Crash Bandicoot N. Sane Trilogy non sarà un'esclusiva PS4

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy

Alla fine è arrivata la notizia ufficiale che la collection di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, promossa dagli sviluppatori di Activision, non sarà più un’esclusiva PS4.

Il possibile debutto di Crash Bandicoot sulle altre console

Come ben tutti sanno, la trilogia platform di Crash Bandicoot è uscita negli anni ’90 solo per PlayStation. Per questo motivo, dallo scorso mese di Dicembre in cui è stato annunciato il ritorno di Crash Bandicoot per le console di ultima generazione, i fan non avevano dubbi che il marsupiale creato da Naughty Dog rimanesse un’ esclusiva per PS4 e PS4 Pro. Invece, non è cosi. Infatti, nella giornata di ieri, la divisione irlandese di PlayStation ha voluto precisare, con un nuovo Tweet, che la prossima remasterd di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy non sarà un’esclusiva per PS4 ma che uscirà per primo per le console di Sony: il che farebbe pensare a un possibile arrivo di Crash anche sulle altre piattaforme.

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy

Tuttavia, anche se si tratterebbe di una temporanea esclusiva, al momento, la versione di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy per PS4 resta ancora l’unica annunciata da Activision. Però, se come detto prima fosse vero, consentirebbe ai possessori di Xbox o di PC di provare un gioco che ha fatto la storia di Sony e che, nonostante il passare degli anni, rimarrà per sempre un pilastro del mondo dei videogiochi.

LEGGI ANCHE: Kona: confermata la data d’uscita per PS4, Xbox One e PC

Vi ricordiamo che l’uscita della raccolta di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy è attesa per il 30 Giugno 2017.

Scopri di più
Crash Bandicoot N. Sane Trilogy non sarà un'esclusiva PS4 5
Violenza nei videogiochi: è necessaria?