👋 Siamo alla ricerca di collaboratori! Scrivi per noi. (Clicca)
Stai leggendo: Valorant Champions: i risultati delle finali
Videogiochi

Valorant Champions: i risultati delle finali

Chi sono i Valorant Champions?

Valorant Champions: I Risultati Delle Finali
Valorant Champions: i risultati delle finali

Indice dei contenuti

Siamo giunti alla fine del torneo più importante dell’anno: i Valorant Champions. Dopo 12 giorni di battaglie furiose sono stati incoronati i primi campioni del mondo della storia di Valorant. Negli articoli precedenti abbiamo riassunto quanto accaduto nei gironi e nei quarti di finale.

Quest’ultima fase ha visto scontrarsi Liquid, Acend, Gambit e Kru per i primi posti e per l’ambitissimo trofeo. Parallelamente non dimentichiamoci che Riot Games ha raccolto, grazie alle skin messe in vendita sullo store del gioco, ben 7,5 milioni di euro da spartire tra i partecipanti.

Vediamo però chi, oltre al patrimonio, si è portato a casa anche la gloria e il titolo di Valorant Champions.

Trofeo Dei Valorant Champions
Il trofeo dei Valorant Champions

Valorant Champions: semifinali

Acend – Liquid

La prima semifinale si preannuncia come la più combattuta delle due, tuttavia le previsioni vengono presto smentite dal soliloquio degli Acend. Il Team di Cned non macchia il proprio cammino sin qui (quasi) perfetto e rispedisce i Liquid a casa per direttissima. Scream e soci regalano una prestazione a dir poco imbarazzante, mostrando lacune imperdonabili a questi livelli. Le giocate sensazionali di Zeek e Starxo sono solo la ciliegina sulla torta di una partita a senso unico.

Gli Acend si qualificano per la finale con il punteggio di 2-0.

Gambit – Kru

Dopo aver devastato Sentinels e Fnatic, i Kru ci provano anche con i giganti russi dei Gambit. La serie si apre con una Breeze anomala, dove Kru dominano in difesa per poi venire completamente devastati dai gambit nel secondo side. I campioni in carica dei masters mostrano come difendere alla perfezione e non perdono nessun round. Su Ascent sono invece i Kru a dominare e spingono gli avversari sulla terza mappa che si conclude agli overtime sul 18 a 16 in favore dei Gambit dopo forse la più bella mappa mai vista ad un torneo di Valorant con continui ribaltamenti di fronte. I Kru escono ma a testa altissima e Keznit è forse il giocatore rivelazione del torneo.

La finale è Acend – Gambit.

Valorant Champions: finale

Luci stroboscopiche, musica elettronica e visual d’impatto introducono il grande giorno della finale. Acend e Gambit entrano sul palco pronti a dar vita ad una delle partite più emozionanti della storia. La serie si apre con Breeze che ripete quanto visto tra Gambit e Kru. I russi faticano in attacco e dominano in difesa portandosi a casa la prima mappa. Ascent è un monologo degli Acend che arrivano dunque su Fracture sull’1-1. Qui sono i Gambit ad essere molto più preparati e chiudono sul 13-3. Icebox è l’unica mappa veramente combattuta e quando sembra che i Gambit stiano per essere incoronati come campioni, c’è il colpo di reni degli Acend che recuperano e chiudono sul 14-12 destinando la serie alla quinta mappa. Split è un altro dominio degli Acend che diventano quindi campioni del mondo.

Acend sono i Valorant Champions dopo aver conquistato i primi Masters EU. Menzione d’onore al fair play di quest’ultima gara che affossa tutte le polemiche dei giorni precedenti.

Fonte: Liquipedia

Seguici su Google News Leggi Google News
Condivisione Whatsapp
Condivisione Messenger
Condivisione Pinterest
Condivisione LinkedIn
Condivisione Reddit
Condivisione Tumblr
hynerd.it

I migliori del mese

Selezionati per te

© 2019 - 2022 Hynerd.it. Tutti i diritti riservati. With ❤ by HyNetwork
Condivisione Whatsapp
Condivisione Messenger
Condivisione Reddit