Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Diabolik: dove è stato girato il film dei Manetti? (e altre curiosità)

Diabolik: dove è stato girato il film dei Manetti? (e altre curiosità)

Negli ultimi anni Diabolik ha avuto vita nuova grazie alla trilogia cinematografica diretta dai Manetti Bros. Nel 2021 è approdato nelle sale italiane il primo dei tre discussi film, che se da un lato è stato molto apprezzato per la ricerca fatta sul materiale originale, dall'altra ha lasciato dubbiosi diversi amanti del genere.

Non è la prima volta però che il personaggio approda al cinema: nell'ormai lontano 1968, fu infatti Mario Bava a dirigere la prima trasposizione cinematografica di Diabolik.

L'opera dei Manetti Bros., tra pregi e difetti, è riuscita ad incanalare verso il grande schermo diverse peculiarità del fumetto, andando incontro ai lettori più incalliti ed affezionati, ma senza dimenticare le nuove generazioni che, magari per la prima volta, si avvicinano al personaggio. Difatti, Diabolik è fruibile senza problemi anche da chi non ha mai letto una sua controparte cartacea.

Immagine d'informazione

Diabolik: trama e cast del film dei Manetti Bros.

Siamo negli anni '60 a Clerville e Diabolik, un implacabile ladro dalla misteriosa identità, ha beffato ancora una volta la polizia. A smuovere gli equilibri della città arriva Lady Kant, un'elegante ereditiera che porta con sé un celebre diamante rosa. Neanche a dirlo, questo particolare gioiello attira immediatamente l'attenzione di Diabolik, il quale dovrà però superare uno scoglio ancora più pericoloso della polizia stessa: il fascino irresistibile della donna. L'acerrimo nemico di Diabolik, l'ispettore Ginko, vede in Lady Kant l'occasione per catturare una volta per tutte il ladro, che sia questa la mossa giusta?

Ad interpretare Diabolik c'è, per la prima ed ultima volta, l'attore Luca Marinelli, sostituito nei sequel da Giacomo Gianniotti. Nei panni invece di Lady Kant e Ginko ci sono rispettivamente Miriam Leone e Valerio Mastandrea. Non tutti sanno però che appare, seppur in una parte secondaria, Mario Gomboli, caporedattore per il fumetto di Diabolik, che interpreta il giudice nella sequenza del processo.

Diabolik chi sei

Dove è stato girato Diabolik?

Le bellissime location di montagna dove compare Eva Kant sono riconducibili a Courmayeur, mentre Clerville è stata ricreata tra Milano e Bologna, con tanto di inseguimenti in auto proprio in quest'ultima. A Trieste abbiamo la rappresentazione della città marittima di Ghenf, mentre, ancora a Bologna, il Grand Hotel Majestic si mostra sotto le vesti del Grand Hotel Excelsior.

Non a caso, uno degli aspetti più apprezzati del film è la ricostruzione di dettagli appartenenti al fumetto, con una messinscena che quasi ignora il nuovo mezzo di trasposizione a favore della fedeltà alla controparte cartacea, dalle sequenze di azione ad, appunto, le svariate località.

Ti potrebbe interessare