Logo BackgroundDecorative Background Logo.

I videogiochi Marvel non avranno un universo condiviso

videogiochi marvel

L’universo condiviso creato dai Marvel Studios nell’ambito cinematografico ha rappresentato una delle più grandi innovazioni nella storia del cinema recente. Nonostante ciò, e a discapito di un'invidiabile lista di titoli in uscita, la sezione dei videogiochi di casa Marvel non seguirà lo stesso modello, come spiegato da Bill Rosemann, VP di Marvel Games.

Vogliamo dare a tutti la massima libertà riguardo la storia che si vuole raccontare. Noi non diciamo ‘non puoi distruggere la luna perché ci serve in un altro gioco'.

Una scelta volta dunque a salvaguardare la qualità dei prodotti, dando agli sviluppatori il pieno controllo sulle proprie creazioni. Si tratta di una decisione che indubbiamente ha dato i suoi frutti.

I videogiochi Marvel in uscita

Negli ultimi anni hanno visto la luce i videogiochi Marvel su Spider-Man e Miles Morales (di cui è stato annunciato l'arrivo su PC), che si ritroveranno insieme in Marvel’s Spiderman 2; il vero e proprio flop Marvel’s Avengers ed il sorprendente Guardians of the Galaxy.

Oltre a questi sono stati annunciati due attesissime esclusive PlayStation: il già citato seguito del videogame con protagonista Spider-Man e Marvel’s Wolverine, la cui uscita dovrebbe però essere ancora lontana.

Nelle ultime settimane si sono aggiunti altri due videogiochi Marvel che si preannunciano fortemente richiesti sul mercato, potendo vantare la presenza di alcuni degli eroi più amati tra quelli visti al cinema. Il primo è quello con protagonisti Captain America e Black Panther, ambientato durante il secondo conflitto mondiale. L’ultimo in ordine di annuncio è invece quello su Iron Man realizzato da EA.

Ti potrebbe interessare