FRITZ!Box 7590 AX, Recensione – Un router sorprendente

Abbiamo provato il router FRITZ!Box 7590 AX e ne siamo rimasti davvero soddisfatti. Analizziamone insieme i motivi.

FRITZ!Box 7590 AX, Recensione – Un router sorprendente

AVM è un'azienda tedesca con una solida reputazione in Europa per i suoi prodotti iconici di alta qualità e prestazioni e in questa recensione parleremo del loro router di fascia alta, il FRITZ!Box 7590 AX.

Questo router con WIFI 6 è la scelta ideale per chi desidera ottenere le migliori prestazioni possibili, nonché una maggiore personalizzazione grazie al loro software Fritz che è sempre aggiornato. Progettato per il mercato domestico, questo prodotto dispone di molteplici funzionalità che lo rendono anche adatto alle aziende.

FRITZ!Box 7590 AX
9

FRITZ!Box 7590 AX

In conclusione ci troviamo davanti ad un prodotto di fascia medio/alta che si comporta in modo eccezionale, dalle prestazioni alle funzionalità. Il FRITZ!Box 7590 AX ha tutto di cui gli utenti domestici e le piccole aziende necessitano, anche se la mancanza di banda tripla e LAN a 2.5GbE potrebbero deludere qualcuno.

  • Funzionalità

  • Performance

  • WIFI 6

  • Installazione iniziale da linea Fibra complessa.

Design e Hardware

Il design del FRITZ!Box 7590 AX è intuitivo e moderno con una struttura in plastica rosso e beige. Presenta un set di ventole alla base che prevengono i problemi di surriscaldamento. La maggior parte delle porte si trovano sul retro: DECT, ADSL/VDSL, due per telefoni analogici, ISDN, WAN, una porta USB 3.0, quattro LAN Gigabit e l’alimentazione. Un’ulteriore porta USB 3.0 si trova sull'estremità destra.

Con questo dispositivo avrai a disposizione diverse funzionalità router tra cui il WIF6, funzione NAS e il DECT incorporato. Ha delle dimensioni piuttosto contenute: 256x60x200mm. All’interno della confezione troverai un cavo LAN da 1,5m, un cavo DSL da 4m, alcuni connettori TAE e RJ11 e le istruzioni per l’installazione.

Collegato tramite DSL, il FRITZ!Box 7590 AX raggiunge una velocità di 300Mbits con ADSL2+ o VDSL. La porta WAN arriva fino a 1Gbit. Insomma, una soluzione completa.

Image 1
Image 2

Installazione

Configurare un router può essere difficile, ma con il Fritz!Box è diventato molto più semplice visto che non ha bisogno di nessuna applicazione da installare. Tutto ciò di cui hai bisogno è un dispositivo connesso via WiFi o LAN, e accedendo al pannello di controllo Fritz con il browser, è possibile impostare facilmente il router inserendo le informazioni presenti nella confezione, come SSID, password WiFi, e password per l’accesso alla guida online con privilegi di amministratore.

Durante l'installazione, il Fritz!Box verrà riavviato più volte e la guida web d'installazione potrebbe non funzionare, poiché i dispositivi dell'utente potrebbero connettersi ad altri servizi WiFi. Per me l'intera configurazione è durata 32 minuti, ma a essere sincero le istruzioni non erano immediatamente chiare, soprattutto se si proviene da una connessione FTTH.

Una volta installato, sono rimasto sbalordito dalle possibilità di personalizzazione offerte. Ho iniziato a gestire i flussi dati dei dispositivi connessi in base alle loro priorità e caratteristiche. Inoltre, Fritz!Box fornisce anche una vasta gamma di opzioni avanzate e ho iniziato a gestire i flussi dati dei dispositivi connessi con priorità diverse a seconda dell'utilizzo.

