God of War: ecco perché è stata cambiata l'inquadratura

God of War

God of War

Scopriamo il perché nel nuovo God of War è stata cambiata l’inquadratura

Recentemente, il technical designer, Mihir Sheth, ed il gameplay engineering, Jeet Shroff, in un’intervista a GameReactor hanno spiegato le motivazioni che hanno portato Santa Monica a cambiare l’inquadratura del nuovo e attesissimo God of War, una scelta che ha stupito i moltissimi fan della serie più dell’annuncio stesso del nuovo capitolo.

(God of War neanche uscito è già primo record!)

Nel nuovo titolo della saga, infatti, il guerriero Kratos non scatenerà tutta la sua rabbia solo su una ambientazione nuova, quella nordica, ma lo farà anche con uno stile completamente differente rispetto ai precedenti capitoli, realizzato per offrire un’esperienza più intima:

(God of War: boss giganteschi e orde di nemici da 100 unità confermati!)

“Volevamo creare un’esperienza molto immersiva per i giocatori, quindi abbiamo testato modi per rendere l’avventura più intima e con meno stacchi tra le parti di gameplay e le sequenze filmate. L’inquadratura più ravvicinata ci offre l’opportunità di creare una storia più intima e personale, inoltre influenza le scene dei combattimento”.

(God of War: nuove informazioni interessanti (video intervista))

Ricordiamo, in conclusione, che God Of War è in fase di sviluppo solamente sulla console PS4 di casa Sony. A voi affidiamo la parola.

Bestseller No. 1
PlayStation Plus Abbonamento 12 Mesi | Codice download per PSN - Account italiano
  • PlayStation Plus propone una ricchissima selezione di versioni digitali (valide esclusivamente per il download) di titoli in...

Scopri di più
Poco F2 Pro
POCO F2 Pro: la velocità è tornata di moda!