Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Hotmail e i problemi del 2023, come fare per risolverli

Hotmail e i problemi del 2023, come fare per risolverli

Il servizio di posta Hotmail, in precedenza conosciuto come MSN Hotmail, è un servizio di posta elettronica sviluppato da Microsoft.

Al giorno d'oggi però il servizio Hotmail non è più disponibile, da Luglio 2012 il servizio Outlook.com ne ha sostituito il precedente servizio. Gli indirizzi di posta elettronica hanno quindi il dominio @outlook.com; i precedenti domini @hotmail.com e @live.com sono comunque convertibili. Per questo motivo il login hotmail potrebbe non funzionare e avere problemi con hotmail.it.

A cosa serve un Outlook?

Outlook è un servizio di posta elettronica di Microsoft, precedentemente noto come Hotmail. Il suo scopo principale è di fornire un'efficiente comunicazione elettronica per le attività quotidiane, sia a livello personale che professionale.

Oltre a inviare e ricevere e-mail, Outlook offre una serie di funzioni integrate come calendario, gestione dei contatti, gestione delle attività e note. Inoltre, essendo un prodotto Microsoft, è perfettamente integrato con altri prodotti della stessa famiglia come Office 365, rendendolo uno strumento indispensabile per la produttività e la gestione del tempo.

Outlook è disponibile sia come applicazione web che come software desktop, per adattarsi alle esigenze di ogni utente.

Come creare ed accedere tramite login account Hotmail

Prima di procedere con la spiegazione effettiva, credo sia più opportuno informarti del fatto che non è più possibile creare un servizio su Hotmail, ma di Outlook.

A questo punto quindi procederò con lo spiegare tutti i passaggi necessari per la registrazione di un account su Outlook.com

Per prima di cosa bisogna entrare nella pagina di login Hotmail (Hotmail Accedi) e cliccare il relativo bottone per la registrazione "Crea account gratuito".
Successivamente, sarai rimandato su una pagina che in primo luogo ti chiederà il nome del nuovo indirizzo mail da registrare. Nel menù a tendina di fianco al campo testuale, è possibile tutt'oggi selezionare il dominio @hotmail.com.

Il passaggio secondario sarà quello di creare una password per il nuovo indirizzo mail. Inizierà quindi un processo di compilazione di alcuni campi destinati ai propri dati personali. Le prime voci che compariranno saranno proprio "Nome" e "Cognome".

La scheda slitterà e le informazioni successivamente richieste saranno "Paese" e "data di nascita". L'ultimo passaggio richiesto prima della creazione dell'account sarà quello di completare un Captcha alfanumerico.
Verrete automaticamente reindirizzati sulla vostra pagina di Outlook.com dove a questo punto potrete iniziare a leggere, scrivere... le vostre mail di Hotmail.

Per accedere al proprio account, dovrete rientrare nella pagina accedi Outlook.com o account Microsoft e cliccare il pulsante "Accedi" situato in alto a destra, dopo di che immettere l'email e immettere la password.

Smarrimento e recuperare la password di Hotmail

Il processo di recupero password è veramente semplicissimo.

Quando premete il pulsante "Accedi" su Outlook.com, dopo aver inserito il vostro indirizzo Hotmail, nella sezione della password vi apparirà la scritta "Password dimenticata?" che dovrete cliccare.

Vi chiederà di selezionare una delle seguenti modalità di recupero:

  • Invia il codice per mail (all'indirizzo mail che voi avrete impostato per il recupero)
  • Inviare il codice per sms (al vostro numero di cellulare)
  • Usare un applicazione per l'autenticazione
  • Non ho nessuna di queste info

Basterà quindi selezionare una delle prime tre voci per ricevere un codice da poter usare per reimpostare la vostra password.

Hotmail come accedere all'account

Possibili problemi e errori ricevibili

Essendo un provider per email, non mancano mai gli errori relativi alla ricezione/recapito di una mail.

Questi problemi possono essere dovuti a molti fattori quali ossia:

  • Errori temporanei di Hotmail
  • Non recapitati
  • Cassella postale non trovata o non valida oppure utente sconosciuto
  • Cassetta postale non disponibile
  • Posta piena o quota superata su hotmail
  • Host sconosciuto o ricerca del dominio non riuscita
  • Messaggio troppo grande
  • Errori che includono"bloccato" o "incluso nell'elenco" e riferimenti a siti come "spamcop," "dynablock," "blackhole" o "spamhaus"

Per ognuno dei precedenti errori, fornirò una breve spiegazione ed indicherò un possibile rimedio.

Errori Temporanei di hotmail

Il termine Errori Temporanei è molto ampio perchè racchiude una quantità di messaggi molto vasta. Principalmente sono tutti errori dovuti a una possibile perdita di segnale.

Possibile soluzione: Provare ad attendere qualche minuto prima di inviare nuovamente la mail. Se il problema persiste ricaricare la pagina e scrivere nuovamente il messaggio.

Messaggi non recapitati

Questo messaggio può essere ottenuto quando si tenta di recapitare il messaggio ma l'azione non è stata completata prima che il messaggio è scaduto.

Possibile soluzione: Verificare la validità dell'indirizzo del destinatario. Ridurre l'eventuale numero di destinatari. Se è stato ricevuto questo messaggio di errore quando si invia un messaggio usando Outlook o un'altra app di posta elettronica, provare a utilizzare Outlook.com per inviare il messaggio.

Cassella postale non trovata o non valida oppure utente sconosciuto e non disponibile

Si ottiene questo messaggio quando l'indirizzo del destinatario non esiste.

Possibile soluzione: controllare se l'indirizzo di posta elettronica del destinatario è stato digitato correttamente. Provare a contattare il destinatario in un modo alternativo per chiedergli la conferma del cambio di indirizzo di posta.

Account di posta elettronica piena o quota superata

Questo messaggio indica che la cartella Posta in arrivo del destinatario è piena.

Possibile soluzione: Tentare di contattare il destinatario con un metodo alternativo per comunicargli che la sua casella è piena.

Host sconosciuto o ricerca del dominio non riuscita su hotmail

Se viene ricevuto questo tipo di messaggio, la causa è che il dominio del destinatario non esiste. Se l'indirizzo è di tipo prova@example.com, il dominio è example.com.

Possibile soluzione: controllare se l'indirizzo di posta elettronica del destinatario è stato digitato correttamente. Assicurarsi di avere l'indirizzo aggiornato e che il destinatario non abbia apportato modifiche al nome del dominio.

Messaggio troppo grande

Il messaggio inviato è troppo grande per il server di posta elettronica del destinatario.

Possibile soluzione: invece di inviare allegati di grandi dimensioni tramite posta elettronica, caricarli in OneDrive e inviare un collegamento al destinatario.

Errori che includono"bloccato" o "incluso nell'elenco" e riferimenti a siti come "spamcop," "dynablock," "blackhole" o "spamhaus"

Il server del destinatario identifica il server o l'account di posta del mittente come origine di posta indesiderata.

Possibile soluzione:    è possibile contattare il team di supporto del provider di posta elettronica del destinatario e chiedere di sbloccare il proprio account.

Spero che questo articolo su Hotmail sia riuscito a chiarire i vostri dubbi e i vostri problemi. Ahimè il servizio di Hotmail, come già spiegato in precedenza, è stato sostituito dal provider Outlook.com ma i servizi sono rimasti gli stessi.

In conclusione, è sempre possibile creare la vostra casella di posta @hotmail.com, non spaventatevi se vi trovate su un altro provider al momento della registrazione.

Consiglio inoltre la lettura di questo articolo incentrato su Alice Mail