Prestazioni

Il FRITZ!Box 7590 AX ha superato di gran lunga le mie aspettative. Grazie alla sua grande portata, è riuscito a riempire l'intero spazio, nonostante la presenza di muri spessi (30 cm). Per testare le sue prestazioni, ho usato un iPhone 14 Pro, i cui risultati hanno superato ogni mia aspettativa.

Sono rimasto molto colpito dalla potenza di segnale che riusciva a coprire uno spazio maggiore del solo router mesh di Netgear, l'Orbi 960 che abbiamo recensito negli ultimi giorni. Nelle moderne reti WiFi 2.4Ghz l’ampiezza di banda raggiunge gli 800 Mbit/s, ma le frequenze oltrepassano più facilmente gli ostacoli e il range è elevato. Nei 5Ghz hanno delle prestazioni migliori ma, maggiore è la distanza dalla sorgente, peggiore è il segnale come ovviamente dovrebbe essere.

A 5 metri di distanza, il Fritz!Box 7590 AX ha trasferito una media di 754 Mbps al client, dimostrando di essere un’ottima fonte di banda dati a corto raggio a 5 Ghz. Anche a 15 metri ha tenuto bene, fornendo 342 Mbps; e a 20 metri 129 Mbps. In condizioni difficili, attraverso un muro spesso 30cm e a distanza di 9 metri, riuscivo a navigare con 432 Mbps che è un ottimo risultato.

Durante una settimana di uso intenso, il FRITZ!Box 7590 AX ha superato ogni test di stabilità. Il router ha gestito la riproduzione simultanea di video HD, 4K e Twitch senza problemi, e ha resistito benissimo al test di saturazione della rete con circa 25 dispositivi collegati.

In conclusione, il FRITZ!Box 7590 AX non è il miglior router che abbiamo testato, ma si posiziona senza problemi nella top 5 per prestazioni.

Image 1
Image 2
Image 3

Funzionalità

Il FritzOS è un sistema operativo per router AVM, che rimane costantemente aggiornato. La dashboard di controllo offre una vasta gamma di funzionalità che, dall'ambito domestico a quello lavorativo, diventano ogni giorno più interessanti. Abbiamo una quantità impressionante di opportunità da sfruttare. Grazie a FritzOS, tutti possono godere di un'esperienza di navigazione senza precedenti. L'interfaccia intuitiva e la navigazione rapida, inoltre, rendono l'utilizzo del router ancora più piacevole. Con FritzOS, non dovrai preoccuparti di rimanere al passo con le ultime innovazioni: tutto quello che devi fare è collegare il router e goderti la connessione.

Andando nello specifico, nella configurazione della linea, sia in fase di setup che nella dashboard, troviamo una lunga lista di provider internet che è possibile selezionare e in pochi passi configurare il proprio router a seconda della linea telefonica che si utilizza.

Per il reparto telefonico abbiamo diverse funzionalità tra cui: registrare messaggi e bloccare numeri indesiderati. Permette inoltre di collegare telefoni tramite doppino telefonico classico ma anche tramite VoIP inserendo i dati del provider.

Inoltre a prescindere dal nostro servizio di linea telefonico possiamo collegare fino a sei cordless in contemporanea al router tramite DECT (o anche il nostro smartphone mediante un app gratuita di AVM).

Per una sicurezza avanzata di tutti i nostri dispositivi, il router permette di configurare una VPN direttamente sul router e quindi collegarci tramite indirizzi IP virtuali come se fossimo in ufficio o in casa da qualsiasi parte del mondo.

Per completare è possibile effettuare controlli mirati anche a livello energetico (che è molto utile in questi ultimi mesi), è possibile anche attivare e disattivare le funzioni di rete Wi-Fi per determinate fasce orarie, parental control, priorizzare applicazioni o dispositivi e la possibilità di creare un server NAS per i propri file in rete collegando un disco alla porta USB e anche di farne un mediacenter, per riprodurre per esempio foto, video e musica contenuti all'interno su TV e dispositivi della propria casa.