Bomba Xbox: Microsoft acquisisce Bethesda

Bomba Xbox: Microsoft acquisisce Bethesda 1

Microsoft, nella data di oggi, ha annunciato di aver acquisito Zenimax Media, cioè la holding a cui fa capo Bethesda. Con un’operazione da 7,5 miliardi di dollari l’azienda di Redmond aggiunge al proprio gruppo un colosso dell’industria video-ludica, proprietario di franchise come Doom, Quake, The Elder Scrolls, Fallout e molti altri.

Bethesda è a sua volta a capo di numerosi studi, tra cui spiccano Bethesda Softworks, Bethesda Game Studios, id Software, ZeniMax Online Studios, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, Alpha Dog e Roundhouse Studios. Ciascuno di essi è legato a una o più proprietà intellettuali che ora entreranno a far parte della già cospicua collezione Microsoft.

Quake Champions: FPS arena di Bethesda
Quake Champions: FPS arena di Bethesda

Acquisizione Bethesda ed esclusive

Alcuni titoli di Bethesda sono in programma come esclusive temporali Playstation 5. In particolare stiamo parlando del promettente Deathloop e l’inquietante Ghostwire Tokyo. I piani alti di Microsoft hanno tenuto a precisare che verranno onorati gli accordi precedentemente stabiliti, pertanto non cambieranno i programmi rispetto ai due giochi sopracitati.

In futuro, tuttavia, verranno prodotte opere destinate primariamente al mercato PC e console fronte Xbox, con valutazione “caso per caso” in merito ad un allargamento al mercato multi-piattaforma. Pertanto The Elder Scrolls VI, Starfield e tutti i prossimi giochi della famiglia Bethesda potrebbero non arrivare su Playstation 5 o altre console.

La nuova sussidiaria Microsoft è indissolubilmente legata anche agli eSports, in particolar modo Quake è il faro degli FPS arena competitivi. I proprietari di Windows potrebbero sfruttare la cosa per fare un ulteriore passo verso il mondo degli sport elettronici e lanciare nuovi tornei e competizioni, dopo aver già lasciato il segno con Halo e Gears of War.

Il controverso Fallout 76 di Bethesda
Il controverso Fallout 76 di Bethesda

Bethesda su Gamepass

Gamepass ha raggiunto cifre record di abbonati e con il lancio delle nuove console questi non possono far altro che lievitare. Non sarebbe difficile da credere che al già cospicuo palinsesto verranno quindi aggiunti anche tutti i titoli Bethesda prodotti fino ad oggi.

In passato le opere Ninja Theory, Obsidian e di altri studi acquisiti vennero aggiunte all’offerta Game-pass, per la gioia degli abbonati. Tra i quasi 200 giochi figurano già prodotti Bethesda come Dishonored 2, The Elder Scrolls Online e Rage 2, ma la speranza è che questa lista venga allungata da altre chicche del passato.

Deathloop: esclusiva temporale Ps5
Deathloop: esclusiva temporale Ps5

Molto probabile che i giochi che usciranno verranno aggiunti già al lancio, come accade per tutte le altre proprietà intellettuali Microsoft.

La notizia di oggi è una stoccata nel costato di Sony in ottica console War, con Xbox Series X|S che diventano due macchine dal potenziale sempre più promettente. Playstation 5 è comunque erede di un gran lavoro fatto da Playstation 4 in ambito esclusive che rende l’azienda giapponese un avversario ostico da battere.

Le produzioni Xbox Game Studios, per quanto di alto livello, non sono mai riuscite a raggiungere la risonanza mediatica di quelle di Sony. God Of War, Horizon Zero Dawn, The Last of Us sono considerati da giocatori e critica delle pietre miliari del settore. Microsoft dal canto suo propone uno stile diverso, basato spesso sul multi-player online o game as a service, che non ha lo stesso riscontro tra i giocatori.

E’ infinita la lista di giochi divertenti ma non altisonanti: Bleeding Edge, Sea of Thieves, Tell Me Why, Grounded, Battletoads. Spesso sono le produzioni minori ad avere un successo degno della concorrenza come Ori and The Blind Forest o Cuphead. Ci sono ovviamente i capisaldi Xbox, che per quanto spremuti fino al midollo, sono sempre una certezza, vedi Halo, Gears o Forza.

Tuttavia Phil Spencer e colleghi stanno cercando di invertire il trend. Giochi come Avowed, presentato in esclusiva, se accompagnati da produzioni tripla A tipiche di Bethesda, potranno fare una grossa differenza in sede di vendita.

Se intendete acquistare una delle due nuove Xbox, date prima un’occhiata ai titoli di lancio previsti per il 10 Novembre.

Ricordati che domani 22 Settembre partiranno i pre-order per entrambi i modelli: non fateveli scappare.

Bestseller No. 1
PlayStation Plus Abbonamento 12 Mesi | Codice download per PSN - Account italiano
  • PlayStation Plus propone una ricchissima selezione di versioni digitali (valide esclusivamente per il download) di titoli in...

Scopri di più
Bomba Xbox: Microsoft acquisisce Bethesda 7
Tenda Nova MW5G: Ampia copertura Wi-Fi, flessibilità e supporto tecnologia Mesh