Logo BackgroundDecorative Background Logo.

Marvel’s Avengers: dal 31 marzo termina ogni supporto per il titolo

marvel's avengers

La notizia non sconvolgerà di certo una grande fetta dei videogiocatori che hanno provato il titolo, ma dopo poco più di due anni dal suo debutto Marvel's Avengers non riceverà più alcun supporto. A comunicarlo è lo stesso publisher, Square Enix.

Inizialmente annunciato nel 2017 come The Avengers Project, nel 2020 debutta sugli scaffali di un mondo inginocchiato dalla pandemia, faticando fin da subito a conquistare i più scettici. Le aspettative riportate su un progetto di così alto budget, riguardante uno dei franchise più redditizi al mondo, si rivelano ben presto tradite. Le vendite non decollano ed i continui supporti post lancio (tra i quali l'aggiunta di nuovi personaggi giocabili) non riescono a stravolgere la situazione.

Marvel's Avengers

Ad oggi, nel 2023, Square Enix e gli sviluppatori Crystal Dynamics (ora di proprietà di Embracer Group) abbandonano il progetto, annunciando la chiusura definitiva in data 30 settembre 2023, quando il gioco verrà rimosso dalla vendita ed i server verranno ufficialmente chiusi. L'ultimo aggiornamento per il gioco (2.8) arriverà il prossimo 31 marzo, apportando qualche lieve bilanciamento.

Cosa non ha funzionato in Marvel's Avengers?

Difficile dare una risposta precisa. L'appeal del gioco potrebbe non essere stato convincente a priori, proponendo versioni animate dei vendicatori, ben diverse dai loro corrispettivi "cinematografici". Oltre questo, molti utenti si sono detti amareggiati dalla formula live-service adottata da Square Enix. I continui aggiornamenti apposti tramite DLC hanno vanificato gli sforzi di grinding di moltissimi videogiocatori, i quali hanno espresso il loro rammarico sulla quasi totalità dei social network.

Ti potrebbe interessare