Stai leggendo: Crescere con il cinema – 5 film coming-of-age
Cinema

Crescere con il cinema – 5 film coming-of-age

Crescere è un percorso complesso e pieno di ostacoli: ecco 5 film che possono accompagnare in questo viaggio.

Crescere Con Il Cinema – 5 Film Coming-Of-Age
Crescere con il cinema – 5 film coming-of-age

Crescere è difficile, e ciascuno di noi lo ha provato, in un modo o nell’altro, sulla propria pelle. Diventare grandi significa aprirsi alle esperienze più disparate, andare incontro a situazioni del tutto nuove, magari inaspettate. E, non sempre, abbiamo accanto qualcuno che ci possa guidare verso la scelta giusta, qualcuno che ci spieghi quali siano i passi corretti da muovere, qualcuno che ci metta in guardia dalla possibilità di errare.

Crescere significa formare il proprio Sé, costruire la propria individualità, definire il proprio carattere. Determiniamo chi siamo e chi vogliamo essere, delineiamo i confini della nostra personalità, staccandoci gradualmente dall’orientamento e dalle cure offerte dell’ambiente famigliare.

E, quindi, mille problemi si presentano alla soglia di questo nostro nuovo mondo, nel quale ci ritroviamo soli con un Io in costruzione: i rapporti con la famiglia, dalla quale vogliamo prendere le distanze o che spesso ci soffoca; le difficoltà nel crearsi delle amicizie e la paura dell’isolamento; il primo amore e le delusioni che, inevitabilmente, ne comporta; la scuola, gli studi e le scelte relative al proprio futuro.

Come sempre, il cinema è qui per poggiarci la mano sulla spalla e tranquillizzarci: anche se sembrano sfide insormontabili, prove che non potranno in alcun modo essere superate, tutti ci sono passati e ne sono usciti, chi più chi meno, indenni. Crescere non è così impossibile.

Di seguito, trovi una piccola selezione di film che rientrano nel genere del cosiddetto coming-of-age, che nella letteratura ha il suo corrispettivo nel romanzo di formazione. Sono cinque pellicole che, tra pianti e risate, accompagnano alla scoperta di uno dei momenti più belli della nostra vita, la gioventù, senza cadere nel banale e offrendosi ad un pubblico ampio, che non necessariamente è quello dei più piccoli.

1 – LADY BIRD

Crescere: Christine E La Madre In Una Scena Di Lady Bird
Crescere Con Il Cinema – Christine E La Madre In Una Scena Di Lady Bird

Christine McPherson, che ama farsi chiamare dagli altri Lady Bird, ha un unico desiderio: lasciare la cittadina nella periferia di Sacramento dove vive e dove frequenta l’ultimo anno di scuola in un liceo cattolico.

Ha un rapporto burrascoso con i suoi genitori, in particolare con la madre Marion (Laurie Metcalf), con la quale ha grande difficoltà a comunicare, immersa in un conflitto generazionale che colpisce quasi ogni adolescente nel compimento dei primi passi di allontanamento dal nucleo famigliare. Ha una relazione deludente con Danny O’Neill (Lucas Hedges, Honey Boy) e un primo rapporto sessuale artificioso con Kyle Scheible (Thimothée Chalamet). Si allontana dalla migliore amica Julie (Beanie Feldstein) per legarsi ad una ragazzina ricca e superficiale, Jenna Walton (Odeya Rush). Scopre che il padre ha perso il lavoro ed è obbligata dalla madre a lavorare in una caffetteria dopo la scuola. Fa domanda per numerose università e riceve troppe lettere di rifiuto.

Un continuo penare, il suo, che però non è fine a sé stesso: dietro alle nuvole cariche di pioggia si fa largo un arcobaleno: le prime volte sono sempre tanto disastrose quanto illuminanti, e a modo loro permettono di crescere.

Lady Bird è una pellicola del 2017 diretta dalla regista statunitense Greta Gerwig (conosciuta anche per Piccole donne); con protagonista Saoirse Ronan (Amabili resti, Chesil Beach, Maria regina di Scozia), affiancata da Thimothée Chalamet (Chiamami col tuo nome, Un giorno di pioggia a New York), il film ha ottenuto ben cinque candidature ai premi Oscar 2018 nelle categorie di Miglior Film, miglior attrice, miglior attrice non protagonista, miglior sceneggiatura originale e miglior regista.

Lady Bird può essere visto in streaming su Netflix e Infinity.

Suor Sarah: È evidente che tu ami Sacramento.
Lady Bird: Lei dice?
Suor Sarah: Scrivi su Sacramento in modo così affettuoso, con una tale cura.
Lady Bird: Be’, era solo una descrizione
Suor Sarah: Ecco, da l’impressione di essere amore.
Lady Bird: Certo, ho scritto facendo attenzione.
Suor Sarah: Non credi che forse sono la stessa cosa? Amore e attenzione?

