I migliori titoli sparatutto del 2016

Assassin'S Origin

Come ben saprete l’inizio del nuovo anno si avvicina ogni giorno sempre di più. Tuttavia, non possiamo certo dimenticare quanto memorabile sia stato il 2016, sopratutto se si tratta dei titoli sparatutto.

Il trionfo dei titoli sparatutto

Infatti, il periodo più elettrizzante del 2016 non può essere che altro l’autunno scandito da eccezionali titoli sparatutto. Che siano in prima o in terza persona, i giochi sparatutto del 2016 hanno riscontrato un successo senza precedenti rispetto agli altri anni precedenti, un merito che deriva, sopratutto, dal lavoro e dalla creatività dei sviluppatori che non finiscono mai di stupirci. Se proviamo a stilare una classifica dei migliori titoli sparatutto dell’anno è molto difficile ma, come riportato dai colleghi di vg247, sicuramente non potranno di certo mancare questi giochi.

Migliori-Giochi-Sparatutto-2016

Doom

Nella nostra classifica non potevano non mettere il nuovo gioco di Doom. Uscito lo scorso Maggio 2016, è stato il primo gioco che ha fatto da propulsore per far si che i titoli del genere sparatutto siano arrivati in cima alle classifiche dei giochi più venduti dell’anno. Inoltre, non è un caso che negli ultimi Game Awards 2016 il titolo di Doom è stato premiato come miglior gioco d’azione dell’anno.

Killing-Floor-2

Killing Floor 2

Anche se non ha avuto quel tanto successo da tenere testa agli altri titoli, il gioco di Killing Floor 2 può essere comunque soddisfatto di entrare a far parte della classifica dei migliori giochi sparatutto del 2016. Tuttavia, questo è molto apprezzabile e divertente sopratutto per i giocatori amanti dei zombie ma anche per coloro che vogliono giocare a un titolo frenetico in cui non ci si annoia mai.

Gears Of War 4

Gears of War 4

Nonostante ci siamo state numerose critiche su alcuni problemi di fluidità e su una campagna corta e monotona, l’ultimo capitolo di Gears of War 4 è stato comunque molto apprezzato sopratutto dai fan della famosa saga e dal suo gameplay molto ricco di combattenti ed esplosioni alla vecchia maniera.

Battlefield_1

Battlefield 1

E finalmente arriviamo a Battlefield 1, la “creatura quasi perfetta” dei sviluppatori di DICE. Forse, l’unico gioco dove gameplay, grafica e ambientazione combaciano alla perfezione regalando all’utente un’ esperienza che non dimenticherà tanto facilmente. Tuttavia, nonostante l’efficienza di questo titolo, presenta qualche “difetto” come una campagna che non risponde appieno all’esigenza di noi giocatori ma che però ci compensa con una magnifica modalità multiplayer.

Overwatch

Overwatch

Nonostante non presenta una campagna principale, il gioco di Overwatch è riuscita ha sottomettere gli altri titoli sparatutto grazie a un ottimo sistema di combattimento e dall’ esperienza del multiplayer tant’è che è riuscita a vincere il titolo di miglior gioco dell’anno. Nonostante ciò, è un peccato che si tratta solo di un gioco online.

Titanfall 2

Titanfall 2

Dopo il successo del primo capitolo, Titanfall 2 non è riuscito a confermarsi tra i titoli più venduti: causata anche alla sua data d’uscita in contemporanea con due colossi come Battlefield 1 e il nuovo Call of Duty Infinite Warfare. Tuttavia è stato molto apprezzato il passo in avanti compiuto dalla casa di Respawn Entertainment nella creazione di una modalità offline, anche se molto breve e quasi simile a un titolo platform.

Rainbow Six Siege

Rainbow Six Siege

Grazie all’uscita di tanti aggiornamenti e DLC da parte dei produttori di Ubisoft Montreal, il gioco di Rainbow Six Siege è divenuta uno dei giochi rivoluzionari di questo genere. Però, questo titolo si differenzia dal resto dei giochi sparatutto per un piccolo particolare: è uno di quei pochi giochi in cui la formula del gameplay è molto somigliante con la nostra realtà. Per esempio, le esplosioni e le distruzioni presenti nel gioco è legata al calibro dei proiettili che vengono usati e la mappe permettono all’utente una circolazione molto libera.

LEGGI ANCHE: Uncharted 4: confermata l’uscita della modalità Sopravvivenza

Tuttavia, come dice una famosa frase “…non bisogna guardare nel passato, ma nel futuro…”. Infatti il 2017 è alle porte e non possiamo far altro che augurarci un’ inizio di anno nuovo migliore di questo.

Bestseller No. 1
PlayStation Plus Abbonamento 1 Mese | Codice download per PSN - Account italiano
  • PlayStation Plus propone una ricchissima selezione di versioni digitali (valide esclusivamente per il download) di titoli in...

Scopri di più
I 5 Giochi Più Lunghi Di Sempre
I 5 giochi più lunghi di sempre