Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Avatar 5: vedremo anche il pianeta Terra!

Avatar 2: La Via dell'Acqua

James Cameron è sicuramente un regista che ci mette tutto sé stesso nei film che vuole realizzare: non a caso, i suoi film sono tra i più importanti della storia del cinema. Basti pensare ad Alien e Terminator, film che hanno rivoluzionato il genere fantascientifico, o anche ad un altro titolo che ha vinto un po' di statuette, undici per l’esattezza, un certo… Titanic.

Scherzi a parte, sappiamo quanto il regista si impegni nella realizzazione delle sue pellicole e nel 2009 era pronto a tornare sulla bocca di tutti con Avatar, film premiato per la sua accuratezza nell’uso della computer grafica. Ben tredici anni dopo, il 14 dicembre nelle sale italiane ed il 16 in quelle statunitensi, finalmente uscirà il secondo capitolo della saga, ovvero Avatar - La via dell’acqua.

La trama di Avatar - La via dell’acqua

Sappiamo che questo secondo lungometraggio esplorerà altre località nascoste di Pandora: considerando la mole del pianeta era, infatti, scontato che non lo avremmo esplorato tutto nel primo film ed inoltre come dimostrato dal trailer, conosceremo anche altri personaggi abitanti del pianeta come la Na’vi del clan Metkayina, Reya.

Il film, infatti ha un importante skip temporale: sono passati dieci anni e Jake (Sam Worthington) e Neytiri (Zoe Saldana) sono diventati una famiglia con tre figli. A causa di un vecchio pericolo dovranno però lasciare la loro casa e trasferirsi in altre zone del pianeta.

La storia di Avatar non finisce qui

Nonostante i lunghi periodi di realizzazione, James Cameron ha comunque dichiarato che la saga di Avatar si concluderà con un quinto film. Di quest’ultimo, il produttore Jon Landau si è lasciato sfuggire qualche indiscrezione sull’ambientazione e sulle motivazioni dei Na’vi:

È divertente, non avevo intenzione di parlarne, ma ho sentito che James ne ha discusso già un po’. Nel quinto film c’è un pezzo della storia che si svolge sulla Terra. Lo facciamo per aprire gli occhi delle persone, e di Neytiri, circa quello che esiste sulla Terra. La Terra non è rappresentata dalla RDA. Così come una persona viene definita dalle scelte che fa nella vita, non tutti gli esseri umani sono cattivi. E non tutti i Na’vi sono buoni. Sulla Terra è lo stesso. E volevamo esporre questa cosa anche a Neytiri.

Per quanto la notizia sia interessante purtroppo dovremo aspettare ancora tanti anni prima di assistere al quinto capitolo, considerando i tempi del regista.