Metti mi piace alla pagina Facebook! Clicca qui 😍👍
Street Fighter V Champion Edition - Recensione del picchiaduro "definitivo" di Capcom 1

Street Fighter V Champion Edition – Recensione del picchiaduro “definitivo” di Capcom

Come ben sapranno i fan dei picchiaduro, e in particolar modo della serie di Street Fighter, lo scorso 14 febbraio Capcom ha rilasciato la nuova edizione di ” Champion Edition” di Street Fighter V, contenente al suo interno tutti i contenuti precedentemente rilasciati da Capcom, dai lottatori a tantissimi nuovi outfit. Inoltre, Street Fighter V Champion Edition introduce all’interno del roster due nuovi lottatori, Gill (maestro sia della Pirocinesi che della Cryokinesis) e Seth. Ma iniziamo con ordine.

Nuova espansione, ma disponibile in due modi diversi

La nuova espansione dedicata all’iconico picchiaduro di Capcom includerà ben 40 personaggi34 tappe, oltre 200 costumi e sarà acquistabile in due diverse “modalità”. Coloro che non dispongono di alcuna versione precedentemente di Street Fighter V, potranno acquistare la versione stand alone della “Champion Edition” (in copia fisica o digitale, incluso il titolo base) al prezzo di 29,99€. Ma c’è un’ulteriore versione disponibile, proprio per venire incontro a tutti coloro che in precedenza hanno acquistato il gioco base o l’Arcade Edition, Capcom ha “realizzato” un kit di aggiornamento che, al prezzo di 24,99€, darà accesso a tutti i nuovi contenuti.

Oltre a questi contenuti premium, la Champion Edition include anche tutti gli altri aggiornamenti che sono arrivati ​​su SF5 dal 2016 fino ad oggi: una modalità arcade, possibilità di combattimento, trama cinematografica, storie dei singoli personaggi, missioni, sfide e altro ancora.

Con il rilascio di questa nuova espansione, Capcom è riuscita ad eliminare definitivamente una delle principali criticità del titolo, ossia la mancanza di contenuti.

Modalità single player

Come ogni picchiaduro che si rispetti, anche in Street Fighter V Champion Edition è presente una modalità “Storia” in single player, che permette al videogiocatore di vivere diverse storyline, tanti quanti sono i personaggi giocabili all’interno del titolo. Le brevi quest, della durata di circa una decina di minuti ciascuna, sono rappresentate da cutscene statiche con un appagante impatto visivo stile fumetto, che mira ad approfondire il background dei vari personaggi del roster.

Street Fighter V Champion Edition - Recensione del picchiaduro "definitivo" di Capcom 2

Inoltre, il titolo conta dell’iconica modalità “Arcade“, permettendo all’utente di vivere una sorta di viaggio nella storia del franchise di Capcom, con una sequenza di combattimenti e una selezione di personaggi che variano a seconda del percorso scelto, diventando progressivamente sempre più impegnative.

Ma non è tutto, dato che in Street Fighter V Champion Edition sono presenti tantissime altre modalità, tra cui:

  • Allenamento
  • Versus
  • Versus A Squadre, composte da 2 fino ad un massimo di 5 personaggi
  • Sfide
  • Battaglia extra
  • Sopravvivenza
  • Dimostrazioni
  • Prove
  • Missioni

Ottimo matchmaking, ma latenza da rivedere

Il comparto multiplayer competitivo rimane forse uno degli aspetti più convincenti di Street Fighter V Champion Edition. Il gioco presenta diverse modalità con cui divertirsi tra cui:

  • Match classificati: i giocatori da tutto il mondo si scontreranno in battaglie online per guadagnare Punti Lega, che aumenteranno o diminuiranno a seconda dell’esito del match
  • Match amichevoli: i risultati dei match non influenzano i Punti Lega.
  • Lounge di combattimento: permette di contenere fino un massimo di 8 giocatori, che potranno sfidarsi in battaglie online.

Il matchmaking risulta più solido rispetto alle precedenti versioni, con un sistema di classificazione che riesce a premiare, e penalizzare, gli utenti a seconda del proprio rendimento in game. La componente online non è esente purtroppo da criticità, dato che spesso ci è capitato di riscontrare alcuni problemi legati ad un eccessiva latenza di gioco.

Un ritorno alle origini

In termini di gameplay, le meccaniche di gioco sono state fortemente rivoluzionate in quest’ultimi anni (V-Gauge, V-Trigger e V-Reversal), restituendo al franchise un gameplay più classico e tecnico. Con la nuova espansione infatti, è stato aggiunto un secondo V-Skill, garantendo non solo l’accesso ad un ulteriore abilità speciale, ma introducendo al gioco un ulteriore brio e combattimenti sempre più strategici.

In generale, gli scontri risultano appaganti, tecnici e parecchio equilibrati, grazie anche ad un ottimo bilanciamento apportato a tutti i personaggi di gioco.

Street Fighter V Champion Edition - Recensione del picchiaduro "definitivo" di Capcom 3

Un roster “definitivo”

Dulcis in fundo, non possiamo che parlare del roster di Street Fighter V Champion Edition. In quest’ultima edizione saranno disponibili tutti i lottatori precedentemente rilasciati da Capcom sotto forma di DLC, più l’aggiunta di due vecchie conoscenze per gli amanti della serie, ovvero Gill (apparso per la prima volta in Street Fighter III) e Seth (versione femminile del temibile boss apparso nel precedente Street Fighter IV).

Il roster, allo stato attuale, conta ben 40 personaggi giocabili, provenienti dalla versione originale e dalle quattro stagioni che si sono susseguite negli anni. Ecco di seguito l’elenco completo dei lottatori disponibili con le rispettive abilità.

Street Fighter V Champion Edition – Recensione del picchiaduro “definitivo” di Capcom
In Conclusione
Street Fighter V Champion Edition è sicuramente la versione "definitava" che tutti i fan dell'amata serie picchiaduro Capcom avrebbero sempre voluto. Roster "immenso", tantissimi abiti con cui poter personalizzare i propri beniamini e diverse modalità di gioco offline ed online (anche se di rado continua a soffrire di problemi di latenza). Il prezzo del bundle stand alone è perfettamente a fuoco, con circa 30€ vi portate a casa il gioco base più 40 lottatori, 200 costumi e tantissime altre features interessanti. Discorso completamente diverso per quanto riguarda il costo del "kit di aggiornamento", troppo elevato per chi possiede già una delle precedenti versioni di Street Fighter V.
Pro
Ottimo il prezzo del bundle stand alone...
Comparto multiplayer migliorato col tempo...
Graficamente appagante
Roster vasto e di altissimo livello
Ottimo bilanciamento dei personaggi
Contro
...ma che diventa "eccessivo" per chi dispone di altre versioni precedentemente rilasciate
...anche se a volte soffre di un'eccessiva latenza
8.5
Bestseller No. 1
PlayStation Plus Abbonamento 12 Mesi | Codice download per PSN - Account italiano
  • PlayStation Plus propone una ricchissima selezione di versioni digitali (valide esclusivamente per il download) di titoli in...
📰 Google News
Segui Hynerd.it anche su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina!
👍 Facebook
Metti mi piace alla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato!
Rimani aggiornato e lotta per la community! SCOPRI DI PIÙ! 🔥

Scopri di più
DOOM Eternal
DOOM Eternal: 10 + 1 motivi per giocare al nuovo sparatutto di Bethesda