Siamo alla ricerca di nuovi Social Media Manager e Articolisti per Videogiochi! (Clicca qui.)
Serie Tv

Ms. Marvel, Recensione del quinto episodio – Un passo falso

Il quinto episodio di Ms. Marvel è uno dei meno convincenti fin qui, un passo falso che potrebbe costare molto alla serie

Ms. Marvel, recensione del quinto episodio – un passo falso
Ms. Marvel, Recensione del quinto episodio – Un passo falso
Disney PlusDisney Plus
Scopri!

Nella scorsa recensione, riferita al quarto episodio di Ms. Marvel, vi avevamo descritto la puntata come un bicchiere mezzo pieno che, se da un lato aveva degli ottimi spunti storici e culturali, dall’altro mancava sul fronte supereroistico. Il quinto episodio, al contrario, è come un bicchiere mezzo vuoto, quasi completamente vuoto, con pecche che potrebbero costare parecchio al futuro dello show ed all’intera serie.

Un salto nel passato

Il quinto episodio di Ms. Marvel completa un enorme salto nel passato iniziato sul finale del quarto episodio. Qui ripercorriamo le orme di Aisha, la bisnonna di Kamala e la proprietaria iniziale del bracciale, che cerca di fuggire da Najma e che, in periodo di partizione dell’ex colonia britannica, forma una famiglia e mette al mondo una figlia, la futura nonna della protagonista.

Dopo aver portato a termine questo sguardo sul passato e sulla famosa storia del treno narrata dalla nonna, si torna nel presente, con Kamala che deve affrontare problemi ben maggiori di quelli che si potesse aspettare e con Kamran che inaspettatamente torna al centro della narrazione, soprattutto in vista del sesto ed ultimo episodio di Ms. Marvel.

Ms. Marvel

Era davvero necessario?

Per metà quinto episodio di Ms. Marvel la narrazione si sofferma sulla storia di Aisha, un’idea che avrebbe avuto senso solo nel caso in cui avesse apportato nuovi elementi utili allo spettatore e allo show, ma questo non avviene e piuttosto ci vengono ribadite cose di cui già eravamo a conoscenza, buttando via minuti preziosi che sarebbero serviti successivamente.

Per quanto quindi sia apprezzabile guardare più da vicino la partizione dell’ex colonia britannica in Pakistan e India attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta sulla pelle, i primi 20 minuti di episodio risultano come una ridondanza che annoia lo spettatore e che arrivati a questo punto dello show non ci si può permettere, considerando anche tutti i nodi ancora da sciogliere, a partire proprio dalla successiva metà di puntata.

Iniziano i problemi

Dopo essere tornati nel presente, Kamala deve ancora vedersela con Najma, ed è proprio da qui che iniziano i problemi. Se il villain fin qui risultava pressoché indifferente allo spettatore, in questo episodio risulta pessimo. Najma non ha una personalità precisa, cambia modi di agire e di pensare come se fosse niente e non è pericolosa, o almeno questa è la sensazione che trasmette allo spettatore. In questo episodio però non è l’unica ad avere una dubbia personalità, infatti la madre di Kamala, che fin qui si è dimostrata molto ferrea e morbosa nei confronti della figlia, nel momento in cui dovrebbe esserlo ancora di più, non lo è, ma anzi sembra aver cambiato totalmente modo di pensare.

I problemi del quinto episodio di Ms. Marvel però non sono finiti a causa di una sceneggiatura che risulta troppo debole e superficiale. Difatti, nessuno degli eventi che accadono dopo il ritorno al presente viene spiegato in maniera soddisfacente, ma piuttosto viene proprio evitato il discorso, lasciando lo spettatore interdetto e succube degli avvenimenti.

Purtroppo questo quinto episodio di Ms. Marvel riporta alla mente tutti i difetti che abbiamo visto recentemente nella serie Moon Knight ed i Marvel Studios dimostrano ancora una volta di non riuscire (o non volere) ad imparare dai proprio errori. Rimane ancora un sesto ed ultimo episodio a Ms. Marvel per riuscire a cambiare le proprie sorti, ma purtroppo le speranze create nei primi tre episodi sembrano essere volate via come un castello di carte.

Seguici su Google News Leggi Google News
Finalmente la serie di paradox interactive approda anche su console 1

Shadowrun Trilogy: in arrivo la serie su…

Finalmente la serie di Paradox Interactive approda anche su console
Pretty princess 3

Pretty Princess 3: è ufficiale, il film…

Adesso è ufficiale, Pretty Princess 3 si farà, e sono stati già scelti alcuni collaboratori
God of war

ApprofondimentoGod of War: le boss fight più…

Ripassiamo insieme le boss fight più iconiche di God of War in attesa di Ragnarok
The batman 2

ApprofondimentoThe Batman 2: i villain che vorremmo…

Matt Reeves ha già ricevuto il via libera per realizzare The Batman 2, ma quali…