Siamo alla ricerca di nuovi autori! (Clicca qui.)
Cinema

“Spider-Man: No Way Home”: L’analisi delle Post-Credit Scenes

Dopo l’uscita di Spider-Man: No Way Home andiamo insieme ad analizzare le post-credit scene…

“spider-man: no way home”: l’analisi delle post-credit scenes
“Spider-Man: No Way Home”: L’analisi delle Post-Credit Scenes

È finalmente giunto il momento che molti aspettavano da tempo, Spider-Man: No Way Home è finalmente uscito in tutte le sale. I fan non vedono l’ora di scoprire se tutti i rumor fino ad ora circolati si riveleranno realtà.

I fan della Marvel sanno di non dover mai lasciare la sala anche durante i titoli di coda, poiché puntualmente al termine di quest’ultimi è sempre presente una scena post-credit che può dare molte anticipazioni per quanto riguarda il futuro del Marvel Cinematic Universe.

Spider-man: no way home

ATTENZIONE: A SEGUIRE SARANNO PRESENTI SPOILER

In Spider-Man: No Way Home sono presenti non una ma ben due scene post-credit, ma analizziamole separatamente:

“Noi siamo Venom”

Nella prima scena possiamo vedere Eddie Brock, protagonista di Venom 1 e 2, porre domande ad un barista riguardo alcuni membri degli Avengers. La conversazione si conclude con Eddie che, dialogando con il simbionte, mostra un certo interesse nell’incontrare Peter (cosa già accennata nella scena post-credit di Venom 2). Ma sul più bello della scena vediamo Brock dissolversi (da qui intuiamo che cronologicamente la scena è avvenuta parallelamente al finale di No Way Home). Ma, mentre le speranze di tutti i fan sembrano spegnersi, l’inquadratura si sposta sul bancone, rivelando al pubblico che una piccola parte del simbionte è rimasta in quell’universo, lasciando aperta la possibilità che la creatura aliena e l’arrampica-muri possano incontrarsi in futuro.

Spider-man: no way home

Due Steven Strange a confronto

La seconda scena invece è un vero e proprio trailer inedito del nuovo film di Doctor Strange: “Doctor Strange: In the Multiverse of Madness”. In questo trailer vediamo parecchie anticipazioni riguardo la nuova pellicola che vede il Dottor Steven Strange come protagonista. Chi ha recuperato la serie Marvel “What If…” presente su Disney + sicuramente riconoscerà diversi personaggi apparsi in alcuni episodi di essa. Tra tutte la figura più di spicco è senz’altro la versione “corrotta” di Doctor Strange, vista e approfondita in un episodio dedicato interamente a Steven.

Spider-man: no way home

Possiamo dunque dedurre che il multiverso Marvel ha ancora molto da offrirci, e se questo nuovo spunto di trama verrà utilizzato efficacemente come fatto in Spider-Man: No Way Home non vediamo l’ora di vedere quali interessanti novità porterà a questa nuova fase del MCU.

Seguici su Google News Leggi Google News
Il signore degli anelli
Il Signore degli Anelli: gli Anelli del…
Un nuovo teaser trailer de Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere è trapelato sui social network
Ms. Marvel
Ms. Marvel: via libera per una seconda…
Secondo un rumor, Ms. Marvel potrebbe essere rinnovata per una seconda stagione, in attesa di vederla sul grande schermo in "The Marvels"
Sembra proprio che il prezzo di xbox game pass sia destinato ad abbassarsi 4
Call of Duty: Modern Warfare 2 –…
Ricordiamo insieme il buon caro e vecchio Modern Warfare 2
Sony
Sony approccia il mobile gaming acquisendo Savage…
Sony è pronta a lanciarsi nel mobile gaming con l'acquisizione dello studio Savage Games