Siamo alla ricerca di nuovi Social Media Manager e Articolisti per Videogiochi! (Clicca qui.)
Serie Tv

Relazione tossica: 4 amori “malati” nelle serie tv

Quattro degli amori più “malati” che abbiamo potuto osservare nelle serie tv, tra una relazione tossica, un vampiro, un cannibale e un supereroe

Relazione tossica: 4 amori “malati” nelle serie tv
Relazione tossica: 4 amori “malati” nelle serie tv

Sappiamo che senza un po’ di pepe, soprattutto nelle serie tv, certi amori rischierebbero di sembrare banali e noiosi agli occhi degli spettatori. Ecco che, infatti, i creatori delle serie tv se ne inventano di cotte e di crude per ostacolare la coppia protagonista, ponendo sulla loro strada numerosi ostacoli. Come spesso accade però, i due cuori ed una capanna, come si suol dire, saranno destinati a stare insieme per sempre.

Nella vita vera, però, un rapporto di coppia del genere sarebbe definito sicuramente non sano agli occhi degli specialisti, così come agli occhi delle persone circostanti, che a giusta veduta cercano di allertare la persona da una possibile relazione tossica dal quale bisognerebbe restare distanti.

Abbiamo raccolto per voi 4 famosi amori “malati” presenti nelle serie tv che, seppur appassionanti per lo spettatore, nella realtà avrebbero vita difficile e che risulterebbero come una relazione tossica a tutti gli effetti.

1. Hannibal e Will: oh, he is sweet but a psycho…

All’inizio della serie tv, il rapporto tra Will e Hannibal è quello classico di “dottore-paziente”. La serie racconta degli episodi precedenti al film Il silenzio degli innocenti, dove il celebre Dottor Lecter è incaricato di assicurarsi che la stabilità mentale di Will Grahm, consulente esterno alla polizia, non abbia un crollo. Will, infatti, aiuta la polizia nella risoluzione dei casi di omicidio grazie ad una forte empatia che gli fa comprendere il punto di vista degli assassini e catturarli.

Hannibal, assassino cannibale, inizierà presto e sempre più ad incuriosirsi nei confronti di Will, volendolo trasformare a sua volta in un assassino, in quanto entrambi, uno per la sua professione e l’altro per la sua abilità, riescono a capirsi. Questo rapporto crescerà e diventerà tale da trasformare la spirale di inganno e tradimento in una dipendenza reciproca.

Relazione tossica serie tv

2. Carrie e Big: amor proprio pari a zero

Passiamo ad una relazione tossica dove l’omicidio non è contemplato. Stiamo parlando del rapporto tra Carrie e John Preston, alias Mr. Big, che nella serie tv Sex and the city, prima di finire per sempre felici e contenti (escludiamo And just like that, la serie sequel del secondo film di Sex and the city), ci hanno messo ben 6 stagioni!

Big, il grande amore di Carrie, inizialmente era un uomo che non voleva sposarsi, avendo già alle spalle una divorzio, ma, dopo qualche mese aver lasciato Carrie con il cuore spezzato, si è presentato con una nuova moglie, Natasha. Da lì la coppia ha subito tira e molla infiniti: Big ha tradito la moglie con Carrie quando anche quest’ultima era fidanzata, poi lui ha lasciato Manhattan per andare a coltivare viti in California e, infine, è ricomparso quando Carrie partiva per Parigi con il suo nuovo uomo Alexandr Petrwosky. Ma l’amore vero vince sempre e Big riesce a trovare Carrie ed a tornare insieme a New York.

Relazione tossica serie tv

3. Buffy e Spike: che bello essere la ruota di scorta

Buffy l’ammazzavampiri, serie di fine anni 90 e inizi 2000, ha deliziato tutte le ragazzine che volevano un po’ di fantasy nella loro vita. Qui la relazione tossica prende in considerazione Buffy, un’umana, e Spike, un vampiro. Non è però la differenza genetica a dar vita a questo amore “malato”, quanto piuttosto il fatto che lei dovrebbe ammazzare il suo ragazzo.

Il problema è che Spike ama Buffy per davvero e farebbe ogni cosa per lei, mentre Buffy non lo ama veramente, ma lo usa come ripiego solo quando sente la mancanza di Angel. Povero Spike, anche lui sa che lei non lo ama: poco prima di morire, infatti, Buffy gli dice “ti amo” e lui risponde “non è vero, ma grazie per averlo detto”.

Relazione tossica serie tv

4. Clark e Lana: latte alle ginocchia

Eccola qui la coppia che… nessuno voleva vedere insieme! Smallville trattava delle avventure del Clark Kent teenager fino alla sua prima esperienza al Daily Planet come giornalista. Durante la sua adolescenza, Lois non era presente ed egli era amico di Lex Luthor, che poi diventerà il suo acerrimo  nemico. Ogni volta che Il futuro Superman e Lana, compagna del liceo, potevano essere felici, c’era qualcosa che glielo impediva.

Nonostante tutto, i due continuavano ad amarsi attraverso uno strano tira e molla che faceva esclamare al pubblico “ma Lois quando arriva?”. Per togliere di mezzo Lana (la quale ha avuto anche una relazione con Lex Luthor), e per la gioia degli spettatori, hanno dovuto inventarsi che lei aveva dentro di sé la Kryptonite, e che quindi Clark non poteva starle vicino.

Relazione tossica serie tv

Seguici su Google News Leggi Google News
Xbox game pass

Xbox Game Pass: svelati i primi giochi…

Finalmente rivelate le aggiunte di aprile dell'Xbox Game Pass
The conjuring 4

The Conjuring 4: in lavorazione il nuovo…

The Conjuring 4 è stato confermato ufficialmente, con il ritorno di Johnson-McGoldrick alla sceneggiatura del…
Gotham knights

Gotham Knights: nessuna correlazione tra gioco e…

I due progetti Gotham Knights non hanno nulla in comune
Hunger games jennifer lawrence 1 1920x1080 1

Hunger Games: rilasciato il teaser trailer del…

Rilasciato il teaser trailer del prequel di Hunger Games