Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Angus Cloud, la storia di come ha conquistato il cuore di Levinson

Angus Cloud, la storia di come ha conquistato il cuore di Levinson

Euphoria è uno di quelli show che puoi odiare o puoi amare, ma che indiscutibilmente ha cambiato un genere. Sam Levinson, creatore della serie, ci racconta la Gen Z in modo nudo e crudo, miscelando le carte del teen drama con il maledetto fascino psichedelico della vita.

I personaggi di Euphoria hanno tutti una storia tragica, con qualcuno più di altri, ma ciò che è davvero tragico nello show è la giungla in cui si muovono, una società da cui possiamo vedere pendere liane e bocche larghe pronte a sbranare la preda.

L'esempio lampante risiede nel personaggio di Fezco, interpretato da Angus Cloud, ritrovato morto poche ore fa. Il ragazzo, all'età di 25 anni, aveva già conquistato il cuore di tutti gli spettatori, e ancor prima degli spettatori, di Sam Levinson.

angus cloud euphoria

Un esordio memorabile

Dopo il diploma, Angus si è trasferito a Bushwick e ha lavorato in un ristorante di Brooklyn. Mentre stava camminando per una strada di Manhattan nel 2018, Angus Cloud è stato notato da un’agente di casting che gli ha proposto di presentarsi a un’audizione per la parte di Fezco in Euphoria, pensandolo perfetto per vestire i suoi panni.

Come ha raccontato lui stesso, inizialmente era titubante e pensava fosse una fregatura. Alla fine, però, si è lasciato convincere e si è presentato all'audizione. Il suo manager, dopo il pilot, lo ha iscritto a delle lezioni di recitazione, così da affinare il suo naturale talento.

I piani per lo show, però, erano diversi e, alla fine della prima stagione, Fezco sarebbe dovuto morire. Ne era convinto Angus e Jacob Elordi glielo aveva confermato sul set. La bravura di Cloud nel ruolo ha stravolto, però, i piani di Sam Levinson: il suo talento ha svoltato il personaggio e la sceneggiatura, tanto da renderlo inaspettatamente un personaggio chiave per lo show e, di conseguenza, Levinson ha deciso di utilizzarlo ben oltre quell'unica stagione.

Un esordio che ha lasciato il segno, non solo nello show e nella carriera di Levinson, ma anche in tutti gli spettatori: se c'è un modo per sopravvivere alla giungla in cui siamo immersi, e da cui siamo sommersi, è avere un cuore che marci a prescindere da tutto. Finché ci sarà quello, il tuo passaggio non verrà dimenticato. Fezco ce lo insegna, Angus ce lo insegna.