Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: un preoccupante calo di incassi

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: un preoccupante calo di incassi

Dopo gli incredibili incassi record della prima settimana, circa mezzo miliardo in giro per il mondo, Doctor Strange nel Multiverso della Follia vede un crollo importante per uno dei film più ambiziosi dell'MCU.

Il film diretto da Sam Raimi dedicato all'argomento del multiverso chiude il weekend della sua seconda settimana con un calo d'incassi del 67% rispetto alla prima, portandolo complessivamente alla cifra globale di 688,1 milioni incassati. Bisogna tener conto però che i Marvel Studios non sono nuovi a questo genere di flessione, si pensi ad esempio a Spider-man No Way Home che ha ottenuto nel suo secondo weekend un -67,5% o ad Eternals con il suo -62%, eppure il primo è uno dei film con più incassi della storia del cinema. C'è sempre bisogno quindi di contestualizzare i dati.

La preoccupazione nasce nel momento in cui si analizzano le differenze ed i perché: mentre il calo della seconda settimana del film sull'uomo-ragno può essere derivata dal fatto che contemporaneamente fosse la vigilia di Natale, il calo di Doctor Strange sembra essere dovuto solo dalla delusione dei fan che, evidentemente, hanno dato al film un passaparola al di sotto delle aspettative.

Sorprende invece la tenuta di Sonic 2, che si pone al terzo posto per incassi in questa settimana, preceduto dal film animato Troppo Cattivi e seguito dal film basato sull'omonimo romanzo di Stephen King, Firestarter.