2 – CHIAMAMI COL TUO NOME

Crescere: Elio E Oliver In Una Scena Di Chiamami Col Tuo Nome
Crescere Con Il Cinema – Elio E Oliver In Una Scena Di Chiamami Col Tuo Nome

Chiamami col tuo nome (in inglese Call me by your name) è un film diretto nel 2017 da Luca Guadagnino, grazie al quale si è conquistato il successo internazionale, merito delle meravigliose interpretazioni di Thimothée Chalamet, nei panni di Elio, e Armie Hammer, che interpreta Oliver. Si tratta, in realtà, di un adattamento cinematografico del romanzo omonimo dello scrittore egiziano André Aciman, pubblicato per la prima volta nel 2007. 

Ambientato agli inizi degli anni ‘80 nelle campagne del nord Italia, Chiamami col tuo nome racconta la storia d’amore tra Elio e Oliver. Da un lato, un diciassettenne italo-americano che trascorre le vacanze estive nella villa dei genitori a Crema, immerso unicamente nella lettura dei libri e nello studio della musica. Dall’altro, un ventiquattrenne americano, un esuberante, estroverso e affascinante studente di archeologia ospitato dal padre di Elio per affiancarlo nella stesura della tesi di dottorato.

Il loro amore sarà tenuto nascosto agli sguardi di amici e famigliari, vissuto in un’intimità profonda e condivisa solo dai due protagonisti. Un amore che, per Elio, segnerà una svolta fondamentale per il suo crescere, rivolta alla scoperta del proprio corpo, della propria sessualità e, più in generale, di sé stesso. Un primo amore vissuto con l’intensità tipica che accompagna questo genere di affetto nuovo, sconosciuto, nel quale ci si butta a capofitto e dal quale, talvolta, si può uscire fin troppo sofferenti.

Chiamami col tuo nome ha ottenuto quattro candidature ai premi Oscar 2018 come miglior film, miglior attore protagonista, miglior canzone e miglior sceneggiatura non originale, categoria per la quale ha vinto una statuetta.

Chiamami col tuo nome può essere visto in streaming su Netflix e PrimeVideo.

Come vivrai saranno affari tuoi, però ricordati: il cuore e il corpo ci vengono dati soltanto una volta e, in men che non si dica, il tuo cuore è consumato e, quanto al tuo corpo, a un certo punto nessuno più lo guarda e ancor meno ci si avvicina. Tu adesso senti tristezza, dolore, non ucciderli, al pari della gioia che hai provato.

3 – PALO ALTO

Crescere: Emma Roberts E James Franco In Palo Alto
Crescere Con Il Cinema – Emma Roberts E James Franco In Palo Alto

A Palo Alto, città californiana della Contea di Santa Clara, vivono adolescenti del tutto impegnati a combattere e ad affrontare le difficoltà tipiche della giovinezza e le prime esperienze che essa comporta: sesso, droghe leggere, alcool, eccessi di ogni tipo, feste, primi amori, umori ingestibili.

Palo Alto mette in scena i turbamenti di una generazione con tranquillità e calma, immergendoli in un silenzio rotto solo dalla musica di una colonna sonora incredibile (con brani quali Ode to Viceroy di Mac DeMarco e You’re Not Good Enough dei Blood Orange). Tratteggia i pensieri e le emozioni di giovani irrequieti e disorientati senza troppe parole e, soprattutto, senza alcun intervento da parte degli adulti, messi da parte per dare spazio esclusivamente al vissuto dei più piccoli in crescita. 

Un film del quale si può quasi assaporarne l’aria densa di fumo o calda del sole che illumina i protagonisti. Un film che permette di gustare uno spaccato di vita in tutta la sua leggerezza e spontaneità.

Emma Roberts (Nerve, Scream Queens), James Franco (The Disaster Artist, True Story, 127 ore), Jack Kilmer (The Stanford Prison Experiment, Lords of Chaos) e Nat Wolff (Città di carta, Colpa delle stelle) sono i protagonisti di Palo Alto, film scritto e diretto al debutto alla regia da Gia Coppola nel 2013 come adattamento della raccolta di racconti Palo Alto: Stories scritta dallo stesso James Franco nel 2010.

Palo Alto può essere visto in streaming su PrimeVideo.

Cioè, quand’è che le cose cominciano ad essere importanti? Adesso, e adesso è adesso!

4 – NOI SIAMO INFINITO

Crescere: I Protagonisti Di Noi Siamo Infinito
Crescere Con Il Cinema – I Protagonisti Di Noi Siamo Infinito

Adattamento cinematografico del romanzo Ragazzo da parete scritto da Stephen Chbosky, Noi siamo infinito (in inglese The perks of being a Wallflower) è un film diretto nel 2012 dallo stesso Chbosky.

