Unisciti al nostro canale Telegram, Clicca qui!

Yuumi, prima analisi del “chiedi a Riot” di Luglio 2020

Si conclude così la prima settimana di Luglio

Yuumi

Yuumi è la protagonista della prima settimana di Luglio nell’appuntamento di “Chiedi a Riot“, un format implementato sul vecchio sito grazie ad un pulsane che consentiva alla community di rivolgere domande inerenti al gioco e che consentisse un maggior legame fra il team degli sviluppatori e i giocatori della community.

Chi è Yuumi e cosa ne pensa la community?

La risposta che emerge dal team della landa riguarda proprio la sua facilità nell’essere usata. Il suo ruolo infatti, sarebbe proprio quello di rendere partite uniche sia per quanto riguarda lo stile di gioco che per quanto riguarda le tematiche.

Alla domanda “chi è Yuumi?” risponde direttamente il team degli sviluppatori affermando quanto segue:

Yuumi, una gattina magica di Bandle City, era il famiglio di Norra, un’incantatrice yordle. Dopo la misteriosa scomparsa della sua padrona, Yuumi è diventata la custode del senziente Libro dei Portali di Norra e insieme viaggiano tra le dimensioni alla sua ricerca. Sempre bisognosa d’affetto, Yuumi cerca amici che la accompagnino nel suo viaggio e li protegge con scudi luminosi e una determinazione incrollabile. Libro fa fatica a mantenerla concentrata sulla missione, visto che l’attenzione di Yuumi viene spesso attirata da distrazioni come pesci e sonnellini. Alla fine, però, ricomincia sempre a cercare la sua amica.

La domanda posta in precedenza però non è l’unica, infatti molti altri quesiti sono emersi nella sezione del “chiedi a Riot” e di seguito saranno elencati i principali 4 quesiti:

  1. Perché Yuumi è un campione così facile da usare che perfino un vero gatto potrebbe riuscirci?
  2. Che senso ha la sua esistenza nel gioco?
  3. Crediamo che Yuumi sia bilanciata?
  4. Perché in questa patch avete nerfato in modo così pesante i costi in mana delle sue cure?

Il tema del nerf/buff è stato già affrontato in precedenza ma quello che potrebbe risultare nuovo agli occhi dei player, o ancor di più alla community, è proprio il tema del “come diventare più abili nell’uso di un campione”. In pratica è tutto un risultato scaturito da un semplice rapporto tra il numero di partite giocate e la percentuale di vittorie ottenute usato uno stesso campione.

Nel grafico sottostante verranno illustrate varie curve maestria di alcuni campioni messi a confronto che forniranno una visione chiara e dettagliata di come alcuni campioni siano più difficili da imparare rispetto ad altri.

Grafico maestrie champ: Akali, Yuumi, Qiyana, Neeko, Nunu e Willump, Mordekaiser
Curve maestrie campioni

A differenza di altri campioni, Yuumi non necessita di imparare abilità particolari in aggiunta alle proprie abilità, le quali non sono condivise da nessun altro campione. È grazie a questo fatto che molti giocatori la definiscono “facile da giocare” e, con carte e dati alla mano, i suoi punteggi e le sue statistiche ottengono un aumento dopo ogni partita vinta. Attenzione, non aumentano le statistiche del personaggio in sé bensì vanno ad aumentare i punteggi globali e i rank del personaggio a livello globale come:

  • Il KDA generale
  • La percentuale di V/S

Per venire in contro alla community, il team degli sviluppatori ha rilasciato una spiegazione dettagliata sul come apprendere meglio le buone pratiche per giocare Yuumi correttamente:

  • Capire quando è sicuro staccarsi da un compagno e usare la sua passiva in combattimenti a squadre caotici, e quindi tenere traccia dei tempi di ricarica delle abilità dei nemici. Non riuscire a usare la passiva di Yuumi significa non usare al meglio gli scudi e il mana che fornisce. Usare la passiva al momento sbagliato espone al rischio di subire effetti di controllo e di essere uccisi.
  • Decidere a chi agganciarsi, poiché è impossibile fare da supporto a più di una persona alla volta. La cura di Yuumi non ha gittata e il suo esatto posizionamento non è sotto il controllo del giocatore, quindi bisogna saper prevedere i movimenti degli alleati e dei nemici. In caso contrario, potreste finire in una posizione sfavorevole o essere costretti ad aiutare l’alleato sbagliato.
  • Aggirare i nemici che non si vogliono colpire con la Q, che è un’abilità semplice ma ugualmente unica
  • Gestire il controllo della visione pur essendo il campione più lento e fragile del gioco, che è una versione più difficile di un’abilità richiesta da tutti i campioni di supporto.

Le domande che però premono molto alla community riguardano in particolar modo gli ultimi due punti dell’elenco riportato all’inizio dell’articolo che saranno trattate di seguito.

Yuumi è stata effettivamente bilanciata?

Lo stesso team degli sviluppatori ha affermato che analizzando globalmente il personaggio, esso potrebbe non risultare perfettamente bilanciato ma allo stesso tempo, è stato preso in considerazione il fatto che Yuumi possa avere notevoli occasioni per essere contrastata. Molti giocatori infatti trovano difficoltà ingenti quando si trovano a dover fronteggiare Yuumi e da ciò spesso, nascono polemiche e dibattiti accesi sul fatto che debba essere un campione da scomparire definitivamente dalla landa degli evocatori.

A tal proposito la Riot si schiera a difesa di Yuumi, esponendo quindi teorie sul fatto che la sua esistenza su LoL non deve cessare ma anzi, dovrà durare di più grazie alle notevoli modifiche che saranno apportate con il passare del tempo per renderla un champ non del tutto indifferente.

Perché sono stati effettuati nerf pesanti a questo champ?

L’obiettivo principale del team degli sviluppatori è proprio quello di rendere Yuumi un personaggio più a se stante, costringendola quindi a sganciarsi dal proprio alleato e quindi usare la sua passiva in maniera più efficace. In questo modo dovrà fornire agli avversari la possibilità di poter interagire con lei stessa divenendo quindi un campione positivo per l’esito del gioco.

Ricapitolando

Volendo riaffrontare la domanda iniziale, “cosa ne pensate di Yuumi”, l’affermazione del team degli sviluppatori è stata:

la riteniamo un campione di successo perché offre uno stile di gioco unico e tematicamente appropriato, ma che dobbiamo fare in modo che ci siano momenti in cui possa essere contrastata per renderla un elemento positivo per lo stato di LoL.

Luglio, mese che sta iniziando con una serie di modifiche sia per quanto riguarda tornei, modalità di gioco che per quanto riguarda aspetti più commerciali come acquisti in-game, è destinato a portare numerosi cambiamenti in modo da arricchire esperienze di gioco e non. Ne vedremo assolutamente delle belle.

Il monitor Samsung S24F350 è disponibile sulla piattaforma di Amazon a un prezzo decisamente scontato. 🔥
📰 Google News
Segui Hynerd.it anche su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina!
👍 Facebook
Metti mi piace alla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato!
Rimani aggiornato e lotta per la community! SCOPRI DI PIÙ! 🔥

Scopri di più
Yuumi, prima analisi del "chiedi a Riot" di Luglio 2020 5
Razer DeathAdder V2 Mini: annunciato il miglior mouse da gaming anche in versione…mini