Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Recensione

How I Met Your Father 2 (Parte 2), Recensione – Così non va

How I Met Your Father 2 ci ha delusi. Ecco la nostra recensione.

How I Met Your Father 2 (Parte 2), Recensione – Così non va

Dopo una prima stagione che ci ha preso in contropiede, superando le aspettative e i pregiudizi, How I Met Your Father 2 godeva di un leggero lascia passare dei fan. Ebbene, forse proprio le speranze per una seconda stagione non così male ci hanno alla fine tradito. Ricordiamo, inoltre, la pesante eredità raccolta dalla serie, essendo lo spin-off di una delle sitcom più amate di sempre: How I Met Your Mother.

Dopo una prima parte, composta da soli sette episodi su venti, molto deludente, qualche giorno fa è sbarcata su Disney+ anche la seconda parte, composta dai restanti episodi. Qualche tiro viene effettivamente raddrizzato, ma non può bastare.

Ricapitoliamo

How I Met Your Father racconta la storia di Sophie e di come abbia conosciuto il padre dei suoi figli. In pieno stile How I Met Your Mother, la serie vive di flashback e racconti, in cui dal 2050 una Sophie ormai adulta racconta storie e aneddoti ai suoi figli di lei e del suo gruppo di amici, per poi arrivare (prima o poi) all'identità del padre, a noi spettatori ignota.

Sophie ci catapulta quindi all'anno 2022, nel clou della sua giovinezza e nel periodo forse più importante della sua vita. A fargli compagnia i suoi fedeli amici: Jesse, Valentina, Sid, Charlie e Ellen. In questo periodo ne vediamo di tutti i colori, tra storie d'amore passeggere, vicende lavorative e aneddoti divertenti. Il minimo comune multiplo? Il tempo che passa.

Default description

Una seconda stagione deludente

Come dicevamo, la prima stagione di How I Met Your Father ci aveva preso di soppiatto. Nessuno avrebbe mai scommesso una monetina sullo spin-off di How I Met Your Mother, eppure la capacità di sapersi rinnovare, tenendo ben presenti le radici tra citazioni e nostalgia, stava funzionando. Quanto meno durante la prima stagione.

È per noi un dispiacere dire che How I Met Your Father 2, non solo non è all'altezza della serie originale (il che non è una sorpresa), ma non è neanche all'altezza della sua prima stagione. Se la prima affermazione appare quasi scontata, la seconda è decisamente più grave. Uno degli elementi principali per definire buona una sitcom è da sempre la longevità e la capacità di resistere al passare degli anni e se, come in questo caso, la seconda stagione è già un mezzo fiasco, la situazione diventa complessa.

Non è facile riuscire a selezionare gli esatti momenti che ci hanno fatto capire che qualcosa non stava andando, ma su qualcosa siamo certi: la profondità di How I Met Your Father è nulla. La serie prova a replicare, reinterpretando, alcuni schemi della serie originale e, tra i tanti, la sua inaspettata profondità. Il problema è che, al contrario di How I Met Your Mother, qui questo elemento è davvero inconsistente: la serie ci prova, ma non ci riesce mai, e quando ci prova sembra quasi sempre una forzatura, qualcosa di non naturale, di indotto.

Default description

Basterà il cuore?

Se la prima parte di How I Met Your Father 2 ci aveva delusi, la seconda parte prova a raddrizzare il tiro, ed effettivamente un po' ci riesce, ma non basta. Sicuramente in questa seconda parte riusciamo a notare nuovi aspetti del gruppo di amici, entrando più in empatia con loro e conoscendone meglio, non solo i tratti della personalità, ma anche quelli della loro vita.

Finalmente in questa seconda parte capiamo di più del lavoro di alcuni, dello stato emotivo di altri e delle loro famiglie. Ci sono sicuramente delle evoluzioni in loro, seppur spesso troppo frettolose. I personaggi non funzionano tutti allo stesso modo e i meglio riusciti sono, a nostro parere, Sid e Charlie. Se il secondo è un'ottima spalla comica, il primo in questa seconda stagione ha una crescita interessante, quasi sorprendente, anche per il futuro della serie.

Se c'è una cosa che non si può togliere al cast è il cuore. Tutti credono nel progetto e ci mettono l'anima, questo è evidente. Il problema è che, come ci insegna la matrice della serie, a volte il cuore non basta per superare gli ostacoli e che il tempo (quasi) sempre ha l'ultima parola sul destino. Solo il tempo, quindi, potrà dirci che sarà di How I Met Your Father.

5.5

How I Met Your Father 2

La seconda stagione di How I Met Your Father è deludente, non solo rispetto alla serie originale, ma anche rispetto alla sua prima stagione. Il problema principale è l'assenza di profondità credibile. In questo la serie, seppur ci provi, non riesce mai e il tutto appare forzato. Il cast è evidente che ci metta il cuore e alcuni personaggi funzionano più di altri, vedi Sid e Charlie, ma come ci insegna la serie, spesso il cuore non basta per superare ogni ostacolo.

Dove vederlo: