Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Mi fanno male i capelli, Recensione: una memoria in Monica Vitti

Mi fanno male i capelli, il film sulla memoria con Alba Rohrwacher.

Mi fanno male i capelli, Recensione: una memoria in Monica Vitti

Mi fanno male i capelli, il nuovo film di Roberta Torre con Alba Rohrwacher, è stato appena presentato al Festival del Cinema di Roma.

mi fanno male i capelli

La trama di Mi fanno male i capelli

Monica (Alba Rohrwacher), sta progressivamente perdendo la memoria. Il marito Edoardo (Filippo Timi) cerca di aiutarla nel ricordare, le sta accanto nonostante stia vivendo un brutto periodo legato a grossi problemi economici.

Immagine d'informazione

La protagonista riesce a superare la tristezza del suo problema di memoria, causato dalla sindrome di Korsakoff, immedesimandosi nella vita di Monica Vitti. Attraverso la visione dei suoi film, iniziando poi a ripeterne le battute, si convince di essere proprio lei quella sullo schermo. Quei film, iniziano a diventare la sua vita, e il marito, pazzo di lei, non può che assecondarla. Attraverso la vita di Monica Vitti, la donna prova gioie, dolori, allegria. Riesce a provare emozioni forti, per lei reali, anche se solo nella sua testa.

Monica Vitti e le sue tante vite

L’attrice Monica Vitti è al centro di questo film, nonostante non sia lei la protagonista. La pellicola ci permette di vedere tantissime scene tratte dai film della Vitti. Ci mostra quante donne diverse ha potuto interpretare. Ci sono personaggi forti, altri fragili, divertenti e drammatici. Insomma, ha vissuto tante vite, in una sola.

mi fanno male i capelli

Questo film è sicuramente un omaggio a una delle migliori e più celebri attrici del nostro paese. E non è strano che sia proprio lei al centro di questo film sulla perdita dei ricordi. L’attrice soffriva di demenza a corpi di Lewy. Questo tipo di demenza è caratterizzato, oltre che dalle perdite di memoria, dalle allucinazioni, che affliggono anche la Monica protagonista del film.

Mi fanno male i capelli è un film intimo e dolce

Questo film tratta un argomento molto delicato come la perdita di memoria. Un qualcosa che non può essere controllato da chi ne è affetto, e che porta tanto dolore anche a chi lo circonda. Nessuno vorrebbe essere dimenticato da un proprio caro. Spesso proprio questo porta le persone a distaccarsi dalla persona affetta da questo tipo di patologie.

Questo film ci mostra da una parte chi vede nell’abbandono del caro malato l’unica soluzione. Dall’altra invece ci mostra l’amore incondizionato che porta ad assecondare qualsiasi tipo di comportamento, giusto o sbagliato che sia, pur di continuare ad avere nella propria vita queste persone.

Quest’opera, come già detto, verte su un argomento estremamente delicato, ma lo fa con una dolcezza infinita.

La fotografia mantiene principalmente colori pastello, interrotti da alcune scene in bianco e nero. Insieme a tutto il reparto sonoro, contribuisce a donare al film un tono quasi poetico.

7

Mi fanno male i capelli

Mi fanno male i capelli è un’opera dolce e delicata. L’argomento della perdita di memoria viene trattato molto bene, senza mai risultare pesante. Un bellissimo modo per omaggiare la grande Monica Vitti. Fotografia e suoni, accompagnati da una perfetta Alba Rohrwacher, riescono a coinvolgere e allo stesso tempo cullare lo spettatore.

Dove vederlo: