Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Recensione

The Last Of Us, Recensione 1×06 – Kin

Siamo arrivati all’episodio 1×06 di The Last Of Us. Il viaggio di Joel ed Ellie prosegue imperterrito, arrivando nella città di Jackson.

the last of us

Siamo giunti all’episodio 1x06 di The Last Of Us, la serie tv firmata da HBO che continua a riscuotere successi sia dal punto di vista della critica che da parte del pubblico.

Il viaggio di Joel ed Ellie si sta avvicinando inesorabilmente verso la conclusione, ma non per questo risulta meno insidioso di quando è iniziato.

Se a questo punto non fosse ancora arrivata la notizia ufficiale della seconda stagione, sicuramente i videogiocatori fan della saga avrebbero capito la sorte del prodotto televisivo. Il sesto appuntamento settimanale è un continuo ammiccare verso The Last Of Us Part 2.

The Last Of Us 1x06 Kin

Siamo arrivati nella città di Jackson, ovvero dove si è stabilito Tommy. Abbiamo lasciato Ellie e Joel alle prese con il lutto di Henry e Sam; una storia che ha sconvolto particolarmente il pubblico spettatore del quinto episodio con un finale inaspettato e cruento.

In “Kin” ci viene mostrato un nuovo lato dei due protagonisti: entrami stanno crescendo e maturando in questo viaggio che li ha portati ad attraversare gli Stati Uniti.

La storia, creata da Neil Druckmann e riproposta in chiave televisiva grazie anche alla mano di Craig Mazin, non parla soltanto di un mondo post-apocalittico, in balìa dell’infezione del fungo Cordyceps. In The Last Of Us, le storie dei personaggi risultano essere al centro dell’attenzione in ogni episodio. Si parte con il rapporto tra Joel e sua figlia, per poi comprendere il rapporto che Joel instaura con Tess e che riesce a mantenere con il fratello. Dall’altro lato, Ellie ha perso sua madre ed è sempre stata sola durante la sua vita.

Durante il trascorrere degli episodi, il rapporto di Joel ed Ellie è mutato soprattutto a causa delle varie situazioni in cui i due protagonisti si sono trovati. Siamo di fronte ad un episodio che metterà a dura prova la loro relazione, anche perché ci stiamo avvicinando alle battute finali della prima stagione.

The Last Of Us 1x06: "Kin"

L’episodio 1x06 di The Last Of Us si apre con una scena inedita non presente nel videogioco, in cui ci viene mostrato un lato completamente originale di Joel.

Il protagonista, infatti, è affetto da attacchi di panico. Comprensibile visto che ha vissuto delle esperienze uniche ed è appena uscito da un momento che avrebbe sconvolto chiunque: l’omicidio-suicidio di Henry e Sam.

Joel the last of us

In questo lato inedito, che forse potrebbe far storcere il naso agli appassionati della controparte videoludica, Joel si mostra al pubblico come una persona vulnerabile. Non è più l’eroe senza macchia e senza paura che ha vissuto per più di vent’anni in questo mondo post-apocalittico. È un uomo che sta diventando vecchio e che non può fare più affidamento sul proprio udito per sopravvivere.

Anche Ellie sta cambiando. È molto più spavalda, più coraggiosa. Non dimentichiamoci che ha sparato ad una persona due episodi fa ed anche lei ha assistito alla morte dei due fratelli Henry e Sam. Una ragazzina a quella età ne sarebbe uscita distrutta, ma lei è ancora più determinata nel voler portare a termine la propria missione. È ben consapevole che se le Luci hanno ragione, allora il suo sangue potrebbe salvare tantissime persone.

tommy The last of us

I due protagonisti sono arrivati a Jackson, dove si è stabilito il fratello minore di Joel. Tommy è uno dei capisaldi dei cittadini del villaggio e si è sposato con Maria, una donna forte e determinata facente parte del consiglio di amministrazione del posto.

I due accolgono in maniera solare Joel ed Ellie, invitandoli a restare per tutto il tempo necessario o addirittura di rimanere lì con loro.

La città di Jackson è un piccolo insediamento umano che riesce a sopravvivere all’interno di questo scenario post-apocalittico. È una comunità che ce l’ha fatta a ripartire: coltivano i loro prodotti; allevano i loro animali; hanno anche un cinema per allietare le loro serate.

