Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Jonathan Majors, insider rivela: “già trovato il sostituto”

jonathan majors

In seguito al recente arresto con l'accusa di aggressione e molestie, l'ipotesi di un licenziamento - temutissimo dai fan - di Jonathan Majors non si è ancora placato del tutto. Anzi, secondo un nuovo rumor, i Marvel Studios potrebbero avere un piano di emergenza per sostituire il popolare interprete di Kang il Conquistatore: che sia già arrivata al termine l'avventura di Majors nel Marvel Cinematic Universe?

Come riportato da The Direct, l'insider Marvel Jeff Sneider è intervenuto nel podcast The Hot Mic per discutere della complessa situazione di Majors. L'opinionista ha affermato che i Marvel Studios stanno ricercando un profilo simile a quello di Damson Idris - noto per il dramma poliziesco Snowfall di FX - suggerendo che il casting dell'attore al fianco di Brad Pitt nel prossimo film di Apple sulla Formula Uno, ancora senza titolo, lo abbia fatto entrare nei radar dei Marvel Studios. Ecco le parole di Sneider:

Anche se non c'è stato alcun movimento sul fronte di Jonathan Majors, ho sentito dire che, se venisse licenziato come Kang, qualcuno come Damson Idris è il tipo di persona a cui Marvel potrebbe guardare per sostituirlo, se ciò dovesse accadere.
jonathan majors

Jonathan Majors, futuro sempre più in bilico

Il 26 marzo Majors è stato arrestato a New York per presunte violenze domestiche nei confronti di una donna di 30 anni, non meglio specificata. L'attore si è tuttavia dichiarato innocente attraverso i suoi rappresentanti e il suo avvocato sostiene che l'accusatrice abbia ritrattato la sua dichiarazione iniziale. Sebbene non sia stato annunciato nulla di ufficiale, Sneider ha affermato che i Marvel Studios "hanno incontrato o parlato con il suo agente per discutere le potenziali opzioni per il futuro".

Il contraccolpo contro Majors è stato rapido: l'esercito americano ha ritirato la campagna dell'attore "Be All You Can Be" e diversi registi hanno parlato del suo presunto comportamento "sociopatico" in passato. Inoltre, un recente spot sui social media che promuove l'uscita in home video di Ant Man and the Wasp: Quantumania non presenta il Kang di Majors, sostituito in primo piano dagli eroi della pellicola interpretati da Paul Rudd ed Evangeline Lilly.

Kang il Conquistatore era destinato a essere il grande cattivo della "Saga del Multiverso" del MCU fin dalla sua prima apparizione come "Colui che resta" nel finale della prima stagione di Loki su Disney+. Dopo aver partecipato a diversi progetti, Majors è diventato una presenza sempre più costante nel MCU, fino alla grande apparizione come antagonista centrale nel sopracitato terzo capitolo di Ant Man.

Una cosa è certa: la storyline di Kang continuerà a essere fondamentale per il Marvel Cinematic Universe, dal momento che il villain comparirà nuovamente nella seconda stagione di Loki e in Avengers: The Kang Dynasty. Bisognerà soltanto capire se con il volto Jonathan Majors o con quello di un altro attore.