Logo BackgroundDecorative Background Logo.

PlayStation Studios pronta ad investire in nuove grandi IP

Horizon Zero Dawn 3

Entro la fine dell'anno fiscale del 2025, PlayStation Studios è volenterosa nel destinare il 50% dei fondi di Sony nella creazione di nuovi grandi IP.

Dalle strategie di mercato di Sony emerge come la multinazionale confidi nella creazione di nuove IP per la crescita e lo sviluppo dei propri affari, pianificando di incrementare gradualmente gli investimenti nella progettazione di nuovi franchise e titoli. Le direzioni di marketing di Sony sono cambiate gradualmente a partire dal 2019, con un bilanciamento sempre maggiore tra fondi dedicati allo sviluppo di nuove IP e fondi destinati allo sviluppo di quelle già esistenti, cavalli di battaglia di PlayStation.

playstation sony e le sue ip

Entro la fine dell'anno finanziario 2022, Sony investirà il 66% in IP esistenti e il 34% in nuove IP, ed entro la fine dell'anno finanziario 2025 vuole che la suddivisione sia esattamente del 50%. Dopo i numerosi investimenti fatti dalla multinazionale nel mese di maggio, fra i quali Santa Monica Studio e Guerrilla Games, Sony riconosce ancora una volta grande confidenza nei suoi titoli first party. Le risorse destinate nelle serie di God of War e Horizon ammontano a ben 300mila dollari, escludendo le risorse stanziate per la creazione delle serie TV, che vengono distinte dagli investimenti sulle proprietà intellettuali.

Un'altra importante fetta di fondi verranno poi destinati da PlayStation Studios per l'acquisizione di studi di sviluppo. Già nel mese di febbraio Sony ha acquisito lo studio Bungie per la bellezza di 3,6 miliardi di dollari. Nei mesi successivi sono stati poi acquistati altri studi quali Bluepoint e Housemarque. Il presidente di Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan, dichiara di avere ancora molti piani di acquisto per il futuro.

Ti potrebbe interessare