Siamo alla ricerca di nuovi Social Media Manager e Articolisti per Videogiochi! (Clicca qui.)
Cinema

DC Extended Universe: gli attori e personaggi che potrebbero non tornare

Molte sono state le battute di arresto che hanno riguardato i film e gli attori del DCEU, ma cosa ci si dovrà aspettare da questo universo espanso?

Dc extended universe: gli attori e personaggi che potrebbero non tornare
DC Extended Universe: gli attori e personaggi che potrebbero non tornare

Rispetto al Marvel Cinematic Universe, l’universo esteso della DC ci ha messo un po’ a capire che strada prendere, ma tuttora sembra ancora in bilico. Non hanno aiutato i flop al botteghino di pellicole sulle quali la Warner Bros. puntava parecchio, né (forse soprattutto) le beghe, le rinunce e le denunce che hanno coinvolto negli anni gli attori protagonisti dei film del franchise.

E proprio perché la confusione inerente alle prossime uscite sembra irrisolta e totalizzante, proviamo a fare un recap di ciò che si sa ad oggi dei personaggi e dei film in uscita e di cosa bisognerà aspettarsi da questo universo in divenire.

DC Extended Universe: gli attori che non torneranno

Non è un segreto che più di qualche star di Hollywood che ha preso parte a progetti DC ha poi avuto qualche problema legale, e quindi potrebbe non tornare nei prossimi prodotti del brand.

Come Ray Fisher, scelto per interpretare Cyborg, ruolo che ricopre a partire da Batman v Superman: Dawn of Justice e in Justice League. In cantiere c’era poi un film omonimo incentrato sul supereroe, ma in seguito alle accuse legali mosse da Ray Fisher alla Warner Brothers e al loro amministratore Walter Hamada, l’attore ha lasciato il ruolo, dicendosi però disposto a tornare solo per la realizzazione di un sequel di Justice League.

Dc

Capitolo a parte per Ezra Miller, attore che ha vestito i panni di Barry Allen/Flash in Batman v Superman: Dawn of Justice, Suicide Squad, Justice League, nell’episodio crossover della serie televisiva Arrow e nella serie Peacemaker. Tuttavia, a causa della sua condotta sregolata che ha portato a più di un arresto nei suoi confronti nel giro di poche settimane nel 2022 mentre era in vacanza alle Hawaii e la successiva accusa di abusi e violenze verso la giovane attivista Tokata Iron Eyes, la DC sembrerebbe intenzionata a sospendere ogni collaborazione con l’attore dopo l’uscita del film The Flash, le cui riprese hanno già avuto luogo.

Dc

Terzo volto che potremmo vedere non comparire in altri prodotti del DCEU è quello di Amber Heard, l’attrice che ha dato vita sul grande schermo a Mera nel film Justice League, e nei due dedicati ad Aquaman. Molto discussa è stata infatti la sentenza del processo che ha visto la star di Hollywood contrapposta al suo ex marito, Johnny Depp, dalla quale Heard ne è uscita sconfitta, condannata a risarcire l’interprete del Capitan Jack Sparrow con un totale di 10,35 milioni di dollari.

Dc

Infine troviamo Ben Affleck, che dopo la sua apparizione in The Flash, sembra intenzionato a non ricoprire più il ruolo dell’uomo pipistrello in altri progetti targati DC. Nel suo caso però i motivi sembrerebbero personali e incentrati su come il ruolo lo avrebbe fatto sentire una volta uscite le pellicole al cinema.

Dc

Personaggi e attori attesi prossimamente nel DCEU

Mentre, tra coloro che dovrebbero tornare, sono molti i rumors su Henry Cavill, attore che ha ricoperto il ruolo di Superman nel DCEU. Infatti, nonostante Cavill sia tuttora impegnato nelle riprese della serie Netflix, The Witcher, la DC sembrerebbe intenzionata a ricominciare da capo con lui, rendendolo nuovamente protagonista dei suoi progetti futuri. Anche se è bene frenare l’entusiasmo in merito, in quanto nessun accordo tra Warner e Cavill parrebbe essere stato firmato.

Dc

Margot Robbie, scelta per vestire i panni di Harley Quinn nel blockbuster Suicide Squad, ruolo che poi riprende da protagonista in Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn e poco dopo anche nel sequel-reboot di Suicide Squad, intitolato The Suicide Squad – Missione suicida, ha invece firmato un contratto per interpretare nuovamente il personaggio nei futuri film tratti dai fumetti DC Comics.

Dc

E se la Justice League con Affleck, Miller e Fisher probabilmente fuori gioco sembra un progetto ormai alla deriva, a poter tornare sul grande schermo, oltre al già citato Cavill, dovrebbero essere sia Jason Momoa, protagonista il prossimo anno del sequel di Aquaman, sia Gal Gadot, che dal 2013 è il volto di Wonder Woman. Infatti entrambi sembrerebbero destinati a ritornare nei propri ruoli in futuri progetti del DCEU.

Dc

Seguici su Google News Leggi Google News
Il resoconto sulle uscite annunciate nel pc gaming show 1

PC Gaming Show 2022: I titoli annunciati

Il resoconto sulle uscite annunciate nel PC Gaming Show
Silk: spider society

Silk: Spider Society, ecco la prima serie…

Silk: Spider Society sarà la prima serie TV spin-off dell'universo di Spider-Man e verrà distribuita…
Sony ha rivelato finalmente data di lancio, prezzo e molto altro del nuovo controller playstation 5, dualsense edge 2

Dualsense Edge: il nuovissimo controller di PlayStation…

Sony ha rivelato finalmente data di lancio, prezzo e molto altro del nuovo controller PlayStation…
Ezra miller

Ezra Miller a rischio

La carriera della star di Animali Fantastici e The Flash potrebbe subrie un contraccolpo