Silk: Spider Society, ecco la prima serie spin-off di Spider-Man

Silk: Spider Society

Amazon ha raggiunto un importante accordo con Sony per la realizzazione di serie TV live action sui personaggi dell'universo di Spider-Man. La prima di queste serie sarà Silk: Spider Society, affidata ad Angela Kang, showrunner di The Walking Dead.

Silk, aka Cindy Moon, è una ragazza coreana-americana che è stata morsa dallo stesso ragno radioattivo di Peter Parker e ha ottenuto abilità simili.

Un progetto su Silk è in lavorazione ormai da diverso tempo, ma è arrivata finalmente la conferma ufficiale da parte dei vertici di Amazon e Sony. La serie verrà rilasciata negli USA dapprima su MGM+, a cui farà seguito un lancio globale su Prime Video.

Amy Pascal, Phil Lord, Chris Miller e le loro recenti rivisitazioni live-action e animate del franchise di Spider-Man rappresentano alcuni dei racconti di supereroi più dinamici che siano stati realizzati. Insieme alla visione di Angela Kang, non potremmo essere più lieti di portare Silk: Spider Society ai nostri utenti MGM+ e Prime Video.

Silk: Spider Society, come cambia il Sony's Spider-Man Universe?

Come riportato da Variety, Silk: Spider Society sarà solo la prima di una serie di progetti spin-off previsti nell'ambito dell'accordo Sony-Amazon. La notizia ha ovviamente conseguenze significative, poiché è sinonimo di un'espansione del franchise di Spider-Man anche sul piccolo schermo.

Lo Spider-Man Universe di Sony può attualmente contare sulla trilogia ambientata nel MCU con protagonista lo Spider-Man di Tom Holland, i due film del Venom di Tom Hardy e, ultimo in ordine cronologico, il Morbius di Jared Leto. Il tutto senza dimenticare ovviamente Spider-Man: Across the Spider-Verse, seguito di Into the Spider-Verse.

Tra i film in arrivo vi sono invece Kraven the Hunter, inizialmente previsto per gennaio ma rinviato all'ottobre 2023; Madame Web, in uscita a febbraio 2024, El Muerto e Venom 3. Dovrebbe essere in cantiere anche un film su Spider-Woman, non ancora ufficializzato.

Non sappiamo ancora con certezza se le serie realizzate con Amazon faranno effettivamente parte dello stesso universo condiviso, ma vi sono buone possibilità che sia effettivamente così, vista la volontà da parte di Sony di estendere il proprio universo cinematografico.

Nel frattempo i fan restano in attesa dell'annuncio di un nuovo accordo con Tom Holland, che sancirebbe l'arrivo di Spider-Man 4 e, potenzialmente, di una nuova trilogia sull'Arrampicamuri.