Protagonista assoluto della pellicola è Charlie (interpretato da Logan Lerman, Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il ladro di fulmini), un ragazzo estremamente timido ed introverso che si trova ad affrontare il primo giorno di liceo e tutto ciò che ne può conseguire per una personalità come la sua: difficoltà ad inserirsi in un ambiente affollato e caotico, incertezza nei propri mezzi e paura nell’approcciarsi agli altri per conquistarsi degli amici.

Charlie gli amici li trova, in Sam (Emma Watson, Harry Potter, Piccole Donne) e Patrick (Ezra Miller, The Stanford Prison Experiment, Madame Bovary), si fa coinvolgere dal loro carisma e dalla loro esuberanza, si lascia andare e si apre. Ma il suo essere impacciato e spontaneo lo porterà ad affrontare situazioni spiacevoli, incapace di gestire ciò che ha trovato, prima di arrivare alla tanto agognata tranquillità.

Perché Noi siamo infinito è un viaggio alla ricerca di un posto nel mondo, di un angolo di vita nel quale trovarsi in pace con sé stessi pur in compagnia degli altri. È la storia di una vita che aspetta solo di sbocciare, incamminandosi nella strada più adatta alle proprie aspirazioni e al proprio temperamento, nella smania e insieme paura di diventare grandi.

Noi siamo infinito può essere visto in streaming su Infinity.

Bene, mancano solo 1384 giorni. Tanto perché lo sappiate, il liceo è anche peggio della scuola media. Se i miei mi chiedono com’è andata non credo che dirò la verità perché non voglio che si preoccupino che ricominci a stare male. Se zia Helen fosse ancora qui potrei parlare con lei, so che capirebbe se le dicessi che sono sia felice che triste anche se non ho ben capito com’è possibile. Spero solo di farmi presto un amico. 

5 – SUBMARINE

Crescere: Oliver E Jordana In Submarine
Crescere Con Il Cinema – Oliver E Jordana In Submarine

Attraverso le pagine del suo diario, Oliver Tate (interpretato da Craig Roberts, Altruisti si diventa, Just Jim) racconta la sua storia di adolescente un po’ folle e fuori dagli schemi, stanziato a Swansea, una cittadina del Galles meridionale, dove passa le giornate tra il fantasticare sulla reazione dei compagni di classe alla sua morte e tra il cercare di salvare il matrimonio in crisi tra i suoi genitori (Noah Taylor e Sally Hawkins).

È l’improvvisa conoscenza di Jordana Bevan (Yasmine Paige, The Double) che segnerà un cambiamento nella monotona esistenza di Oliver, gettato di prepotenza nel mondo dell’amore e del sesso, quel mondo che tanto scruta e osserva negli adulti e che ora si ritrova a vivere.

Submarine, basato sull’omonimo romanzo di Joe Dunthorne e film che nel 2010 segna l’esordio alla regia di Richard Ayoade, ci racconta questa avventura con un tono leggero, tenero, naïf, creando un’atmosfera che coincide con ciò che si trova nella mente di un ragazzo di quest’età, tra la confusione e l’entità di problemi che sembrano farsi sempre più grandi e non risolversi mai.

Il tutto condito da una colonna sonora romantica e con il giusto tocco indie, guidata dalla voce di Alex Turner, leader della band rock britannica Arctic Monkeys, perfettamente azzeccata per il film, con brani quali Stuck on the puzzle, Glass in the Park e Piledriver Waltz.  

Submarine può essere visto in streaming su PrimeVideo.

Vorrei che la vita fosse come le soap opere americane, lì quando le cose si fanno drammatiche c’è una dissolvenza e poi tutto torna come prima.

Sundance Film Festival 2019 2 - Hynerd.it
Sundance Film Festival 2019
Si sono appena spente le luci sui Golden Globe Awards, che un altro appuntamento molto…
Sag 2021 - Tutti I Vincitori Degli Screen Actors Guild Awards
SAG 2021 – Tutti i vincitori della…
SAG 2021: tutti i vincitori della 27ª edizione degli Screen Actors Guild Awards
Dragon Ball Super: Broly, Anime Factory Presenta Il Secondo Trailer Ufficiale Del Film 8 - Hynerd.it
Dragon Ball Super: Broly, Anime Factory presenta…
Manca ormai meno di un mese all’uscita nelle sale cinematografiche. Dal 28 febbraio arriva in Italia…
Cinema D'Animazione
Animazione – 5 film per approcciare il…
Approcciarsi ad un nuovo genere cinematografico può essere difficile, soprattutto se attorno ad esso ruotano pregiudizi. Ecco 5 film per aiutarti a conoscere il mondo dell'animazione.
hynerd.it

I migliori del mese

Selezionati per te

© 2021 Hynerd.it Tutti i diritti riservati.
Condivisione Whatsapp
Condivisione Messenger
Condivisione Reddit