Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Back to Black: scelta la regista che dirigerà il biopic su Amy Winehouse

Back to Black: scelta la regista che dirigerà il biopic su Amy Winehouse

In un periodo in cui vanno in voga i biopic sulle giovani star dalla vita (purtroppo) non troppo lunga, ecco che finalmente sta per esserne annunciato un altro, ovvero il tanto atteso film incentrato sulla storia dell'intramontabile Amy Winehouse.

Dopo i biopic degli ultimi anni dedicati a leggende come Freddie Mercury, Elton John ed Elvis Presley, è stato finalmente ufficializzato l'annuncio del film sulla vita di Amy Winehouse, stella della musica mondiale spentasi ai soli 27 anni. Il titolo provvisorio del film è Back to Black e sarà diretto dalla regista Sam Taylor-Johnson (Nowhere Boy, Cinquanta sfumature di grigio, A Million Little Pieces), anche per il suo passato nel mondo della musica (ha diretto alcuni videoclip per Elton John e per The Weeknd).

Il biopic sulla giovane musicista avrebbe già una casa di distribuzione pronta a dare tutto al progetto, ovvero Studiocanal. Matt Greenhalgh starebbe invece già lavorando alla sceneggiatura, vista anche la collaborazione con la regista già testata in un altro film biografico su un musicista come Nowhere Boy, incentrato sulla figura del giovane John Lennon, interpretato dal marito della cineasta, l’attore Aaron Taylor-Johnson.

Back to Black racconterà le tappe fondamentali della vita di Amy Winehouse, morta giovanissima (a soli 27 anni) a causa di overdose per utilizzo di droghe ed alcol. Durante gli anni Hollywood ha sempre cercato di realizzare un biopic sull'artista, ma senza mai riuscirci. L'unico progetto ad essere stato realizzato è il documentario dal nome Amy, vincitore dell'Oscar al Miglior Documentario, prodotto dalla A24. Non ci resta che attendere quindi una data ufficiale per la distribuzione del biopic, data che al momento è ancora ignota.