Google Stadia vs Project xCloud

Google Tasks vs Microsoft To Do What is the best to do list app

L'E3 2019 è ormai alle porte e anche quest'anno non mancano rumors e aspettative in merito alle presentazioni delle varie software-house. Ma in questa edizione in particolare, si parlerà anche di streaming. In merito a questo e prima ancora che la fiera cominci, sappiamo già che domani 6 giugno, ci sarà la conferenza Google che fornirà nuove ed importanti informazioni in merito a Google Stadia. Dall'altro lato invece c'è Microsoft, presente all'E3, di cui sembrano siano già trapelate informazioni: non solo verrà mostrato il gameplay di Halo Infinite, ma si parlerà anche del servizio in streaming Project xCloud.

Proprio in merito alle piattaforme streaming dei due colossi, si è espresso Brad Sams con un report su Thurrott. Due i punti toccati da quest'ultimo: il primo riguarda appunto ciò che verrà mostrato durante la conferenza Microsoft (Halo Infinite e Project xCloud) e il secondo tratta del confronto tra la piattaforma streaming della casa di Redmond e Google Stadia. In merito a questo secondo punto Sams ha cosi affermato:

Il vero focus dell'evento sarà sul servizio xClous. Microsoft ha parlato di questo servizio per circa un anno e all'E3 avremo un nuovo sguardo all'offerta...Ho sentito che migliora i 10,7 teraflops annunciati in precedenza da Google.

Queste parole, che si aggiungono a tante altre pronunciate nel corso del 2019, rendono perfettamente l'idea su come il mondo del gaming si stia spostando su altri piani ed ovviamente anche la fiera losangelina sarà protagonista di questi dibattiti. Cosi come il videogioco viene traslato dal fisico al digitale, anche le discussioni in merito seguiranno questo percorso. Ecco quindi come, in un futuro non troppo lontano, ci ritroveremo a parlare non più di console war ma di streaming war, si spera sempre sana e costruttiva.

Nel frattempo seguiteci su HyNerd.it per rimanere sempre aggiornati sul mondo videoludico.