007 Skyfall: per girare questa scena ci sono voluti più di 5 mesi! (e altre curiosità)

007 skyfall

007 Skyfall è il ventitreesimo film della serie di James Bond, uscito ben 50 anni dopo il primo capitolo con il leggendario Sean Connery. Il film è diretto dal premio Oscar Sam Mendes e vede ancora una volta nei panni del più famoso agente segreto di sempre Daniel Craig, alla sua terza apparizione nel ruolo.

Il film ha avuto un enorme successo, sia di pubblico che di critica, vincendo tra l'altro due importantissimi Oscar: il Miglior montaggio sonoro a Per Hallberg e Karen Baker Landers e la Migliore canzone ad Adele e Paul Epworth per Skyfall. Inoltre, la pellicola ha incassato al box office globale oltre 1 miliardo di dollari, a fronte di un budget di circa 200 milioni. Questo risultato ha portato Skyfall al quindicesimo posto tra i film con più incassi della storia del cinema, oltre ad essere il titolo più redditizio della saga su James Bond.

james bond 007 christopher nolan

007 Skyfall: di cosa parla il film con Daniel Craig?

Seppur James Bond non sia abituato a fallire, anche i migliori commettono errori: l'agente segreto non riesce a portare a termine una missione ad Istanbul e risulta addirittura morto. In seguito alla sua scomparsa, una pericolosa fuga di notizie rende pubblici tutti i dati degli agenti dell'M16, rivelandone le identità.

Mentre l'attacco terroristico capeggiato dal malvagio Raoul Silva preoccupa l'M16, James Bond riappare e, insieme a Q ed Eve, si prepara ad affrontare il cyber-terrorista, determinato nel vendicarsi di tutti coloro che hanno tradito la sua fiducia.

007 skyfall

Skyfall: qualche curiosità sul film

Indubbiamente vi interesserà sapere che, almeno inizialmente, nella mente di Sam Mendes l'interprete perfetto per l'antagonista, Raoul Silva, era Kevin Spacey, il quale però dovette rifiutare per improrogabili impegni personali. Anche per il ruolo di Bond Girl c'è stato un bel da farsi: in lizza per il ruolo c'erano Freida Pinto, Olivia Wilde e Rachel Weisz, ma il regista assieme alla produzione decisero di puntare tutto su Bérénice Marlohe.

Se pensavate che solo Tom Cruise potesse essere stunt di sé stesso, vi sbagliavate: Daniel Craig ha eseguito molti degli stunt del film senza alcuna controfigura. Tra questi abbiamo la sequenza iniziale e quella sul treno in movimento.

Una sequenza di 15 minuti ha avuto bisogno di più di 5 mesi!

La spettacolare sequenza iniziale, girata ad Adana e Istanbul, ha avuto bisogno di una preparazione lunghissima: per girarla come Sam Mendes l'aveva in mente ci sono voluti circa due mesi di lavoro sul set, ma prima ancora ci sono voluti tre mesi di prove e quattro per prepararla correttamente. Per riuscire nell'impresa, sono stati chiamati a raccolta 200 membri della troupe britannica e altri 200 collaboratori locali. Ricordiamo che la sequenza iniziale di Skyfall dura all'incirca "solo" 14 minuti!