PS4 Pro: ecco le prime analisi delle prestazioni grafiche

Macchine

Uscito soltanto la scorsa settimana, la PS4 Pro continua a parlare di sé per le enormi differenze con la sua vecchia versione standard della PS4. E dopo aver analizzato le specifiche della nuova console, è giunto il momento di testare le prestazioni grafiche dei giochi.

I miglioramenti dei giochi su PS4 Pro

Come riferito dai colleghi di tomshw.it, per farvi capire al meglio prenderemmo sotto esame alcuni dei migliori titoli disponibili nel mercato videoludico che hanno ricevuto l’aggiornamento necessario per girare nella nuova console PS4 Pro, in particolar modo faremo riferimento a giochi del calibro di Infamous First Light, Titanfall 2, Uncharted 4 e Rise of the Tomb Raider.

ps4-pro

Infamous First Light

Nel gioco open-world di Infamous First Light, prequel di Infamous Second Son, è possibile, oltre ad attivare l’HDR, scegliere due opzione grafiche:

  • La prima  opzione aumenterà la risoluzione a 1080p e la città di Seattle sarà definita da più dettagli; vi permetterà di leggere nei muri o nei cartelli più lontani e vi eliminerà le scalettature presenti nel gioco originale e se accompagnata dall’HDR i colori diventeranno più vividi;
  • L’ultima opzione, invece, migliorerà la fluidità del gameplay del gioco portando i frame rate a toccare i 60 FPS.

Uncharted 4

Uncharted 4 è uno dei pochi giochi in cui la risoluzione della modalità single player raggiungerà i 1440p con un frame rate fisso a 30 FPS, mentre la parte multiplayer oscillerà tra i 900 e i 1080p ma arrivando a 60 FPS. Per quanto riguarda la grafica del gioco si potrà notare una texture migliore rispetto al titolo PS4 ma la novità più importante è il ruolo dell’HDR. Infatti i magnifici scenari disseminati all’interno del gioco saranno caratterizzati da un’ampia gamma di colori e di luminosità fuori dal comune.

Rise of the Tomb Raider

Il gioco di Rise of the Tomb Raider offre la possibilità di modificare gli assetti grafici del gioco con una libertà senza precedenti, grazie all’introduzione di nuovi miglioramenti grafici come:

  • L’ Hardware Tessellation, ovvero superfici come muri e pavimenti resi più realistici;
  • Il Filtro Anisotropico che permetterà una resa e una definizione migliore delle texture degli oggetti e dell’ambiente circostante;
  • La Cinematic Hair in cui i capelli di Lara prenderanno una simulazione fisica molto migliorata dall’originale;
  • Il Sun Soft Shadow con ombre più sfumate e più realistiche;
  • E l’Additional Dinamic Foliage che renderà la vegetazione più realistica e animata sopratutto quando reagirà ai movimenti di Lara.

Altri miglioramenti riguardano il LOD (Level of Detail) e il Depth of Field, mentre la grafica non andrà oltre i 1080p con i frame rate a 30 FPS, tranne se si farà uso dell’opzione  Frame Elevato che al quel punto toccherà la soglia dei 60 FPS e per finire la Risoluzione 4K permetterà una migliore visibilità delle immagini.

Titanfall 2

Rispetto agli altri giochi citati prima, il nuovo titolo di Titanfall 2 gira su PS4 Pro solo con l’upscaling checkerboard. Nonostante non raggiunga il livello di Infamous First Light, Titanfall 2 raggiunge, tuttavia , i 60 FPS senza dover abbassare la risoluzione 2550×1440 pixel contando anche sulla presenza di ombre più dettagliate. Per quanto riguarda il gameplay il gioco sparatutto-fantascientifico mostra una fluidità senza eguali con immagini più nitide e dettagliate mentre l’HDR contribuisce in maniera netta a migliorare gli effetti di luce.

LEGGI ANCHE: Pokémon Sole e Luna: tutte le novità del nuovo gioco

Insomma, la PS 4 Pro garantisce miglioramenti sia nella grafica che nel gameplay del gioco senza che uno dei due ne risenta completamente. Dunque se volete godervi un gioco alla massima potenza la nuova PS4 Pro è quella che fa per voi.

OffertaBestseller No. 1
Ghost of Tsushima - Standard - PlayStation 4
  • Il nuovo gioco del famoso studio Sucker Punch Productions, creatore della saga Infamous
  • Un gioco che sfrutta tutte la potenza di PS4 PRO per un’esperienza di gioco immersiva

Scopri di più
PS4 Pro: ecco le prime analisi delle prestazioni grafiche 5
First Playable Fund, NO alla sua cancellazione