Per scoprire Hynerd Plus sui nostri social, i video e il nostro
server Discord... Clicca qui!

Videogiochi

Call of Duty: Microsoft sigla un nuovo accordo!

Microsoft porta Call of Duty su Boosteroid, ma non trova ancora un accordo con Sony.

Call of duty: microsoft sigla un nuovo accordo!
Call of Duty: Microsoft sigla un nuovo accordo!

La diatriba tra Microsoft e Sony per l’acquisizione di Activision Blizzard, con annesso Call of Duty, sembra non avere fine e, sentendo le parole di Brad Smith, non sembrerebbe nemmeno troppo vicina alla conclusione.

Dopo aver stipulato un accordo decennale con Nintendo e Nvidia promettendo l’approdo di tutti i Call of Duty sulle piattaforme delle due aziende, Microsoft ha stretto un nuovo accordo sempre di dieci anni con Boosteroid.
L’accordo è praticamente identico a quello con Nvidia, essendo Boosteroid una piattaforma di cloud gaming che permette agli abbonati di poter giocare a molti dei titoli presenti sulle proprie librerie PC attraverso la loro piattaforma.

Tweet Phil Spencer, Call of Duty su Boosteroid

La piattaforma attualmente supporta Steam ed Epic Games Store oltre ad altri launcher minori, Phil Spencer ha però specificato nel suo tweet che arriveranno su Boosteroid “Xbox Pc games”, chissà quindi se arriverà il supporto per lo store pc di Xbox, quindi potenzialmente anche il game pass, o semplicemente il supporto dei giochi attraverso i launcher di terze parti.

Subito dopo l’annuncio del nuovo accordo il presidente di Microsoft Brad Smith ha fatto delle dichiarazioni sul tema Call of Duty per il Wall Street Journal.
In base a quanto ha dichiarato, Microsoft avrebbe portato a Sony un offerta simile a le tre precedenti per portare il brand di Call of Duty, oltre ad altre ip Activision, sulle console PlayStation. L’offerta sarebbe stata categoricamente rifiutata e non sarebbero attualmente in discussione.
Secondo vari rumors la proposta di Microsoft prevedeva addirittura l’approdo della saga al day one su PlayStation Plus, tuttavia Sony sosterebbe di non fidarsi delle condizioni di Microsoft e vorrebbe fermare l’acquisizione ad ogni costo

Sempre secondo Brad arriveranno a breve nuovi accordi con altre aziende, come dimostrazione che Microsoft non stia negando il brand di Call of Duty a nessun giocatore, ma stia invece ampliando le possibilità di giocare i titoli a chiunque, come dimostrerebbe l’accordo con Nintendo.

Seguici su Google News Leggi Google News
Little nightmares 3

Little Nightmares 3: un indizio spunta su…

Little Nightmares 3 è alle porte ? A suggerirlo ci pensa un annuncio di lavoro…
Warner bros. Games ha annunciato la data di uscita di harry potter: quidditch champions e l'inizio dei playtest. 1

Harry Potter: Quidditch Champions, via ai primi…

Warner Bros. Games ha annunciato la data di uscita di Harry Potter: Quidditch Champions e…
Redfall

Redfall: svelata la natura dei vampiri grazie…

Arkane Studios ha pubblicato un nuovissimo trailer che rivela alcune nuovi informazioni sulla lore di…
Tekken 8 jack-8

Tekken 8: scopriamo la nuova versione di…

PlayStation ha pubblicato un nuovo trailer di Tekken 8 in cui mostra Jack-8.