È proprio in questa città che gli autori hanno deciso di ammiccare continuamente nei confronti della stagione due di The Last Of Us. Gli easter egg presenti in questo episodio sono molteplici. Uno, in particolare, ha saputo stuzzicare la fantasia dei fan del videogioco omonimo: in una scena è possibile vedere una ragazza (con dei tratti somatici indiani) scappare via non appena Ellie incrocia il suo sguardo. In molti si sono chiesti se per caso questo non sia un richiamo fondamentale verso un personaggio che diventerà protagonista della stagione due, ma Neil Druckmann non ha confermato nessuna voce in merito.

dina the last of us

Il rapporto tra Joel ed Ellie

Ellie è per la prima volta all’interno di una comunità in cui non vi è un esercito a comandare. È un po’ spaesata perché non ha mai mosso piede liberamente in una città. Tutto il suo mondo si sta modificando e l’unica certezza nella sua vita è la fiducia che ripone nel personaggio di Joel.

L’uomo, d’altro canto, sta vivendo una vera e propria crisi. Ha paura che possa deludere la ragazza, come già è avvenuto in passato quando non è stato capace di difenderla dai banditi. Joel, finalmente, riesce a sentirsi responsabile nei confronti di Ellie e sente di voler garantire per lei la massima sicurezza possibile, ritrovandola nel fratello Tommy.

La scena in cui i due fratelli si confrontano è di una bellezza poetica. Joel, nel videogioco, viene sempre mostrato pronto a tutto, soprattutto ad usare la violenza se necessario. Non ha paura delle conseguenze delle proprie azioni e non ha paura di lasciare Ellie nelle mani del fratello minore. Forse nella controparte videoludica sembra quasi che l’uomo si voglia liberare del peso rappresentato dalla ragazza. Non è così.

The last of us sesto episodio

La serie tv di The Last Of Us, grazie al gioco delle inquadrature vicine al volto dei personaggi e grazie ad una sceneggiatura riadattata in maniera magistrale, riesce a mostrare con precisione chirurgica la sofferenza di Joel nel compiere una tale scelta. Non vuole allontanarla perché se ne vuole liberare, ma perché forse lui non è abbastanza per lei.   

D’altro canto, la ragazza ha passato gli ultimi mesi della sua vita a fidarsi ciecamente dell’uomo. Chiederle di punto in bianco di affidarsi completamente nelle mani di un’altra persona non deve essere semplice. Ellie vive questo momento come se Joel la stesse tradendo.

L’uomo resta vittima proprio della propria intenzione di non deluderla e fugge dalla propria responsabilità e dal proprio affetto che sta iniziando a provare nei confronti della ragazza.

Bella Ramsey The Last Of Us

The Last Of Us è soprattutto una trasposizione televisiva di HBO del videogioco omonimo. Durante i vari episodi trascorsi, la serie tv ha saputo deliziare i propri spettatori con delle scene perfettamente trasposte.

Il confronto tra Joel ed Ellie è sicuramente una tra quelle. La ragazza è turbata e delusa. Non vuole essere abbandonata per l’ennesima volta e soprattutto non si aspettava che l’uomo lo facesse. Tutti nella sua vita l’hanno lasciata per un qualche motivo e non è pronta a dover rivivere quel senso di rifiuto e di abbandono.

Una scena che viene riproposta in una maniera a dir poco fedele dal videogioco di The Last Of Us è sicuramente il confronto tra Joel ed Ellie. Joel è intenzionato ad abbandonare la ragazza, perché non riesce a sopportare il peso di un possibile fallimento. È proprio in questo frangente che si capisce appieno il dolore provato dal personaggio nel corso di questi venti anni di pandemia.

Joel è distrutto. L’uomo ha perso tutti i suoi affetti ed ha paura di deludere Ellie ancora una volta, perché da quando le è stata affidata non ha saputo proteggerla dagli orrori e dalla violenza del mondo infettato dal Cordyceps.

Ellie, invece, non vuole perdere Joel. È l’unico affetto che le è rimasto. In poco tempo, abbiamo visto come la ragazza, che all’inizio di dimostrava scontrosa nei suoi riguardi, non riesce a pensare di compiere questo viaggio senza di lui.

“Non sono lei”. Tre parole che sono capaci di far crollare il mondo addosso a Joel, ma al tempo stesso lo hanno portato a riflettere sul fatto che Ellie non è Sarah e per questo non dovranno condividere una sorte simile. Tre parole capaci di mostrare quanto Ellie sia disposta a tutto e sia maturata in questo viaggio, mentre Joel è ancorato a quel dolore provato venti anni prima e che non ha ancora superato del tutto.

Joel ellie kin

In attesa di "Left Behind"

Molto probabilmente, come si può evincere dal titolo, ad essere protagonista di quest’appuntamento settimanale sarà il DLC del videogioco The Last Of Us.

Ellie sarà la protagonista, in quanto Joel è stato ferito gravemente nel sesto episodio. I videogiocatori appassionati della saga videoludica osserveranno il prossimo episodio con molta attenzione, in vista anche della trasposizione televisiva della seconda parte. L’episodio 1x07 andrà in onda lunedì 27 febbraio su Sky e sulla piattaforma di streaming NowTV.

The Last Of Us 1x06