logo

Babylon: ecco il trailer ufficiale del film di Chazelle

di Francesco Schinea

Pubblicato il 2022-11-28

Paramount Pictures ha pubblicato il secondo trailer di Babylon, nuovo film di Damien Chazelle con Margot Robbie e Brad Pitt.

article-photo

A distanza di oltre due mesi dal primo teaser, Paramount Pictures ha rilasciato ufficialmente il nuovo trailer di Babylon, l’atteso film di Damien Chazelle.

Non manca ormai molto prima che Babylon debutti nelle sale cinematografiche statunitensi, il 23 dicembre, prima di sbarcare in Italia il 19 gennaio, distribuito da Eagle Pictures.

Babylon è un’epopea dalla durata di oltre 3 ore ambientata nella Hollywood degli anni ’20, che può vantare la presenza di un cast di stelle, guidato da Margot Robbie, Brad Pitt e Diego Calva.

Babylon, un viaggio tra gli eccessi di Hollywood

“Più grande è il sogno, più alto è il prezzo”: sembra essere questo il motto del film, che seguirà il percorso di Nellie LaRoy nel tentativo di diventare una star del cinema, circondata dalla sregolatezza dell’ambiente hollywoodiano.

Chazelle ha descritto la pellicola come la sua opera più ambiziosa: “Babylon parla di un gruppo di persone che agli albori di Hollywood si trovano in un’epoca di estrema depravazione, dissolutezza ed eccessi”.

Negli scorsi mesi il film del regista premio Oscar per La La Land era stato paragonato addirittura al Satyricon di Federico Fellini e a The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese, un confronto che è stato ripreso da Margot Robbie in un’intervista per Empire.

Ricordo che quando ero sul set di The Wolf of Wall Street pensavo ‘non sarò mai in un film più folle di questo’. E poi ho fatto Babylon. Una delle scene più caotiche e disturbanti a cui abbia mai assistito è in questo film, e coinvolge una lotta con un serpente. Non vi dirò chi vince o perde quello scontro, ma credetemi, è folle.

Stiamo per entrare ufficialmente nel vivo della corsa agli Oscar 2023, con Babylon che sarà presumibilmente tra i grandi protagonisti. Il film ha però raccolto pareri contrastanti dopo le prime proiezioni di New York e Los Angeles, dividendo nettamente la stampa. Attendiamo con trepidante attesa la sua uscita al cinema per scoprire se Damien Chazelle riuscirà ancora una volta a stupire e confermarsi tra i migliori registi in circolazione, dopo i successi di Whiplash, La La Land e First Man.

Potrebbe interessarti anche