Logo BackgroundDecorative Background Logo.

E. T. l’extraterrestre: Henry Thomas parla dell’ipotetico sequel

e. t.

Henry Thomas, interprete di Elliott nel famoso cult di Steven Spielberg, E. T. l'extraterrestre, torna a parlare della possibilità di un sequel del leggendario film del 1982. La pellicola proprio quest'anno si appresta a festeggiare i suoi 40 anni e la curiosità dei fan di vedere nuovamente l'amato alieno sullo schermo rimane viva.

A spegnere questa volontà sul nascere è proprio l'attore Henry Thomas che esclude in maniera categorica la possibilità di un sequel per E. T. l'extraterrestre:

Ci sono state delle idee che sono state buttate lì nel corso del tempo. All’epoca ci sono state delle discussioni molto serie perché il film aveva ottenuto un successo enorme e lo studio era, chiaramente, molto interessato a farlo. Penso che Spielberg abbia approvato lo spot perché è la cosa più simile a un sequel che possa accettare di vedere e approvare. La risposta a quello spot di Xfinity è stata enorme tanto che la gente ha davvero pensato che fosse una sorta di teaser del seguito. Ma non credo che questa idea abbia mai superato quello che era un desiderio di internet.

Lo spot di cui parla l'interprete di Elliott è realizzato da Comcast per il servizio Xfinity ed è intitolato Holiday Reunion, una sorta di vero e proprio cortometraggio della durata di circa 4 minuti. Lo spot mostra E. T. tornare sul pianeta Terra e rincontrarsi con Elliott, ormai adulto e con una famiglia tutta sua.