per diventare campione.

La città, Rockcity, è strutturata in maniera deprimente. Ogni attività del gioco è evidenziata da un edificio, ma manca completamente la realizzazione di essi.
Inoltre a fine di ogni attività viene effettuato un cambio tra giorno e notte in maniera completamente istantanea e minimamente preannunciata.

Esistono diverse modalità di gioco, ma possiamo dividerle in due macro categorie: Thai Focus e Secondarie.

Le modalità Thai Focus prevedono:

  • Allenamento al sacco: colpire il sacco da boxe con combinazioni indicate dal gioco e completare una streak, peccato che 4 volte su 5 la prima combinazione fatta la legge sbagliata
  • Allenamento di pesi: Effettuare panca piana attraverso la pressione ripetuta di due tasti
  • Incontri: Combatti contro un NPC per aumentare il tuo ranking e avvicinarti sempre di più al titolo di campione.

Il completamento di queste attività fornisce dei punti che puoi spendere per aumentare le statistiche del tuo personaggio.

Unbroken 2

Le modalità secondarie sono modalità per lo più di svago con cui è possibile guadagnare soldi per la personalizzazione del personaggio.

Queste attività però presentano tutte lo stesso problema: i comandi non sono affatto chiari, e molte volte neanche vengono specificati o se specificati non viene detto in che modo premerli.
In aggiunta esiste un grosso delay tra l'azione in game e la pressione dei tasti.

In più non esistono tutorial in Unbroken, un giocatore che approccia per la prima volta il titolo non capisce cosa bisogna fare.

Creazione e Personalizzazione Personaggio

Su Unbroken è possibile creare il proprio personaggio, modificandone vari aspetti estetici.

Per quanto il menù creazione dia l'aspettativa di poter creare un personaggio a piacimento dei gusti del giocatore il risultato mi ha lasciato molto a desiderare.
In partenza la scelta delle parti da modificare avviene attraverso una scelta a rotazione, ovvero non ho tutte le possibilità davanti, ma devo visionarle tutte prima di sceglierne una.

In seconda sede il menù lagga costantemente e non sono neanche chiari i comandi per effettuare le modifiche.
E sfortunatamente non è la prima volta che durante l'esperienza di Unbroken mi sono trovato di fronte al lag, indipendentemente dalla qualità in cui viene giocato

Unbroken 3

I personaggi sono poi modificabili a livelli di indumenti, che sono acquistabili con i soldi guadagnati da incontri e attività secondarie.

Durante il gioco il tuo personaggio e gli NPC evidenziano tantissimi difetti.
In partenza i personaggi sono privi di lineamenti e di struttura corporale, ad esempio quando subisci un calcio in testa i capelli seguono dopo qualche secondo la direzione della testa.
Oppure i muscoli saltano fuori all'improvviso, come in una cut scene dove si vede un personaggio alzare il braccio e il dorsale laterale spunta all'improvviso al posto del braccio.

Altro dettaglio poco curato sono il sangue e il sudore, due elementi la cui realizzazione corretta avrebbe creato un'atmosfera splatter al gioco, ma realizzata in modo pessimo

Scene di gioco in Unbroken

Unbroken, come detto anche prima, ha seri problemi con la qualità grafica e sfortunatamente ciò avviene sia in-game che durante i filmati.

Nelle cut scene i personaggi hanno il labiale fuori sincronizzazione rispetto alle voci o all'audio di gioco.

Durante il gameplay i personaggi effettuano movimenti completamente irrealistici, in più molte volte il corpo non segue il resto dei movimenti, come calci in arrivo dal nulla, braccia immobili durante i movimenti e altro ancora.

Unbroken 4

Le visuali inoltre durante i combattimenti o gli allenamenti vengono spostate a caso e non a comando dal giocatore.

In conclusione le scene di combattimento con le scene visive sono divise dai caricamenti lunghissimi e estremamente inutili, soprattutto considerando che avvengono ogni 2 minuti di gioco.

4.5

Unbroken

Unbroken ha le basi per diventare un bellissimo gioco, ma sfortunatamente i problemi esistenti sono troppi. Partendo dal fatto che il gioco nonostante giocato a impostazioni grafiche massime presenta una resa scarsissima e inoltre le attività sono monotone e ripetitive, senza considerare i comandi per niente chiari. La mancanza di un tutorial uccide il gioco, un giocatore che si approccia alla prima esperienza di gioco non capisce come muoversi o cosa fare. Le modalità potevano essere un minimo diversificate o più creative nonostante l'argomento monotono, ad esempio la modalità training ha solo la panca piana come esercizio... Un vero peccato, perchè il gioco poteva essere davvero meglio realizzato e speriamo che vengano fatte delle migliorie
  • Tema del gioco interessante
  • Lag di fps continuo
  • Caricamenti estremamente lunghi e inutili
  • Comandi non chiari
  • Mancanza di tutorial