Furiosa: A Mad Max Saga avrà un sequel? Cosa sappiamo

Furiosa: A Mad Max Saga

Furiosa- A Mad Max saga è uscito nelle sale cinematografiche italiane lo scorso 23 maggio. Nonostante la standing ovation di 7 minuti al Festival di Cannes e le numerose recensioni positive, la pellicola è stata accolta molto tiepidamente dal pubblico. Questo metterebbe a rischio il futuro già incerto della saga creata dalla mente di George Miller.

La trilogia originaria con Mel Gibson aveva debuttato negli anni Ottanta e dopo diversi decenni il regista era ritornato sul grande schermo con il franchise che l’aveva reso celebre. Mad Max: Fury Road era stato un successo. Rinnovando il personaggio di Max (interpretato da Tom Hardy) e introducendo la figura della guerriera Furiosa (Charlize Theron), Miller aveva realizzato in blockbuster moderno incassando 380 milioni di dollari al botteghino e consacrando la saga con la proficua stagione degli Oscar. Furiosa (qui la nostra recensione) dovrebbe puntare ai successi di Fury Road.

Furiosa

Furiosa: per adesso un insuccesso

Nonostante la prima posizione al botteghino, Furiosa: a Mad Max saga per adesso è un flop. Si tratta dell’incasso più basso durante il Memorial Day degli ultimi trent’anni. Durante il primo weekend di programmazione Furiosa avrebbe raggiunto i 60 milioni di dollari a fronte di un budget di circa 170 milioni.

La Warner Bros punta almeno ai 300 milioni di dollari per rientrare nelle spese. Inoltre, rispetto a Mad Max: Fury Road si conta, almeno in Italia, un 25% in meno degli incassi nel primo weekend. Viste le prime cifre, è difficile pensare che Furiosa possa rimontare e raggiungere i successi sperati. Questo naturalmente mette a rischio il futuro della saga e, pur ipotizzando un nuovo sequel/ prequel ci sarebbe un netto taglio del budget da parte della Warner.

Furiosa

The Wasteland è il futuro della saga di Mad Max?

Al di là della posizione al botteghino, George Miller sarebbe pronto per realizzare un nuovo prequel. Nella mente del regista c’è The Wasteland con protagonista il Max di Tom Hardy. Recentemente Miller ha rivelato di star già lavorando alla sceneggiatura di questo prequel tutto incentrato sul personaggio che dà il nome alla saga. La storia dovrebbe coprire un arco temporale di un anno a fronte dei tre giorni di Fury Road e dei 15 anni di Furiosa. Questo è ciò che fino ad ora è trapelato. Non ci resta che aspettare e sperare in un più proficuo weekend di incassi.