Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Toy Story 5, Frozen 3 e Zootropolis 2: annunciati i sequel Disney

Disney

Importanti novità dal reparto d'animazione Disney. Come annunciato dal CEO Bob Iger, sono in fase di sviluppo Toy Story 5, Frozen 3 e Zootropolis 2.

Oggi sono lieto di annunciare che abbiamo in lavorazione i sequel di alcuni dei nostri franchise animati più popolari, Toy Story, Frozen e Zootropolis. Avremo altro da condividere su queste produzioni molto presto, ma questo è un grande esempio di come stiamo investendo sui nostri ineguagliabili brand e franchise.

Toy Story 4, Frozen 2 e Zootropolis hanno rappresentato grandi successi sia per la critica, conquistando tutti il premio Oscar per il miglio film d'animazione, ma soprattutto al box office. Frozen 2 ha fatto segnare il record d'incassi per un film animato (13esimo maggior incasso di sempre nella storia del cinema con quasi 1 miliardo e mezzo di dollari); mentre sia Zootropolis che Toy Story 4 hanno superato il miliardo. Per quanto riguarda inoltre il franchise di Toy Story, complessivamente sono stati superati i 3 miliardi di dollari.

Non sorprende dunque la volontà di Disney di portare avanti le proprie saghe animate di maggior successo, soprattutto considerando la tiepida accoglienza ricevuta dagli ultimi arrivati, come Strange World (solo 74 milioni al box office). Quest'anno Disney dovrà presumibilmente fare anche a meno del premio Oscar, con il prodotto Pixar Turning Red che difficilmente riuscirà a superare la concorrenza di Pinocchio di Guillermo del Toro.

Toy Story 5, Tim Allen conferma il ritorno di Buzz nel sequel Disney

Subito dopo le dichiarazioni di Bob Iger, è subito arrivata un'altra importante notizia relativa a Toy Story 5. Tim Allen, storico doppiatore di Buzz Lightyear nella saga di Toy Story, ha confermato via Twitter il ritorno del suo personaggio nel quinto capitolo.

Allen ha prestato la propria voce a Buzz per l'ultima volta in Toy Story 4, mentre Chris Evans ha interpretato il Buzz originale in Lightyear - La vera storia di Buzz, spin-off che non è riuscito ad avere lo stesso successo degli altri film della saga.