Metti mi piace alla pagina Facebook! Clicca qui 😍👍

BlizzCon 2019. La Blizzard chiama a raccolta i fan

L'evento avrà la solidarietà come protagonista

BlizzCon 2019. La Blizzard chiama a raccolta i fan 1

Un evento che merita di essere conosciuto in largo anticipo, visto che si sta parlando della California, è il BlizzCon 2019 promosso dalla Blizzard per raccogliere ad adunata tutti i suoi sostenitori, e non solo, e per promuovere i suoi ultimi sviluppi. Si tratta come succede per altre manifestazioni del genere di un modo per non far cadere l’attenzione e il legame tra gli appassionati dei videogame e le software house di questo settore dell’intrattenimento.

Nel comunicato della Blizzard Entertainment il programma è ancora “approssimativo”, infatti maggiori dettagli saranno forniti nei prossimi mesi, di certo si conoscono il periodo,1e2 novembre, la sede, ilConvention Centernella città di Anaheim, famosa per il grande parco Disneyland, le tre tipologie di bigliettiacquistabili già nella prima decadedi maggioed alcune altre attrazioniattività. Questa edizione si espanderà su un’area maggiore della precedente così da permettere, tra l’altro, lo svolgersi di “conferenze di approfondimento, competizioni di eSport a livello mondiale e opportunità per la community di mostrare la propria creatività.

Nelle parole dello stesso Allen Brack si ritrova tutto lo spirito con cui si è voluto dar vita a questa iniziativa e cioè la BlizzCon è […] un posto dove gli amici online si possono incontrare di persona e dove nascono nuove amicizie. Siamo ansiosi di dare a tutti il benvenuto allo show…, all’insegna, sembra di capire, del divertimento, della condivisione di interessi ludici comuni, ma anche del confrontarsi su quei temi che sono alla base del lavoro che accompagna l’uscita di un titolo nuovo, soprattutto quando si ha a che fare con una saga.

Inoltre parlando proprio di eSport, la nota ufficiale continua dicendo che Gli highlight [i momenti salienti] degli eSport Blizzard 2019 includono le Hearthstone Global Finals, che chiudono l’anno inaugurale degli Hearthstone Grandmasters, l’ Overwatch World Cup, le epiche finali mondiali delle StarCraft II World Championship Series, che lo scorso anno hanno avuto nello zerg finlandese Joona “Serral” Sotala il primo campione non coreano della storia, le World of Warcraft Arena World Championship Finals, e le finali mondiali inaugurali del World of Warcraft Mythic Dungeon International.

Secondo la tradizione si svolgerà ancora la cena di beneficenza in favore della CHOC Children’s che come recita il nome si tratta di un’associazione che opera per la salute di bambini e adolescenti malati, durante la quale i partecipanti potranno conoscere personalità del mondo Blizzard come sviluppatori ed artisti e per di più garantirà l’accesso allo show e ai benefit legati al Portal Pass. In fine, una notizia che senz’altro farà piacere ai fan è che qualunque biglietto acquistato include gli oggetti di gioco della BlizzCon e la possibilità di scegliere una delle due statuette da collezione prodotte in stile Blizzard Legends per celebrare il XXV anniversario di Warcraft: o un potente Grunt Orco o un impavido Fante Umano. Al contrario degli anni scorsi non verrà consegnata la consueta borsa a ricordo della manifestazione.

Bestseller No. 1
PlayStation Plus Abbonamento 12 Mesi | Codice download per PSN - Account italiano
  • PlayStation Plus propone una ricchissima selezione di versioni digitali (valide esclusivamente per il download) di titoli in...
📰 Google News
Segui Hynerd.it anche su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina!
👍 Facebook
Metti mi piace alla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato!
Rimani aggiornato e lotta per la community! SCOPRI DI PIÙ! 🔥

Scopri di più
BlizzCon 2019. La Blizzard chiama a raccolta i fan 4
Qualche sacrificio per chi usa servizi in streaming e PlayStation